Posts Tagged ‘sport’

aptamil1

Ho avuto il piacere di partecipare alla conferenza di presentazione della nuova campagna di Aptamil 3 che partirà da metà febbraio e che vedrà Massimiliano Rosolino come nuovo testimonial. Il messaggio da trasmettere è forte: nutrirsi correttamente e avere uno stile di vita attivo sin da bambini, un pensiero che condivido in pieno e che cerco di attuare ogni giorno con i miei figli. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

crinv

Anche quest’anno con le vacanze di Natale i bambini sono stati a casa da scuola per un lungo periodo e non è ancora finito, manca ancora l’arrivo della Befana e poi tutto tornerà come prima. Sono rimasta un pò assente (e mi dispiace) ma sono stata molto, molto impegnata in un bel progetto nato dai giovani ragazzi animatori del Paese che mi hanno coinvolta in un progetto invernale per tenere i bambini durante le vacanze e dare così un sostegno alle famiglie. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi sembra strano trovarmi qui a scrivere di calcio; Simone non ha mai guardato un pallone fino a maggio dello scorso anno per poi diventarne quasi un’ossessione. chi l’avrebbe mai detto! Non ci avrei MAI scommesso di regalargli una palla o di vederlo toccare un pallone con i piedi ed invece… dalla grande amicizia con i suoi compagni di squadra è sbocciata la passione per un nuovo sport. E’ stato un anno impegnativo per lui visto che non ha voluto lasciare la pallanuoto ma bensì ha aggiunto il calcio trovandosi così con allenamenti ogni giorno e partite al sabato e, a volte, anche la domenica;  lui è contento, felice, sorridente e per nulla stanco o affaticato e quindi perché dover scegliere tra uno sport o l’altro? E’ giusto che faccia il suo percorso poi vedremo.

Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente oggi è iniziata la scuola: Simone non vedeva l’ora di poter rivedere le maestre e così oggi è inizato un nuovo anno scolastico; 10 mesi (giorno più, giorno meno) in cui ci sarà da studiare molto visto che andrà ad affrontare la classe 3. Nuove materie, nuovi libri con molte più pagine da studiare e quindi tanta curiosità riempiva la sua cartella questa mattina; ma non solo, questa settimana sarà l’inizio anche del nuovo anno sportivo che vedrà delle grandi novità… ce la faremo a seguire e portare avanti tutto? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Le scuole sono finite e i ragazzi staranno già facendo il conto alla rovescia in vista della partenza per le vacanze, vero? Di sicuro la maggior parte dei genitori avrà ancora da lavorare e voi che farete? Piscina, passeggiate all’aria aperta, incontri con gli amici per ridere un pò, pedalate in comitiva o che altro? Fino a qualche tempo fa insegnavo in palestra e quindi oggi vorrei darvi qualche consiglio proprio su come trascorrere il tanto tempo libero mostrandovi cosa sto organizzando per i ragazzi del mio paese per poterli distrarre, per renderli partecipi, per tenerli in forma in mezzo alla natura insomma… per tenerli occupati durante il tempo libero in maniera salutare, e voi siete pronti? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , ,

