Articoli della categoria ‘6 gennaio’

crinv

Anche quest’anno con le vacanze di Natale i bambini sono stati a casa da scuola per un lungo periodo e non è ancora finito, manca ancora l’arrivo della Befana e poi tutto tornerà come prima. Sono rimasta un pò assente (e mi dispiace) ma sono stata molto, molto impegnata in un bel progetto nato dai giovani ragazzi animatori del Paese che mi hanno coinvolta in un progetto invernale per tenere i bambini durante le vacanze e dare così un sostegno alle famiglie. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Con l’arrivo della Befana tutte le feste sono finite e si torna alla normalità: asilo, scuola e lavoro in attesa che arrivi presto il venerdì sera per poter stare tutti insieme; proprio perché tra poco si tornerà a vedere e frequentare gli amici, abbiamo pensato ad un regalino per loro. Poteva forse la Befana dimenticarsi degli amichetti “befanini”? Direi proprio di no e così ci siamo messi in cucina per realizzare qualcosa di goloso e abbiamo aggiunto un pò di creatività per recapitare l’idea che, speriamo, sia ben gradita. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Poteva forse mancare qualche idea per la Befana? Direi proprio di no anche perché proprio con questo tema abbiamo deciso di collaborare io e Floriana con un simpatico contest per condividere tante idee relative proprio alla calza della Befana. Vi voglio lasciare un’idea che unisce la manualità alla creatività: creeremo una calza diversa dal solito ma pronta comunque ad accogliere tanti dolci o… il carbone! Divertente perché la potranno creare i bambini in totale libertà; colorata perché realizzata con carta del colore preferito; eco sotto tutti gli aspetti perché non si spendono soldi per acquistarla ma la si realizza in casa e con materiale di riciclo; pratica e manuale perché per realizzarla i bambini utilizzeranno le loro piccole manine districandosi con buchi e fili insomma… vediamola! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Natale è appena trascorso e già pensiamo alla Befana? Sì care amiche! Pensiamo alla Befana e questa volta le calze gliele facciamo noi! In che senso? Da oggi fino al 6 gennaio io e Floriana raccoglieremo nei nostri rispettivi blog tutte le vostre creazioni sulle calze della Befana! Alla fine della raccolta verrà creato un pdf con tutti i nostri tutorial. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , ,

Stasera arriverà la Befana e riempirà le calze di tutti i bambini buoni portando dolci, caramelle, cioccolato e tanti dolciumi; ma non a tutti porterà dei dolci, a chi non sarà stato bravo riempirà la calza di carbone. I bambini hanno il terrore di ricevere il carbone perché pensano ad una cosa negativa senza sapere che invece si tratta comunque di un qualcosa buono da mangiare e molto dolce ; per tutte le mamme che hanno voglia di fare un simpatico scherzo, ecco qui la ricetta semplice, gli ingredienti sono pochi e ci vuole davvero poco tempo quindi… tutte in cucina! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il 6 gennaio non è solo il giorno in cui la Befana riempie le calze dei bambini con tanti dolciumi; è anche il giorno in cui arrivano i 3 Re Magi per portare i doni al Bambin Gesù: oro, incenso e mirra. I Re Magi sono una figura importante all’interno del Presepe: seguendo la stella cometa, camminando per molto tempo, arrivano fino alla capanna in cui è nato Gesù per portargli i loro doni. Per i bambini non è semplice da capire ma con il nostro aiuto li possiamo avvicinare a queste celebri figure e possiamo far apprezzare questa data, il 6 gennaio, non solo per l’arrivo di caramelle e cioccolato. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ un periodo di lunghe feste che sta per finire con l’arrivo della Befana e dei Re Magi; l’anno è ormai iniziato e speriamo sia bello almeno quanto lo scorso e dopo esserci riposati un pochino… eccoci di nuovo operativi e pronti per le nuove idee e speriamo che il 2012 ce ne porti tante, tantissime e sempre coinvolgenti e divertenti. Il primo lavoretto dell’anno lo dedichiamo alla Befana, la brutta vecchietta che però è tanto amata dai bambini visto che volando, sulla sua scopa, porta sempre un sacco di dolci e cose buone. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ tradizione pensare alla Befana come una vecchia nonnina, vestita con abiti rotti, che vola con la scopa portando dolci ai bambini buoni e carbone a quelli cattivi; pur essendo vecchia e brutta porta cose buone però, strana questa coincidenza. Ho voluto preparare per i bambini un porta caramelle con le sembianze di una vecchia strega verde, con tanti capelli buffi e colorati il tutto con materiale da riciclo ma con dentro… un mare di dolciumi! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho trovato questa simpaticissima Befana nel web, nel sito Familyfun ma non è solo simpatica, può diventare anche un gioco divertente. Scaricate il file befana.pdf, stampatelo a colori e ritagliate seguendo i bordi; dove trovate i cerchi tratteggiati, ritagliateli e poi unite tra loro le parti del corpo della Befana aiutandovi con un gancio. Ne verrà fuori un simpatico gioco: una Befana interamente mobile che camminerà e si muoverà a vostro piacimento e i bambini si divertiranno molto nel vederla.

Tags : , , , ,

Simone ha voluto realizzare una calza tutta colorata da far vedere alla Befana e così dopo avergli disegnato la sagoma su un foglio bianco, si è messo lì con gli acquarelli e… via al colore!
Per prima cosa si è messo meticolosamente a segnare il contorno con un pennarello rosso e poi intingendo il pennello un pò nell’acqua ha iniziato ad utilizzare gli acquarelli: prima il rosso poi il verde, poi il blu e il marrone insomma, un vero e proprio arcobaleno di colori. Con delle forbici ho poi ritagliato la sagoma e Simone l’ha voluta sistemare vicino alla porta d’ingresso di casa così che la Befana potesse vederla al suo arrivo: chissà come sarà contenta!

