Posts Tagged ‘Ikea’

Ultimo corso dedicato ai piccoli chef che, dopo aver imparato a fare dei gustosi biscotti e quindi imparando a fare l’impasto della frolla e dopo essersi cimentati con la colomba pasquale, impareranno ora a fare delle genuine crostatine da poter farcire a piacere. Non potevamo scegliere tema migliore per poter arrivare ben preparati alla festa della mamma e poterla coccolare regalandole un dolce realizzato con le proprie mani; ovviamente ogni bimbo la personalizzerà a piacimento pensando ai gusti personali della propria mamma. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Avete presente quei giorni in cui avete voglia di svagarvi, non pensare a nulla ma allo stesso tempo non volete perdere tempo perché avete delle tempistiche da rispettare? Ecco, è proprio una di quelle giornate. Il tempo è pessimo, il morale sotto le scarpe, la voglia è volata via nonostante le finestre siano ben chiuse però ho tante cose da fare, tante idee da realizzare; ho deciso quindi che mi dedicherò a qualcosa di semplice, veloce ma al tempo stesso divertente e spensierato quindi… PYSSLAMANIA! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Altra orignale idee in vista di Halloween è realizzare personaggi colorati con i Pyssla, le piccole perline colorate vendute all’Ikea; basta un pò di fantasia e si può realizzare qualsiasi cosa e noi, per rimanere in tema Halloween, abbiamo realizzato una colorata zucca, un simpatico fantasma, un divertente scheletro e una dolcissima caramella. I bambini mi hanno aiutato nel mettere al loro posto i colorati pezzetti poi per la stiratura ci ho pensato io e… non sono macati degli inconvenienti in particolare con la zucca ma non appena ci abbiamo preso la mano, tutto si è risolto al meglio. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

In questi giorni ci siam fatti prendere molto la mano nel realizzare divertenti figure, in particolare dei cartoni animati o di alcuni personaggi della Wii, utilizzando i Pyssla; è una tecnica di precisione che a me rilassa molto e che ho voluto mostrare ai bambini per avvicinarli alla manualità ma non solo. Vedere tanti colori fa venire in mente un grande arcobaleno ma pensare di mettere vicini gli stessi colori per poi scoprire che possono dar vita ad un qualcosa di reale… è stato davvero magico! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

