Posts Tagged ‘rami’

calendario-stella2

Quest’anno ho voluto creare un calendario dell’Avvento interamente a mano; ma nel vero senso della parola. Non intendo dire semplicemente riempirlo con i dolci ma intendo proprio… costruirlo anzi per meglio dire, cucirlo! Il tema saranno le stelle che quest’anno guardo con occhi diversi perché venendo a mancare una persona molto cara, cerco sempre di guardare il cielo per vedere la più splendente e sapere che è sempre li, che mi guarda. Dall’idea delle stelle ho deciso così di realizzarle a mano e di cucirle con all’interno tanti dolcetti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La nebbia è uno strano fenomeno atmosferico e per noi che siamo in aperta campagna si inizia già a vedere al mattino anche se poi nel corso della giornata si riscopre un bel sole ancora tiepido sotto; come riprodurla? Come possiamo rappresentarla su un foglio? Non è semplice perché si tratta di una cosa trasparente, non la si può toccare come la pioggia o la neve ma la si può solo vedere quindi riprodurla… non è cosa semplice ma, partendo da un panorama autunnale tutto è possibile. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non dimentichiamoci che siamo in primavera, una stagione bellissima: piena di colori visto che la natura si risveglia dal lungo letargo e ricca di profumi grazie ai fiori che iniziano a sbocciare sia nei prati che… sugli alberi! Vi ricordate il nostro albero ecologico a cui erano spuntate le foglie? Vi avevo promesso che non sarebbe rimasto così molto a lungo ed infatti oggi lo abbiamo decorato ulteriormente, ora sì che ha proprio un’aria primaverile! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi, 21 novembre, si celebra la Giornata Nazionale dell’Albero e quale miglior occasione per inventarci qualcosa di fantasioso? Il tema è perfetto, noi adoriamo la natura e tutto ciò che ne fa parte e gli alberi in prima persona; gli alberi poi hanno qualcosa di magico come ad esempio in questo periodo: prima le loro foglie si colorano di tanti e sgargianti colori e poi, piano piano, cadono per lasciare spogli tutti i rami. Ma un albero non è solo magia, se non ci fossero sarebbero dei veri guai: non ci sarebbe aria pulita e il terreno sarebbe in continuo smottamento per la mancanza delle sue forti radici insomma, gli alberi sono indispensabili! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi mi segue sa che ADORO appendere e attaccare tutti i nostri lavoretti; i muri della nostra cucina sono invasi da i tantissimi disegni tutti diversi e tutti molto colorati che inseme ai miei piccoli realizziamo. Con l’inizio di questo nuovo anno ho voluto però cambiare un pò le cose: resteranno sempre appesi, ci mancherebbe non potrei stare senza, però… cambieranno a seconda della stagione in cui ci troveremo. Proprio stamattina ho tolto tutti i disegni presenti lasciando solo i 3 che fino ad ora abbiamo iniziato a realizzare con il tema “autunno ovvero “le strisce colorate“, “crear con la pioggia” e “soffia, soffia più forte” ma oggi ne aggiungere uno nuovo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anche oggi abbiamo sfruttato la bellissima giornata di sole per un’avvenutra in bicicletta. Oggi però non abbiamo fatto la solito pedalata in campagna, questa mattina ho voluto ispezionare una strada sterrata proprio in fondo al paese che porta alle cascine e finisce sulle sponde del fiume Adda. Abbiamo ammirato distese di prati verdi, il ruscello che ci ha accompagnato lungo tutta la strada facendoci da guida, tanti campi coltivati di pannocchie che ogni giorno crescono sempre di più ma… ad un certo punto ci siamo fermati… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In vista delle vacanze vorrei proporvi dei giochi davvero coinvolgenti e che facilmente si portano ovunque così che i bambini possano trascorrere in allegria anche le code in autostrada, i pomeriggio sotto l’ombrellone oppure le serate con gli adulti. Devo dire che dopo averli gentilmente ricevuti da Quercetti, in casa si è scatenata una gara fra Simone e il papà: entrambi ci volevano giocare, entrambi si rubavano a vicenda i 2 modelli che abbiamo ricevuto insomma… sembrava di aver in casa 2 bambini. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Ma che giornate stupende che ci sono, addirittura sono previsti 20°; la Primavera è proprio iniziata e lo si vede basta guardare i prati che si stanno riempiendo di margherite, i rami degli alberi che si stanno riempiendo di gemme, alcuni alberi di frutto che sono pieni di fiori e gli uccellini che stanno iniziando a creare i nidi per covare le uova. Vedendo questa natura ho pensato di realizzare dei rami di fiori di pesco: non sono solita raccogliere fiori dal loro luogo naturale però mi piace avere fiori e piante in casa e quindi… senza andare a tagliare dei colorati rami di pesco, li faremo noi.