Che sport fanno i vostri bambini? Ma soprattutto, a quale età anno iniziato? Strano ma vero ma entrambi i miei maschietti non amano particolarmente il pallone e quindi niente calcio; tuttavia amano all’inverosimile l’acqua e quindi frequentano un corso di nuoto da quando anno 6 mesi. Trovo che far praticare ai propri figli uno sport sia costruttivo sotto tanti punti di vista oltre che far bene alla mente e al proprio fisico. Che ne pensate del rugby? Mi capita di vedere alcuni scorci di partita in televisione e trovo che sia un buon gioco di squadra però, pensandoci, non mi capita spesso di vedere dei campi dedicati e quindi ai bambini non potrà nascere la voglia di avvicinarsi a questo sport; che ne dite di provarci insieme nei prossimi week-end? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sta per iniziare il nuovo anno scolastico, avete già acquistato tutto il materiale richiesto? Per Simone avrà inizio un nuovo ciclo e una nuova ed entusiasmante esperienza visto che frequenterà la prima elementare e devo dire che la lista che ci hanno consegnato è parecchio lunga: 8 quaderni, astuccio completo più materiale di scorta, risme di carta, pennarelli a punta grossa, forbici piccole, temperino con raccoglitore, copertine di colori diversi, diario, cartelletta rigida penne di diverso colore e cancellabili oltre a… sacca con scarpe da ginnastica e tuta. E’ vero, serve la tuta visto che avrà come materia l’ora di ginnastica, quasi me ne dimenticavo! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Quest’anno è stata proprio una bella vacanza ma soprattutto oserei dire… DIVERTENTE che è la cosa più importante! Da anni ormai pratichiamo campeggio che ci rende totalmente liberi sia durante il giorno dandoci l’opportunità di stare in costume da bagno da mattina a sera, sia per gli orari del mangiare così da poter decidere in totale libertà quando e cosa mangiare; quest’anno però abbiamo voluto sperimentare la “tenda” e devo dire che per i bambini è stata un’esperienza molto entusiasmante se in più ci aggiungiamo l’ottima scelta del campeggio… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Domani ci sarà la cerimonia d’apertura dei giochi olimpici 2012, un’mozione unica che durerà parecchie ore e che sicuramente lascerà tutti a bocca aperta per gli innumerevoli spettacoli che avranno organizzato; anche noi siamo quasi pronti per seguire le gare e conoscere più da vicino le diverse discipline ma… manca ancora una cosa: le medaglie. Questo è un tasto dolente da spiegare ai bambini perché ritengo sia fondamentale che capiscano che non è necessario arrivare primi anche se le emozioni e la gioia sono immense; partecipare è importante perché si è stati scelti fra molti atleti, perché si hanno delle ottime capacità, perché è importante esserci dopo essersi allenati per parecchio tempo però… non sempre si vince! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Quest’anno è stato ricco di avvenimenti sportivi a partire dagli Europei di calcio e, tra poco, le Olimpiadi quindi prima ci siamo fatti una bella cultura con il calcio, le bandiere e la conoscenza dei diversi stati mentre adesso… ho proprio voglia di far conoscere le diverse discipline che partecipano alle Olimpiadi tra le quali l’atletica, disciplina che per molti hanno ho praticato, anche a livello agonistico, e alla quale mi sento ancora molto legata. Per prima cosa però bisogna spiegare bene di cosa si tratta e per farlo voglio proprio iniziare dalle origini ovvero… dalla fiamma olimpica, mi sembra un bel modo per iniziare quindi meglio mettersi all’opera. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Vorrei segnalarvi questa carinissima iniziativa che si terrà questo week-end a Milano; un progetto dedicato alle famiglie dove i protagonisti saranno lo sport, il gioco e la corretta alimentazione. Saranno allestiti spazi all’aria aperta dove poter giocare tutti insieme, cimentarsi in gare di arrampicata, calcio, bowling, basket, staffetta oppure giochi come la corsa coi sacchi o le  freccette insomma, dove il divertimento è assicurato! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anche quest’anno abbiamo fatto tappa a Seridò, come si fa a non portare i bambini nel loro mondo per giocare un’intera giornata a tutto ciò che vogliono e che più gli piace? Impossibile. Conoscendo ormai la fiera, la cartina per noi è stata solo un modo per segnare le cose fatte così che a fine giornata e al rientro a casa, Simone ha potuto mostrare al papà TUTTI i giochi fatti perché avendo scelto un giorno in settimana… mentre noi eravamo a divertirci, il caro papino lavorava ma… quando ha visto le foto, è rimasto soddisfatto e contento di vedere i bimbi così sorridenti. Ma… volete vedere cosa abbiamo combinato? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

L’estate sta finendo ma le belle giornate non ci hanno ancora abbandonato, c’è ancora tempo per stare all’aria aperta a divertirsi e, fra le tante cose da fare, imparare ad andare in bicicletta senza rotelle. Certo sarà dura, non sarà facile imparare a stare in equilibrio, capire di muovere i piedi altrimenti la bicicletta non si muove, guardare sempre la strada stando attenti agli ostacoli… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi non ha mai avuto problemi di regolarità intestinale? Penso che sia proprio impossibile trovare qualcuno; noi donne siamo addirittura più soggette a questo problema che si accentua con la gravidanza. Volete un consiglio? Kellogg’s All Bran bastoncini che addirittura ha creato una sezione interamente dedicata alle donne in gravidanza perché si sa che durante questo periodo il corpo cambia in maniera radicale. Troverete tanti consigli utili sia sull’alimentazione che su come trascorrere al meglio i 9 mesi mangiando in maniera equilibrata e praticando attività fisica.