In questi giorni di vacanza a casa dei nonni, ci stiamo divertendo e stiamo scattando molte foto è sempre bello avere un ricordo da poter guardare ogni volta che si vuole; da qui l’idea di realizzare una cornice artistica in vista della festa della mamma. Abbiamo pensato di realizzarla decorandola con oggetti che abbiamo raccolto in questi giorni: in giardino, camminando al porto o in spiaggia dopo aver scavato un pò; l’idea è venuta a Simone, l’artista, che non era contento di colorarla solamente, voleva dargli anche un tocco personale e così… via alla fantasia! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Con queste belle giornate di sole, ho iniziato a fare le pulizie di primavera e devo dire che… ci voleva proprio! Non so voi ma io ho trovato un sacco di cose futili, ingombranti e inutili di cui ho finalmente deciso di liberarmi: possibile non averci pensato prima? Ma come si fa a fare certi regali e pensare che la gente possa usarli? Possibile che io stessa abbia deciso di lasciarli per così tanto tempo sulla mensola del soggiorno e solo ora mi sono accorta di poterne fare tranquillamente a meno? Devo dire che mi stupisco di me stessa; è vero che non sono solita buttare via nulla perché pensavo che tutto prima o poi potesse tornare utile però… mi sa che a volte ho esagerato e una bella pulizia mi ci vuole.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per me è quasi impossibile andare all’Ikea e non comperare niente; anche quando ci vado senza avere in mente di comperare qualcosa, esco sempre con almeno 1 oggetto comperato, possibile? Oggi voglio farvi vedere un simpatico gioco, Mula: molto semplice, si tratta di figure geometriche colorate caricate tutte su un carrettino che si può tranquillamente trascinare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Purtroppo la vacanza sta per finire ma prima di tornare a casa, ci rimangono ancora 4 giorni di divertimento che trascorreremo ai parchi divertimento di Rimini; abbiamo infatti deciso di far contento Simone che aveva voglia di tornare all’Italia in miniatura per rivedere tutti i trenini correre, attraversando avanti e indietro l’Italia. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questa settimana la lettera per partecipare al gioco del Carnevale dell’Alfabeto è la lettera S ma anziché creare un lavoretto ho pensato di “preparare” il materiale per un lavoretto. In vista della pessima giornata oggiosa che non ci permette di uscire a giocare, ci siamo messi a creare il SALE COLORATO che ci servirà per alcuni dei prossimi lavoretti che ho in mente di realizzare. Proprio oggi all’Ikea ho comperato una confezione di gessetti colorati ricordandomi che Simone mi aveva chiesto, alla prima occasione, di prenderli per poterli usare e così: detto… comperato! Basterà prendere un foglio bianco da utilizzare come fondo, metterci un pochino di sale fino da cucina e sfregarci sopra il gessetto colorato: magicamente il sale si colorerà diventando del colore del gessetto utilizzato. I diversi colori che creeremo li metteremo in diversi contenitori così da tenere i colori separati ma se volete creare qualcosa subito basterà versare tutti i colori del sale ottenuti in un unico recipiente trasparente e infilare nei contorni del contenitore una cannuccia per creare delle bellissime sfumature di colore proprio come avevamo già fatto in un laboratorio a Seridò.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi ci siam fatti prendere dagli acquisti… Siamo venuti all’Ikea per comperare il nuovo e pratico seggiolone così da eliminare l’ingombro del precedente e goderci di più la cucina ed invece: guarda di qui, guarda di là e… siamo usciti carichi come non mai; tenete conto che non avevamo preso il carrello all’ingresso proprio perché l’idea era di comperare 1 solo acquisto: vi lascio immaginare come siamo arrivati alla casa: sembravamo dei muli ma viste certe cose, non si potevano non comperare! La cosa che “frega” e che ti fa comperare qualsiasi cosa è il giro che ti impongono: devi per forza passare da ogni reparto e così gli occhi vedono e… ci si fa tentare ed in effetti avrei comperato di tutto ma… di sicuro ci ritorno! Ma torniamo ai nostri acquisti…
Per prima cosa abbiamo preso il tappeto Lekplats, nome un pò strano ma una fonte di gioco simpaticissima ovviamente per chi ha 2 maschi! E’ un tappeto con dorso in lattice così quando i bimbi ci giocano sopra non si muove e quindi ideale per il piccolo Lorenzo che muovendo i suoi primi passi visto che così non corre il rischio di scivolare. Ha un formato quasi quadrato (140×133 centrimetri) e ha raffigurato un percorso automobilistico di strade con accanto i paesaggi più diversi: un vulcano, il mare con un igloo ma anche una balena, una città, una stazione di benzina, dei grattacieli insomma, basterà prendere una macchinina in mano e farla strisciare lungo la strada e pare che il divertimento non manchi! Prezzo: 14,99 euro.
Altra cosa acquistata è questo splendido tavolino rotondo dal nome buffo: Mammut che è subito piaciuto a Simone perché ha subito capito quanto spazio in più potesse così avere per fare i suoi disegni, sfogliare i suoi libri di dinosauri, creare i suoi giochi con i suoi amici immaginari e molto altro. L’abbiamo preso verde mela ma c’è anche azzurro o rosa, è totalmente di plastica quindi facile da pulire anche dalle scritte di pennarelli, tempereo acquerelli in quanto basta passarci un panno umido e asciugare; come detto è rotondo (diametro di 85 centimetri) e quindi senza spigoli dentro i quali potrebbe farsi male il piccolo teppista insomma, anche questo non poteva mancare visto poi il poco prezzo: 29, 95 euro!
Potevano mancare degli utili e colorati contenitori da utilizzare nel nuovo tavolino? Direi proprio di no e poi visto quanto erano carini… ci siamo fatti prendere e così abbiamo preso anche questi utili cestelli Kusiner, rotondi (diametro 18 centimetri), colorati (rosso, verde e blu), molto capienti e in tessuto così anche se cadono per terra… non si rompe nulla! I 3 cestelli sono vendibili in confezione da 3 quindi non singolarmente al prezzo di 3, 99 euro e dello stesso modello esiste anche il formato rettangolare che è più capiente.
Passando dal reparto cucina Lorenzo è stato folgorato da un tavolino apparecchiato e ha cominciato ad urlare: “PAPPA!” Si è avvicinato e si è divertito a spostare piatti, far finta di bere dai bicchieri per poi soffermarsi sulla forchetta: potevo non accontentare anche il piccolo di casa? Impossibile e così ecco qui il nuovo servizio per i bambini completo di piatti (6 pezzi), bicchieri (6 pezzi) e posate (18 pezzi) tutti colorati e facenti parte della linea Kalas; sono riuscita ad evitare l’acquisto delle ciotole visto che Simone era poco interessato ma per la modica cifra in effetti, avrei potuto anche prenderli!

Per oggi abbiamo terminato qui visto che nemmeno avevamo un carrello con noi e quindi ci asiamo dovuti portare tutto a mano anche se per fortuna i “colli” ovvero gli scatoloni si prendono proprio vicino alle casse e pensate che siamo stati così fortunati che gli scaffali che ci servivano erano proprio gli ultimi e quindi attaccatissimi alle casse così non abbiamo nemmeno fatto molta fatica a portarli a mano: meno male! Ma non è finita qui, di sicuro un salto ce lo rifarò ancora e… a breve!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ proprio vero che dopo l’esperienza di un figlio, si diventa più furbi e scaltri e si impara anche a risparmiare. Vorrei consigliare a tutte le neo mamme, di non spendere un sacco di soldi per il seggiolone più alla moda e altrettanti soldi per la seggiolina da tavolo da viaggio o il riduttore per la sedia; basta un classico e semplice seggiolone, modello Antilop, comprambile all’Ikea per risolvere tutto. Non solo è facilissimo da montare e smontare ma è comodissimo da pulire cosa che non lo è affatto per i seggioloni classici che ingombrano un sacco di spazio e il cibo si ferma sempre nelle fessure più inaccessibili. Per casa è comodissimo perché ingombra veramente poco e per quando si va in viaggio o anche solo fuori a cena o da amici, basta sfilare le 4 gambe e… ualà! E’ dotato di cintura di sicurezza e lo si trova nei colori blu, rosso e bianco al prezzo di 14,99 euro ma vi rendete conto? Care neo mamme, fate un vero affare, fidatevi; è inutile spendere soldi per avere il modello di ultima generazione quando con soli 15 euro avete tutto ciò che vi puà servire, ascoltate una stupida!

Tags : , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…