Tags : , , , , , ,

Abbiamo trascorso qualche ora in cucina divertendoci a preparare qualcosa di gustoso che poi, con fantasia, abbiamo trasformato in particolare: da un semplice pan di Spagna abbiamo creato delle graziose calze della befane.

Ingredienti: farina 75 g, fecola di patate 75 g, sale, 1 pizzico, uova 5, vanillina, 1 bustina (se volete), zucchero 150 g.
Preparazione: per prima cosa dividere gli albumi dai tuorli mettendoli in 2 ciotole separate; sbattere con l’aiuto delle fruste i tuorli con metà dello zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Sbattere poi gli albumi e aggiungere il restante zucchero e proseguire a montare ancora per qualche minuto; unire gli albumi montati ai turli e a questo punto aggiungere la farina e la fecola di patate insieme. Mescolare il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo; imburrare e infarinare per bene una teglia rotonda e versare l’impasto al centro dello stampo livellandolo per bene. Preriscaldare il forno a 180° e infornare il vostro pan di Spagna per almeno 35-40 minuti; raffreddare il pan di spagna nello stampo prima di aprirlo.

Una volta creato il pan di Spagna basterà creare con un coltello appuntito la forma di una calza e decorarla poi a piacere; noi abbiamo usato delle caramelle così da dare un pò di colore e del cioccolato che piace sempre a tutti.

Tags : , , , , , , , , ,

Cosa metterete nella calza dei vostri bambini, solo dolciumi? Direi di no. Voglio consigliarvi qualche libro inerente alla vecchia befana che sicuramente incuriosirà i vostri cuccioli e li renderà ancora più felici.

LA BEFANA
Nencini Patrizia
Giunti Editore
Pagine: 24
Prezzo: 3,00 euro

 

 

 

LE SCARPE DELLA BEFANA
Anna G. Miliotti
Illustrazioni di C. Ghigliano
Interlinea Editore
Pagine: 30
Prezzo: 10 euro

E se ai piedi di una povera Befana che se ne va in giro ogni anno con le scarpe tutte rotte ci pensasse una bambina generosa? Carinissimo libro che ha vinto il Premio “Storia di Natale” nel 2009.

IL RITORNO DELLA BEFANA
Andrea Valente
Gallucci Editore
Pagine: 86
Prezzo: 9,50 euro
Dov’è stata la Befana tutto questo tempo? Una volta i regali li portava lei, e non Babbo Natale. Genitori e nonni raccontano ancora della preparazione della calza, del timore di ricevere solo il carbone e della simpatia di quella vecchia signora.

LA VERA STORIA DELLA BEFANA
Anastasia Zanoncelli
Giunti Editore
Pagine: 60

Carinissimo libro illustrato con divertenti storie, giochi da ritagliare e da fare in compagnia nonché ricette dolci per la festa dell’Epifania.

Tags : , , , , , , , , ,

Proprio in questi giorni a Carrara, è stata preparata una calza da record e nel pomeriggio sarà valutata dalla giuria del Guinnes Word Record per verificare le misure e decidere se potrà entrare a far parte del guinnes. Visto che il tempo non è previsto molto bello anzi, è prevista pioggia, ne abbiamo approfittato stamattina per fare un giretto e andare a vedere i preparativi e curiosare… come fosse grande. Dopo aver parcheggiato la macchina ci siamo fatti una passeggiata tra le viette di Carrara arrivando fino a piazza Alberica dove ci è comparsa la gigantesca calza: com’è lunga! E’ stata riempita di palloncini contenenti dolci e domani, alle 15, sarà aperta e i palloncini saranno regalati ai bambini peccato solo che il tempo non sia favorevole ma, per fortuna, noi ce la siamo goduta lo stesso e la calza… ce la porterà stasera!

Tags : , , , , , , ,

Il 6 gennaio è il giorno in cui i Re Magi arrivarono nella capanna a trovare Gesù portandogli i doni: oro, incenso e mirra. Dopo aver spiegato la storia a Simone facendogli vedere anche nel Presepe quali sono le figure che rappresentano i Re Magi e come fanno ad arrivare fino alla capanna in cui è nato Gesù seguendo la bellissima e luminosa Stella Cometa, ho pensato di realizzare per lui una rappresentazione illuminata. Pur essendo in vacanza e quindi non avendo con noi tutto il materiale che solitamente abbiamo a disposizione nella nostra “scatola riciclosa”, sono riuscita a creare un lavoretto speciale: grazie alla luce di una torcia che illumina le sagome dei Re Magi e che ha lasciato a bocca aperta i bambini proprio come quando avevamo creato il gioco delle orme per Halloween.

Materiale: cartoncino nero, carta da forno, torcia, colla e forbici.
Procedimento: per prima cosa ho disegnato le sagome dei Re Magi mentre stanno camminando con i loro cammelli e la stella; le sagome le ho interamente colorate di nero per poi ritagliarle lungo i bordi lasciando nella parte sotto un margine che mi servirà come base. Ho poi preso un cartoncino nero dove ho ritagliato un rettangolo e al suo interno ho creato una cornice di circa 5 centimetri; sul retro ho incollato il foglio di carta da forno e dietro le sagome ritagliate e la stella. A questo punto basterà spegnere la luce e posizionare dietro alla cornice una torcia ed è magia…

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…