Materiale: diversi rami spogli, fogli di carta rosa, forbice e scotch.
Procedimento: fin troppo semplice da realizzare ma di grande effetto decorativo in casa. La parte divertente sarà cercare dei rami secchi di diverse misure: lunghi e corti l’importante è che siano senza foglie; mentre i bambini si divertono in questa ricerca correndo nei prati io mi metto a creare i fiori di pesco. Da un foglio di carta rosa, ricavo tanti quadrati piccoli e li piego a metà ottenendo così un triangolo e poi ancora a metà creando un tringolo ancora più piccoloproprio come nelle foto qui sotto.

A questo punto con la forbice arrotondo un lato così quando lo andrò ad aprire avrò ottenuto la sagoma di un fiore. Prendendone 2 per volta e sovrapponendoli un pò sfasati tra loro, vado ad attaccarli al ramo con lo scotch trasparente; con lo stesso procedimento cerco di riempire il più possibile il ramo: fiori ci saranno e più sarà bello il risultato finale quando inserirò i rami all’interno di un vaso.

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Ai mercatini di Arco, non ho potuto fare a meno di comprare queste fantastiche matite:

  • fatte a mano con rami riciclati
  • ecologiche
  • in materiale totalmente atossico
  • il colore arriva fino alla metà
  • A Simone piace molto colorare e devo dire che anche al piccolo Lorenzo non si tira indietro; appena le ho viste me ne sono innamorata. Sembrano dei piccoli legnetti ed invece… sono matite! Si potevano acquistare o singolarmente oppure a gruppi di 6 o 12 con ovviamente agevolazioni sul prezzo: + ne prendi, – paghi. Ho deciso di prenderne 12 così i bambini non avranno motivazioni di litigare per rubarsele a vicenda; i colori sono i più vari: rosso, verde, blu, giallo, viola, azzurro, arancione, nero e altri.

    Tags : , , , , , , ,

    E con oggi anche il calendario ci dice che l’estate è finita per lasciar posto all’autunno; ma non è una cosa triste, sapete quante cose si possono fare anche in autunno? Anzi, con tutte le foglie che cadono, con la nascita delle castagne e lo svuotamento dei ricci, con la raccolta delle noci e dei funghi, con tutti quei bei legnetti vuoti che stanno sui rami… insomma, di cose se ne possono inventare.

    Proprio in vista della giornata di oggi, ieri al parchetto abbiamo raccolto un bel pò di cose: ghiande, foglie, legnetti così prima di andare a letto, ci siamo creati… la “classe rossa” dell’asilo! L’idea è venuta a Simone, ha visto tutte quelle belle foglie grandi e piccole e mi ha detto: ” quelle piccole sembrano i pulcini della mia classe” e ho preso subito la palla al balzo. Con un bel pennarello nero indelebile con una grossa punta, sono andata a disegnare le sagome dei bambini; Simone mi ha detto tutti i nomi della sua classe o, per lo meno, alcuni perché i nuovi arrivati non se li ricorda ancora. Addirittura mi ha fatto disegnare le gonne delle bambine come le indossavano e anche come avevano i capelli raccolti… per i maschi invece è stato un pochino meno preciso, sarà che li guarda meno? Tutti non ci stavano e così ve ne presentiamo alcuni, forse quelli che più gli sono rimasti impressi per qualche strano motivo… vai a capirlo i bambini!

    Ecco qui 2 pulcini di cui mi parla sempre: Daniele e Vanessa forse perché sa che abitano nella cascina vicino a casa nostra e… vorrebbe forse poterli andare a trovare così da vedere da vicino qualche trattore? Secondo me sì…

    Non lo si può non riconoscere con la sua folta chioma di riccioloni: ecco qui Francesco che spesso si siede al tavolo vicino a lui a mangiare.

    Vi presento invece Alice, la sua fidanzata o almeno così lui dice! In questa prima settimana pare abbia giocato solo ed esclusivamente con lei: gli sarà mancata così tanto? Certo, bisogna poi vedere se è vero perché Simone ha una fantasia… gigantesca!

    Ed infine vi presento Lara, la sua cara amica di giochi con la quale trascorre tantissimo tempo a giocare con la macchinine; lei adora Cars e così si son trovati spesso a giocare nella pista insieme e ora sono inseparabili.

    Vorrei segnalarvi anche lo splendido lavoro di Claudia che ha creato con le foglie la loro famiglia ed inoltre anche dei giochini con i legnetti dai quali prenderò spunto anch’io per i nostri prossimi lavoretti. Alla prossima perché l’autunno è appena cominciato…

    Tags : , , , , , , , , , ,

    • CONSIGLIATO

    • PROSSIMAMENTE

    • SPONSOR

    • AFFILIAZIONI

    • INIZIATIVE SPECIALI

    • Io allatto alla luce del sole 4

    • Volantini digitali co2neutral

    • Segnalato da:

    • BBMAG

    • segnalato da pane, amore e creativita

    • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
    • PARTECIPO A…