Posts Tagged ‘equilibrio’

giardinobotanico

Durante la discesa ci siamo fermati a vedere il bellissimo e ben curato Giardino Botanico, una meraviglia di colori mista a tantissime specie di piante e fiori. Devo dire che è ben strutturato con un percorso da seguire che porta il visitatore a vedere da vicino le piante, i fiori o le bacche che lo rendono così ricco ma… poteva forse mancare qualche animaletto? Bhe vista la quantità di fiori risulta essere il posto ideale anche per api e farfalle che si nutrono di sicuro di buon nettare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Giornata intensissima e ricca di tanti nuovi spunti quella trascorsa ieri in Nestlé dove insieme ai mie compagni Food Coach Elena, Michele e Anna Maria, abbiamo potuto ascoltare la voce di alcuni esperti che ci hanno illustrato diverse tematiche: l’alimentazione equilibrata con una coinvolgente presentazione di Bianca Maria Vecchio; l’etichettatura affrontata con Francesca D’Alessandro che ci ha messo in evidenza quali sono i dati obbligatori e invece gli opzionali che devono esserci sulle confezioni; l’importanza dell’idratazione proposta da Giorgio Donegani che devo dire mi ha al quanto incuriosito ed infine Roberto Albani che ha portato alla nostra attenzione l’alimentazione nei bambini. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Davvero una grande emozione ma soprattutto una gran prova di coraggio quella che Simone ha provato al Parco Avventura di Fosdinovo dove siamo stati per trascorrere un pomeriggio in mezzo alla natura e dove Simone ha scoperto l’ebrezza di stare in alto, molto in alto! Immerso nel verde di una fresca pineta proprio di fronte al Castello Malaspina di Fosdinovo e da dove si gode una bella vista del promontorio abbiamo deciso di trascorre qualche ora in maniera diversa ed originale rispetto alla classica giornata al mare cercando di dedicarci allo sport in particolare all’arrampicata insomma… provando un pò di adrenalina! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi non ha mai avuto problemi di regolarità intestinale? Penso che sia proprio impossibile trovare qualcuno; noi donne siamo addirittura più soggette a questo problema che si accentua con la gravidanza. Volete un consiglio? Kellogg’s All Bran bastoncini che addirittura ha creato una sezione interamente dedicata alle donne in gravidanza perché si sa che durante questo periodo il corpo cambia in maniera radicale. Troverete tanti consigli utili sia sull’alimentazione che su come trascorrere al meglio i 9 mesi mangiando in maniera equilibrata e praticando attività fisica.

I nutrizionisti invitano ad usarli tutti i giorni partendo proprio dalla colazione. Sapete quanto basta per mantenere un buon apporto di fibre? La confezione, ma anche il sito stesso, aiuta molto il consumatore ha capire con chiarezza la validità del prodotto. Innanzitutto troviamo la descrizione del contenuto del singolo bastoncino: 27% di pura fibra di frumento; i suoi cereali, infatti, hanno origine dalla parte più esterna del chicco; ferro e folacina, elementi importanti per il corpo, ancor di più in un momento così particolare come quello della gravidanza; inoltre la descrizione degli ingredienti utilizzati (confezione da 375 g): crusca di frumento (87%), zucchero, aroma di malto d’orzo, sale, vitamine (PP, B6, B2, B1, folacina, B12), ferro. In più sul sul retro troverete tutte le indicazioni degli ingredienti contenuti, troverete anche una tabella nutrizionale completa e dettagliata e anche i GDA ovvero le quantità giornaliere indicate. Pensate che 40 grammi al giorno corrispondono al 44% della quantità giornaliera indicata; detto sinceramente non mi sono mai messa lì a pesare precisamente i bastoncini prima di mangiarli anche perché sono gustosi e devo dire che uno tira l’altro. Spesso quando si parla di fibre si “storce” il naso forse perché non avete ancora trovato il prodotto giusto; sapete perché le fibre servono? Sono ricche di carboidrati ed insieme ad altre sostanze non sono facilmente assorbibili dall’intestino; con l’assunzione di acqua le fibre si gonfiano e ci danno una sensazione di sazietà. Pur piccole che siano arrivano intere nel grosso intestino e solo qui inizia la loro azione: mischiate con l’acqua e dopo essersi gonfiate, cominciano a fermentare e dare così una regolarità intestinale.
Ma i nutrizionisti non si limitano a consigliarci le fibre, non bastano. Bisogna anche bere molta acqua che è di grande aiuto alle fibre e fare una giusta attività fisica che non vuol dire andare in palestra ogni giorno ma basta una camminata a passo veloce; certo, per le mamme in attesa magari è meglio una passeggiata lunga e distensiva che favorisca la circolazione ma per le neo-mamme invece una camminata a ritmo sostenuto farà sicuramente bene anche alla forma fisica. Se volete sapere con precisione però cosa ne pensano gli esperti, scaricate qui la brochure con le loro opinioni.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…