I nutrizionisti invitano ad usarli tutti i giorni partendo proprio dalla colazione. Sapete quanto basta per mantenere un buon apporto di fibre? La confezione, ma anche il sito stesso, aiuta molto il consumatore ha capire con chiarezza la validità del prodotto. Innanzitutto troviamo la descrizione del contenuto del singolo bastoncino: 27% di pura fibra di frumento; i suoi cereali, infatti, hanno origine dalla parte più esterna del chicco; ferro e folacina, elementi importanti per il corpo, ancor di più in un momento così particolare come quello della gravidanza; inoltre la descrizione degli ingredienti utilizzati (confezione da 375 g): crusca di frumento (87%), zucchero, aroma di malto d’orzo, sale, vitamine (PP, B6, B2, B1, folacina, B12), ferro. In più sul sul retro troverete tutte le indicazioni degli ingredienti contenuti, troverete anche una tabella nutrizionale completa e dettagliata e anche i GDA ovvero le quantità giornaliere indicate. Pensate che 40 grammi al giorno corrispondono al 44% della quantità giornaliera indicata; detto sinceramente non mi sono mai messa lì a pesare precisamente i bastoncini prima di mangiarli anche perché sono gustosi e devo dire che uno tira l’altro. Spesso quando si parla di fibre si “storce” il naso forse perché non avete ancora trovato il prodotto giusto; sapete perché le fibre servono? Sono ricche di carboidrati ed insieme ad altre sostanze non sono facilmente assorbibili dall’intestino; con l’assunzione di acqua le fibre si gonfiano e ci danno una sensazione di sazietà. Pur piccole che siano arrivano intere nel grosso intestino e solo qui inizia la loro azione: mischiate con l’acqua e dopo essersi gonfiate, cominciano a fermentare e dare così una regolarità intestinale.
Ma i nutrizionisti non si limitano a consigliarci le fibre, non bastano. Bisogna anche bere molta acqua che è di grande aiuto alle fibre e fare una giusta attività fisica che non vuol dire andare in palestra ogni giorno ma basta una camminata a passo veloce; certo, per le mamme in attesa magari è meglio una passeggiata lunga e distensiva che favorisca la circolazione ma per le neo-mamme invece una camminata a ritmo sostenuto farà sicuramente bene anche alla forma fisica. Se volete sapere con precisione però cosa ne pensano gli esperti, scaricate qui la brochure con le loro opinioni.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per chi ha figli maschi conoscerà bene la parola “calcio” e mai come in questi giorni se ne sta parlando visto che il Milan ha già vinto lo scudetto pur non essendo ancora finito il campionato. Non tutti i bambini sono appassionati oppure lo sono perché sentono i compagni e quindi lo diventano anche loro per imitazione; questo è proprio caso di Simone che sente i suoi compagni e di conseguenza ne parla in casa peccato che… il papà è interista! Proprio per prendere ancora un pò in giro il papà, ho pensato di realizzare con Simone un simpatico gadget milanista: un gagliardetto d’appendere in cameretta: chissà il papàquando lo vedrà…

