Posts Tagged ‘maschi’

Settimana abbastanza impegnata per via delle 2 feste di compleanno da organizzare; ho la fortuna che essendo estate le facciamo all’aria aperta ma di contro l’organizzazione è doppia visto che tra una e l’altra passano solo 7 giorni. Quest’anno non hanno avuto molte pretese se non la voglia di avere un campo da calcio a disposizione per vivere un pomeriggio con i propri amici condividendo la passione calcistica. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vi è mai capitato che vostro figlio facesse la pipì nel letto?
A me è capitato qualche volta, quando abbiamo iniziato a togliere il pannolino, ma è normale: le prime sere può capitare che il bambino si bagni perché deve ancora capire e ricordarsi, mentre dorme, che non ha più il pannolino… ma non è un problema!

Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Che sport fanno i vostri bambini? Ma soprattutto, a quale età anno iniziato? Strano ma vero ma entrambi i miei maschietti non amano particolarmente il pallone e quindi niente calcio; tuttavia amano all’inverosimile l’acqua e quindi frequentano un corso di nuoto da quando anno 6 mesi. Trovo che far praticare ai propri figli uno sport sia costruttivo sotto tanti punti di vista oltre che far bene alla mente e al proprio fisico. Che ne pensate del rugby? Mi capita di vedere alcuni scorci di partita in televisione e trovo che sia un buon gioco di squadra però, pensandoci, non mi capita spesso di vedere dei campi dedicati e quindi ai bambini non potrà nascere la voglia di avvicinarsi a questo sport; che ne dite di provarci insieme nei prossimi week-end? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Noi mamme sappiamo bene che non tutti i bimbi “accettano” bene la nostra proposta di togliere il pannolino: sono in molti quelli che dicono “no” e non ne vogliono sapere e pochi quelli che invece capiscono il fastidio del pannolino bagnato e che quindi accettano di buon grado di toglierlo; per fortuna io rientro in questa seconda categoria. Sarà che Lorenzo avendo come esempio suo fratello ha voluto “imitarlo” come spesso piace fare ai bambini e quindi il pannolino l’abbiamo ormai tolto da un pò però… c’è chi invece ci deve litigare e allora, ecco qui l’esperienza di una mamma disperata ma che, ascoltando un consiglio, è riuscita quasi a risolvere il suo grande problema. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi ho avuto il piacere di conoscere di persona il team di Scelta Maculata, marchio che realizza prodotti editoriali personalizzati e che tutti conoscono come L’attaccastorie e che è formato da 4 splendide ragazze che lavorano insieme in armonia e collaborazione reciproca. Virtualmente le conoscevo già perché insieme abbiamo organizzato un divertente giveaway e poi in diverse occasione mi è capitato di vedere i loro prodotti ma oggi ho avuto l’opportunità di vedere proprio come lavorano e come nasce il loro prodotto di punta. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Divertentissimo pomeriggio dedicato alla Lego, sono stata invitato ad un’evento molto particolare: il lancio del nuovo prodotto Lego Friends dedicato al mondo femminile. E’ vero che ho 2 maschi ma non mi sono fatta perdere l’occasione di poter trascorre un’intero pomeriggio con i mattoncini più famosi al mondo anche perché l’evento era aperto anche ai maschietti ed infatti, c’era un’intera area dedicato proprio a loro dove potevano affrontarsi con le Trottele Ninjago oppure per i più piccoli c’era l’angolo dedicato al Lego Duplo insomma… un’evento per tutte le età. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Carnevale è la festa per eccellenza dei bambini: giornata dedicata interamente al divertimento e al travestimento e, pur avendo 2 bambini maschi, non posso tralasciare anche il mondo femminile. Tanto per iniziare a giocare con i travestimenti ho realizzato diversi baffi per poter cambiare personalità ai maschi ora invece dedicherò un pò di tempo al più classico accessorio femminile: la bacchetta magica. E’ un accessorio che non può mancare ad una bambina e solo tenendola in mano si sentirà… magica! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Tra poco sarà il compleanno di Simone, 5 anni! Come passa il tempo, sembrava da poco passato il 1° compleanno ed invece… Com’è grande e l’anno prossimo andrà a scuola! Proprio perché manca poco, dobbiamo pensare a come realizzare quest’anno i biglietti d’invito da dare agli amichetti; di sicuro come l’anno scorso, Simone li vorrà consegnare l’ultimo giorno di scuola mentre saranno fuori a mangiare la pizza quindi… meglio mettersi all’opera. L’anno scorso avevamo giocato con i colori e con le mani mentre quest’anno tratteremo il tema dell’estate visto che il suo compleanno, 14 luglio, si svolge in piena estate e così ho pensato che potremo realizzare dei… gustosi ghiaccioli! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E con oggi anche il calendario ci dice che l’estate è finita per lasciar posto all’autunno; ma non è una cosa triste, sapete quante cose si possono fare anche in autunno? Anzi, con tutte le foglie che cadono, con la nascita delle castagne e lo svuotamento dei ricci, con la raccolta delle noci e dei funghi, con tutti quei bei legnetti vuoti che stanno sui rami… insomma, di cose se ne possono inventare.

