Posts Tagged ‘legno’

scopa

Ho pensato che per la Befana voglio realizzare un’idea insolita, stravagante ma al tempo stesso molto divertente. Anziché la solita calza, ho pensato di realizzare una scopa che possa contenere i dolci per i bambini; alla fine pensiamo sempre alla calza ma… se la Befana non volasse con la sua scopa, non arriverebbe a portare i dolci quindi renderò protagonista questo utile attrezzo. Scommetto già che i bambini rideranno molto nel vedersi recapitare una scopa pena di dolci e non la calza ma… il bello è anche questo! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

boscodeglignomi

Purtroppo siamo giunti alla fine del nostro itinerario che ci ha portato in giro per la Lombardia; dopo diverse passeggiate ed escursioni concludiamo con un sentiero nel bosco che ci porta a scoprire il “Bosco degli gnomi” presso il paese di Zone. Mi ha incuriosito molto quando ho trovato le indicazioni online e quindi non poteva certo mancare nel nostro itinerario; devo dire che le opere realizzate sono davvero stupende e si vede proprio che chi le ha realizzate lo fa con passione per questo la visita e la fatica della passeggiata meritano. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

portachiavi

E’ sempre bello portare a casa qualche oggetto raccolto o messo da parte durante le vacanze sia per avere un ricordo del tempo trascorso ogni volta che lo si guarda ma anche perché a volte lo si può utilizzare per idee creative. Devo dire che spesso ciò che noi raccogliamo  è per poi utilizzarlo: a volte abbiamo già un’idea di come trasformarlo e a volte invece ci piace l’oggetto e l’idea arriva al ritorno dalle vacanze. Oggi abbiamo pensato a come poter trasformare un pezzo di legno che abbiamo raccolto anzi, per dirla meglio, abbiamo messo in pratica ciò che da subito ci era venuto in mente appena visto l’oggetto. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

valdayas

Sta arrivando il week-end, avete già qualche idea per una gita fuori porta? Vorrei raccontarvi il mio lungo week-end in Valle d’Aosta, regione che non ho mai visitato ma che ho sempre avuto nel cuore e devo dire che ora ci rimarrà per un bel pò. La mia scelta è ricaduta sulla Val d’Ayas, una zona facile da raggiungere in auto, incantevole per il suo paesaggio invernale e con mille angoli da scoprire che uniti all’assaggio dei suoi prodotti tipici mi hanno lasciato senza parole. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Siete già stati ad Expo 2015? Io sì e devo dire che vedere tutti i padiglioni in un solo giorno è impossibile; sono talmente tanti… in più in ognuno di loro c’è molto da vedere e ogni paese ha molto da offrire quindi di sicuro vi consiglio una gita in più giorni. Posso darvi qualche consiglio, ovviamente a livello personale, ma potrei star qui a parlare per ore di questa bellissima manifestazione; vorrei però soffermarmi su un padiglione che non rappresenta un paese solo ma bensì una comunità: Save The Children.
Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ seduto proprio di fronte a me  e mi ha incuriosito da subito; si chiama Claudio Frigerio e la sua passione è incidere il legno creando magnifici bastoni unici e differenti tra loro perché ogni intaglio nasce da una “visione” proprio mentre è nel bosco. Intaglia e incide rami di maggiociondolo, un albero molto particolare, che trasforma magicamente in bastoni da passeggio ma anche in altri piccoli oggetti d’arredo e qui a Kreativ 2014 viene a far conoscere al sua passione. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente una “ventata di ottimismo“, ci voleva proprio questo spazio dedicato a 2 giovani studentesse dell’università di Bolzano che hanno pensato di organizzare in un piccolo angolo un’idea davvero coinvolgente. Nulla di elaborato, difficile o che richieda il saper utilizzare tecniche particolari; bensì un momento di divertimento, di coinvolgimento, di condivisione con altre persone per poter portare più ottimismo e positività. Vi presto Elena e Lisi, alias Mezzopieno, e la loro Optimistic CraftLeggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Le previsioni questa volta non hanno sbagliato: avevano previsto pioggia intensa per tutto il giorno e così è stato. Peccato perché proprio oggi si doveva tenere il Palio di Lodi, una corsa con cavalli di legno dove 8 squadre si contendono la vittoria effettuando 4 giri completi dell’intera piazza del Duomo. Negli anni scorsi non ho mai avuto l’occasione di andarci ma quest’anno… bhe sono stata coinvolta nell’abbellire il cavallo che correrà per il nostro paese; dovrà avere i colori del nostro stendardo (giallo, bianco e azzurro) ed essere un pò decorato quindi… via alle idee! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mentre leggevo la lista degli espositori mi sono soffermata su Legend Art che producono dei bellissimi bottoni, Buttonmad, realizzati interamente a mano in Africa e che conoscevo già perché con loro ho organizzato un giveaway  nel blog dedicato a San Valentino dove ho realizzato un bigliettino utilizzando un modello dei loro fantastici bottoni e devo dire che è piaciuto moltissimo; potevo forse non andare a conoscerli di persona? Impossibile. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Con l’inizio della scuola il servizio della mensa non sarà ancora attivo soprattutto per i bambini di prima elementare che non rimarranno da subito per pranzo visto che si dovranno abituare quindi le maestre, durante la riunione di qualche giorno fa, ci hanno comunicato di portare la merenda. “Possibilmente che sia frutta” ci è stato richiesto ma, dentro di me mi son detta “Ci mancherebbe altro!” in effetti però hanno fatto bene a specificarlo perché purtroppo… bhe non tutti adottano una sana e naturale alimentazione per i propri figli come faccio io da BRAVA “food coacher“e quindi ricordarlo è sempre meglio anche perché tra di loro i bambini si guardano e si studiano quindi è meglio evitare di vedere qualcuno con patatine, pizzette o alimenti confezionati. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per me è quasi impossibile andare all’Ikea e non comperare niente; anche quando ci vado senza avere in mente di comperare qualcosa, esco sempre con almeno 1 oggetto comperato, possibile? Oggi voglio farvi vedere un simpatico gioco, Mula: molto semplice, si tratta di figure geometriche colorate caricate tutte su un carrettino che si può tranquillamente trascinare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Finalmente è arrivata la SABBIERA e siamo riusciti a montarla… è fantastica! Non vi dico come si sono divertiti i bambini, sembrava fossero in spiaggia e pensare che non è nemmeno piena di sabbia perché non siamo riusciti a trovarne abbastanza ma loro… si sono subito tuffati dentro con paletta e secchiello e… via al divertimento!