Materiale: carta velina dorata, cartoncino nero e rosso, forbici, pennarello, pezzo di nastro di tela (facoltativo), scotck, colla.
Procedimento: prendiamo il cartoncino nero e tagliamolo a metà; poi tagliamo via gli angoli di uno dei lati corti del cartoncino, sarà la base del gagliardetto. Dal cartoncino rosso, ritagliamo 2 strisce rosse e incolliamole dentro il cartoncino nero: 1 a destra e 1 a sinistra. Con l’aiuto del tappo disegnate un cerchio su un foglio bianco e all’interno disegnate qualcosa che si riferisca alla vostra squadra del cuore: noi creeremo un diavoletto visto che è il simbolo del Milan. Mettiamoci dietro un pò di colla e andiamo ad incollarlo sul fondo nero, nella parte centrale. Ora arricchiamolo di particolari: prendiamo la carta velina dorata e ritagliamo 4 strisce; mettiamoci dietro la colla e incolliamole lungo i bordi del nostro gagliardetto lasciando che almeno 1 centimentro fuoriesca. Nella parte che fuoriesce creiamo tanti taglietti e rendiamola frastagliata; se vogliamo attaccare il gaglierdetto o appenderlo, prendiamo un nastro di tela e incolliamolo sul retro attaccando le due estrenità al retro del gagliardetto.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Che giornata STREPITOSA: divertimento, creatività, coinvolgimento e una bellissima giornata di sole che ci ha accompagnato; insomma, più di così non potevamo chiedere. C’era tanta gente ma è talmente grande la fiera ed i suoi padiglioni che si gira in tranquillità; solo in alcuni giochi bisogna fare un pochino di coda ma… i bambini si divertono comunque e imparano a socializzare.
La nostra giornata l’abbiamo voluta un pò suddividere tra gioco e laboratori; appena arrivati ci siamo fatti un giro per renderci conto delle tante cose da poter fare e per individuare una zona dove il piccolo Lorenzo si potesse dedicare mentre per Simone… tutto era accessebile. Per i piccoli devo dire che non c’è moltissimo però quello che c’è è ben fatto: ci sono degli spazi dove i bambini possono giocare con farina, riso soffiato o manipolare; sono dei laboratori sensoriali dedicati ai 5 sensi e devo dire che per bambini piccoli è l’ideale. Iniziano a conoscere il loro corpo e a rapportarsi con le cose che ci circondano: IMPERDIBILE ed infatti Lorenzo… ha dato il meglio di se.
Inutile che mi dilunghi nella parte relativa ai giochi perché ogni bambino ha le sue preferenze e qui… può davvero sbizzarrirsi tra gonfiabili (di diverse dimensioni divisi in base all’età), trattori, biciclette e monopoattini da provare, un padiglione dedicato interamente allo sport dove i bambini si possono cimentare in corsa, salto in alto, parete in arrampicata, basket o calcio oppure percorsi ginnici.
Mi voglio invece soffermare sul padiglione 5, quello centrale, all’interno del quale potrete trovare una vasta gamma di laboratori insomma, CASA MIA! Mi sarei fermata qui tutto il giorno ma… non siamo venuti per me quindi… Per mia fortuna Simone mi segue molto in queste cose e si è appassionato anche lui e così, li abbiamo fatti tutti; tra le curiosità voglio segnalarvi la tecnica del sale colorato: si parte dal classico sale da cucina e lo si fa diventare colorato utilizzando dei semplici gessetti potendo così creare dei vasetti decorativi. Altre tecniche che potete trovare e con cui divertirvi sono la creta che potrete modellare e realizzare qualsiasi cosa, il pongo colorato, i timbri o gli stencil, tempere o acquarelli oppure potete fermarvi a fare un mosaico o la maschera di seridò. Insomma, di divertimento ce nè per tutti i gusti.
Nella pagina di Facebook, trovate un album pieno di foto così potete rendervi conto di cosa vi state perdendo se non andate; ricordatevi che avete a disposizione anche settimana prossima!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Navigando nel web si trovano tante idee da copiare e riprodurre, idee a cui ispirarsi ma anche tante cose curiose di cui non si conosceva l’esistenmza ma delle quali non si può stare senza! Tramite la partecipazione ad un giveaway ho conosciuto il sito Yellow Basket che produce idee veramente innovati, particolari e coloratissime delle quali mi sono totalmente innamorata: fosse per me comprerei tutto! Si può trovare di tutto, da semplici giochi per bambini di ogni età a complementi d’arredo per camerette come scrivanie, lampada, decorazioni, prodotti tessili o veri e propri mobili. Di prodotti ce ne sono molti ma mi sono totalmente innamorata di questo GIOCO-ARREDO della Bobles: serie di animali in gomma con forme geometriche e colori vivacissimi dal molteplice utilizzo. Si possono infatti cavalcare, ci si può dondolare sopra e per i più grandi ci si può stare sopra in equilibrio ma stando ben attenti! E’ un ottimo gioco visto che i bambini durante la crescita hanno bisogno di movimento e di interagire al tempo stesso con gli oggetti che lo circondano e i prodotti Bobles permette tutto questo. Ottimo anche per noi mamme visto che è facile persino da pulire: basterà sciacquarlo sotto l’acqua corrente; inoltre è un ottimo arredo per la casa.

Devo dire che la designer Bolette, colei che l’ha ideato, ha colpito al centro! E’ proprio vero che sul mecato non ci sono molti prodotti che stimolano la coordinazione motoria del bambino che invece ritengo indispensabile: non tutti i bambini nascono con la predisposizione allo sport, ci sono bambini che hanno bisogno di sollecitazioni e un avvicinamento progressivo se però li aiutiamo… bhe sarà un gioco divertente per loro e questo prodotto potrebbe risultare indispensabile.

Ecco le varianti fra le quali si può scegliere: Elephant 6, un simpatico elefante azzurro (119 euro); Fish 3, un pesce nelle versioni viola o verde (39 euro); Crocodile 6, un coccodrillo azzurro (89 euro); Snake 6, un simpatico e buffo serpente (183 euro).

Tags : , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…