Proprio in vista della giornata di oggi, ieri al parchetto abbiamo raccolto un bel pò di cose: ghiande, foglie, legnetti così prima di andare a letto, ci siamo creati… la “classe rossa” dell’asilo! L’idea è venuta a Simone, ha visto tutte quelle belle foglie grandi e piccole e mi ha detto: ” quelle piccole sembrano i pulcini della mia classe” e ho preso subito la palla al balzo. Con un bel pennarello nero indelebile con una grossa punta, sono andata a disegnare le sagome dei bambini; Simone mi ha detto tutti i nomi della sua classe o, per lo meno, alcuni perché i nuovi arrivati non se li ricorda ancora. Addirittura mi ha fatto disegnare le gonne delle bambine come le indossavano e anche come avevano i capelli raccolti… per i maschi invece è stato un pochino meno preciso, sarà che li guarda meno? Tutti non ci stavano e così ve ne presentiamo alcuni, forse quelli che più gli sono rimasti impressi per qualche strano motivo… vai a capirlo i bambini!

Ecco qui 2 pulcini di cui mi parla sempre: Daniele e Vanessa forse perché sa che abitano nella cascina vicino a casa nostra e… vorrebbe forse poterli andare a trovare così da vedere da vicino qualche trattore? Secondo me sì…

Non lo si può non riconoscere con la sua folta chioma di riccioloni: ecco qui Francesco che spesso si siede al tavolo vicino a lui a mangiare.

Vi presento invece Alice, la sua fidanzata o almeno così lui dice! In questa prima settimana pare abbia giocato solo ed esclusivamente con lei: gli sarà mancata così tanto? Certo, bisogna poi vedere se è vero perché Simone ha una fantasia… gigantesca!

Ed infine vi presento Lara, la sua cara amica di giochi con la quale trascorre tantissimo tempo a giocare con la macchinine; lei adora Cars e così si son trovati spesso a giocare nella pista insieme e ora sono inseparabili.

Vorrei segnalarvi anche lo splendido lavoro di Claudia che ha creato con le foglie la loro famiglia ed inoltre anche dei giochini con i legnetti dai quali prenderò spunto anch’io per i nostri prossimi lavoretti. Alla prossima perché l’autunno è appena cominciato…

Tags : , , , , , , , , , ,

Perché non pensare anche ai nostri piccoli ospiti? Perché non lasciargli un pensierino per quando la festa sarà finita? In fondo non è bello solo ricevere regali; per chi ha un cuore grande come il mio, è bello anche farli anzi, a volte lo è di più soprattutto e se si tratta di bambini! E poi, non è forse bello vedere un bimbo gioire, sorridere ed essere contento? E allora… all’opera! Mi sono fatta ispirare guardando l’amica BimBumBeta che, per il compleanno di sua figlia di 8 anni, ha creato cose molto carine ed è sempre giusto apprendere e imparare da chi ha più esperienza di noi e quindi, spero di realizzare qualcosa di abbastanza carino anch’io.

Materiale: sacchetti bianchi per alimenti, caramelle o dolciumi, pennarelli, abiti usati da riciclare, forbice, colla e pinzatrice.
Procedimento: per prima cosa ho pensato a disegnare sopra i sacchetti bianchi i modellini di un bimbo e di una bimba visto che alla festa di Simone parteciperanno entrambi i sessi ed è quindi giusto farli personalizzati; quindi con il pennarello nero ho disegnato il contorno mentre con il verde per i maschi e il giallo per le femmine sono andata a comporre i tratto dei vestiti. A questo punto ho tagliato da vecchi abiti colorati che ho trovato nella scatola “riciclosa” i modelli che avevo creato in precedenza e con la colla sono andata ad attaccarli. Mi è bastato poi riempire i sacchetti con tante cose golose: caramelle, ciupa-ciupa, gommose, trinchetto e tanto altro e… bhe se volete proprio personalizzare ogni singolo sacchetto potete in alto mettere il nome del bimbo altrimenti sarà anche bello che loro stessi scelgano il personaggio a cui si sentono di assomigliare e questo sapete perché? Semplice, perché i modelli maschili e femminili li ho disegnati con abiti tutti diversi tra loro quindi per loro sarà anche divertente scegliere il sacchetto tanto il contenuto è uguale per tutti.

Ringrazimento particolare a Bea e Andrea che gentilmente mi hanno donato i sacchetti bianchi per alimenti!

Tags : , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…