Certo il papà non era così entusiasto anzi, ha fatto una gran faticaccia ma alla fine penso proprio che fosse soddisfatto di vedere i suoi 2 cuccioli sguazzare dentro e divertirsi e tutto… grazie a lui! La ricerca è stata lunga prima di trovare il modello che ci piacesse veramente ma alla fine l’abbiamo trovato consultando il sito di Wickey, azienda tedesca che ha una vastissima gamma di sabbiere di diversi tipi e modelli: bellissime! Il camion, proveniente dalla Germania, ha consegnato uno scatolone colmo di assi di legno e viti: una volta aperto… mamma mia quanto lavoro da fare… All’inizio è stata un pochino dura perché il nostro avvitatore elettrico non andava, chissà cosa gli è successo ma poi abbiamo preso quello del nonno e… VIA, ora si che avvitare era meno faticoso solo che ormai al povero papà una mega bolla sul pollice non la toglie nessuno!

Come vedete qui sotto il risultato finale è veramente bello: è una sabbiera in legno impregnato fatto apposta per stare all’esterno e non ha bisogno di nessuna verniciatura; è interamente composta da tavole di legno di 18×140 mm e noi abbiamo scelto il modello King Kong 190×220 cm. Ovviamente stando all’esterno non poteva mancare anche il coperchio per evitare che qualsiasi cosa ci possa entrare e anche il telo anti-erbacce che abbiamo messo tra il terreno e la sabbiera così da impedire la crescita di erbacce o di insetti (lumache o vermi). Insomma, siamo proprio molto soddisfatti e quindi vi consiglio vivamente Wickey.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi spiace non essermi potuta dedicare come avrei voluto all’ideazione di un “elaborato” calendario dell’Avvento ma ho preferito godermi un bel week-end via in famiglia e così… l’idea c’è lo stesso solo non creata direttamente con le mie mani. Proprio durante lo scorso week-end, mentre eravamo ai mercatini di Natale ad Arco di Trento, ho visto in una casetta che vendeva tutte cose in legno, un carinissimo treno tutto da comporre come si voleva. Ovviamente c’era la motrice e i vagoni ma la cosa particolare erano le lettere: si potevano acquistare le singole lettere così da comporre un carinissimo treno con il proprio nome; piancendo i treni a Simone ho ben pensato ad acquistarlo ma: e per il piccolo Lorenzo? E’ vero che è piccolo e non conosce le lettere però vedendo un gioco l’avrebbe di sicuro rubato a Simone e così mi è venuta l’idea: perché non comporre un trenino lungo, lunghissimo che potesse fare da calendario dell’Avvento? Detto, fatto! Ho fatto un rapido calcolo e…

SIMONE LORENZO MAMMA PAPA

Contando bene arriviamo a 22 ma… vogliamo forse non mettere la motrice davanti e un vagone a chiudere dietro? Bhe, la furbizia ogni tanto aiuta ed ecco qui il nostro bel calendario composto e… personalizzato! Ovviamente dietro ad ogni lettera metterò una caramella, un cioccolatino o un trinchetto così che Simone possa trovare un piccolo dolce diverso per ogni giorno fino al 24 dicembre per poi, al 25, fare una bella festa di Natale in famiglia.

Tags : , , , , , , , , ,

Ai mercatini di Arco, non ho potuto fare a meno di comprare queste fantastiche matite:

  • fatte a mano con rami riciclati
  • ecologiche
  • in materiale totalmente atossico
  • il colore arriva fino alla metà
  • A Simone piace molto colorare e devo dire che anche al piccolo Lorenzo non si tira indietro; appena le ho viste me ne sono innamorata. Sembrano dei piccoli legnetti ed invece… sono matite! Si potevano acquistare o singolarmente oppure a gruppi di 6 o 12 con ovviamente agevolazioni sul prezzo: + ne prendi, – paghi. Ho deciso di prenderne 12 così i bambini non avranno motivazioni di litigare per rubarsele a vicenda; i colori sono i più vari: rosso, verde, blu, giallo, viola, azzurro, arancione, nero e altri.

    Tags : , , , , , , ,

    Cosa c’è di più divertente del memory? E’ un classico gioco ma i bambini lo adorano, sarà perché così piccoli hanno una memoria infallibile? Sarà per la loro innata curiosità? Chi lo sa, sta di fatto che ne esistono di mille tipi e loro sono attratti dallo scoprire cosa si nasconde dietro alle caselle e… INDOVINARE! Non è importante che il bambino conosca le regole, da solo capirà piano piano come si gioca perché verrà spontaneo in lui; già da piccoli ponetegli delle figure semplici davanti, vedrete il loro sorriso nel trovare le figure uguali. Questo che vi propongo è proprio semplicissimo, le figure rappresentate sono molto semplici: bambino, orsetto, mela, macchina, palla, papera, coniglio e scarpa; 16 tessere in legno, proddotto dalla GOKI, molto maneggevoli anche per i più piccoli. Proprio in questi giorni che il mio piccolo Lorenzo ha compiuto 1 anno glielo sto proponendo e lui si diverte un mondo a guardare le figure ed imparare i nomi; piano piano vedendo poi il fretello inizierà anche lui a divertirsi nel giocarci.
    Ringrazio una mia cara amica (Susanna) per avercelo regalato!

    Dimensioni delle tessere: 5×5 centimetri
    Prezzo: circa 6 euro

    Tags : , , , , , ,

    Questo cartone animato è tratto dal libro di Collodi, “Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” nel 1881; è un classico della letteraura per ragazzi. Il protagonista è Pinocchio un burattino creato da un pezzo di legno che Mastrociliegio ha regalato al burattinaio Geppetto e che sarà al centro di moltissime avventure. Pinocchio, è un burattino umanizzato che si nasconde dietro bugie e menzogne per le quali il naso gli crescerà in rapporto alla grandezza della bugia raccontata e che viene accompagnato nelle sue disavventure da un grillo parlante e dalla Fata Turchina. Dopo diverse dissaventure in diversi luoghi reali e di fantasia, alla fine Pinocchio riesce ad assumere le fattezze di un ragazzo in carne ed ossa.

    Prima libro poi cartone animato e poi film insomma… di anno in anno non passa mai di moda anzi, assume sempre più fascino. Non leggetegli soltanto la storia, non fategli solo vedere le immagini del cartone animato, portatelo anche a vedere il Parco di Collodi dove scoprirà ed entrerà relamente nel “mondo di Pinocchio”.

    Tags : , , , , ,

    Non può mancare nella vostra “collezione” l’immancabile storia dei “3 porcellini”. Storia banale e risaputa ma che piace tanto ai bambini che se la farebbero raccontare mille volte al giorno senza… sbagliare nemmeno 1 sola parola.

    I 3 fratelli stanno costruendo ognuno la propria casa; i primi due, impazienti di andare a divertirsi costruiscono delle fragili casette una di paglia e l’altro di legno. Il terzo sacrifica il suo tempo liberoe costruisce così una casa di mattoni. Mentre i 3 fratelli si divertono, arriva il Lupo Ezechiele ma… bhe non posso andare avanti altrimenti arrivo fino alla fine e vi tolgo il divertimento quindi… noleggiatelo!

    Curiosità: nel 1934 ha vinto l’oscar come miglior cotrometraggio d’animazione.

    Tags : , , , , ,

    • CONSIGLIATO

    • PROSSIMAMENTE

    • SPONSOR

    • AFFILIAZIONI

    • INIZIATIVE SPECIALI

    • Io allatto alla luce del sole 4

    • Volantini digitali co2neutral

    • Segnalato da:

    • BBMAG

    • segnalato da pane, amore e creativita

    • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
    • PARTECIPO A…