Posts Tagged ‘coinvolgimento’

crinv

Anche quest’anno con le vacanze di Natale i bambini sono stati a casa da scuola per un lungo periodo e non è ancora finito, manca ancora l’arrivo della Befana e poi tutto tornerà come prima. Sono rimasta un pò assente (e mi dispiace) ma sono stata molto, molto impegnata in un bel progetto nato dai giovani ragazzi animatori del Paese che mi hanno coinvolta in un progetto invernale per tenere i bambini durante le vacanze e dare così un sostegno alle famiglie. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente una “ventata di ottimismo“, ci voleva proprio questo spazio dedicato a 2 giovani studentesse dell’università di Bolzano che hanno pensato di organizzare in un piccolo angolo un’idea davvero coinvolgente. Nulla di elaborato, difficile o che richieda il saper utilizzare tecniche particolari; bensì un momento di divertimento, di coinvolgimento, di condivisione con altre persone per poter portare più ottimismo e positività. Vi presto Elena e Lisi, alias Mezzopieno, e la loro Optimistic CraftLeggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Curiosi di sapere come la classe di prima elementare si sia divertita insieme ai genitori? Come vi avevo anticipato ieri, la classe si occuperà di realizzare un grande albero di frutta per decorare una parete della mensa; l’idea è quella di creare un ambiente più colorato e allegro in cui i bambini si possano sentire più coinvolti e, magari, avvicinarsi al cibo in maniera più serena. Sembrerà una sciocchezza ma i colori aiutano molto, sono la prima cosa che viene notata in particolar modo dai bambini e creare intorno a loro un ambiente accogliente penso sia importanti; insieme ai genitori si divertiranno in un laboratrio non solo coloranto ma anche… sporchevole dove spero che tutti si possano mettere in gioco e… divertirsi con i propri figli! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non ho avuto molto tempo a disposizione ma quando qualcosa mi coinvolge in maniera totale… mi ci butto a capofitto e per di più, chissà come mai, le idee mi arrivano anche più in fretta di quando invece ho molto tempo a disposizione. Di cosa sto parlando? Dell’organizzare l’open day alla scuola elementare per tutte le classi; divertente e molto coinvolgente ma non facile anche perché non conosco bene tutti gli alunni e quindi le loro capacità e per di più avendo a che fare anche con i genitori da gestire… non si sa mai. Non mi sono tirata indietro, ho osato e cercato di programmare qualcosa che potesse essere coinvolgente per i bambini e per i genitori e devo dire che… ha avuto un gran successo! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi sono fermata in un angolo che mi ha colpito mentre passeggiavo questa mattina a Kreativ: un piccolo spazio di tranquillità che coinvolge tutti per condividere la manualità e il lavoro all’uncinetto, questo è Il Caffé del Filò. Grande voglia di incontrarsi, di fermarsi a chiacchierare mentre si lavora insieme per unire il lavoro manuale al racconto delle proprie esperienze; è un piccolo angolo in cui distrarsi, riposarsi, fermarsi per un momento e distrarsi. Questo piccolo ancogolo, Il Caffé del Filò, è sempre pieno di gente principalmente donne di qualsiasi età e que8iosto è molto importante perché dimostra che i mestieri di una volta ritornano a galla e vengono passate dalla nonna alla mamma e poi ai nipoti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come vi dicevo poco fa quando vi ho illustrato la nuova collezione Primavera/Estate 2012, Prenatal ci ha organizzato un piccolo gioco, ci ha voluto mettere alla prova coinvolgendoci in una simpatica situazione, volete sapere di cosa si tratta? Tutte noi dovevamo pescare da un cestino un outfit ed in base a ciò che si trovava scritto, avevamo libera scelta di scegliere e di creare il nostro outfit instretto rapporto alla descrizione trovata; avete già letto cosa mi è capitato? Allora, scoprite le mie scelte… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Eccoci qui per la nostra ultima tappa: Fiabilandia. Ieri all’Italia in miniatura oltre al divertimento abbiamo anche imparato e conosciuto tante cose interessanti oggi invece… solo divertimento! Quante giostre, quante attrazioni, quanti spettacoli insomma una giornata intensa e non solo perché anche qui il biglietto vale anche per il giorno dopo quindi… doppio divertimento! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Qualche giorno fa ho letto il post di Mariangela che ha organizzato un divertente gioco “Il carnevale dell’alfabeto“: ogni venerdì verrà proposta una lettera con la quale si dovrà pensare ad una parola o sceglierla fra quelle che verranno suggerite per poi CREARE qualcosa, disegnare la parola stessa, colorarla o inventarsi un gioco insomma, spazio alla creatività. Fatto questo, Mariangela ci aspetta per condividere, tutti insieme, il nostro post e curiosare quello degli altri. ATTENZIONE: la parola da pensare sarà in inglese! Questa è un’ottima possibilità per aiutare i nostri bambini nell’insegnamento di una seconda lingua e tutti sappiamo bene quanto sia importante; avremo quindi la possibilità noi stesse di metterci in gioco con i nostri bambini e, INSIEME, imparare tante parole nuove.
Proprio da questo divertente gioco mi è nata un’idea creativa; non solo io e Simone parteciperemo al gioco settimanale pensando alle parole e realizzando lavoretti sempre diversi tra loro ma… creemo “la scatola dell’alfabeto” che conterrà le schede che andremo a realizzare ogni settimana. Partendo dalla lettera proposta penserò ad una parola inglese con la quale potrò insegnare a Simone qualcosa di interessante, di curioso, di nuovo e che sia coinvolgente per lui. Appena gli ho proposto l’iniziativa si è subito entusiasmato e ci siamo messi subito all’opera per creare la scatola che possa contenere le nostre schede. Se anche voi volete creare la scatola, potete scaricare qui il modello da stampare (scatola) per seguire i tagli e le pieghe e leggete qui sotto come abbiamo fatto noi.

Per prima cosa ho disegnato su un foglio lo schema della scatola per poi riproporlo su un cartoncino; con un taglierino sono andata ad incidere le parti da tagliare e quelle per la piegatura. Con la forbice ho tagliato i contorni e le parti in eccesso mentre le parti che riguardano le piegature, le ho marcate di più e con la colla liquida sono andata ad incollare le parti laterali. Ho lasciato poi che si attaccasero bene appoggiandoci sopra dei pesi; una volta che la colla si è solidificata, con Simone abbiamo deciso di colorarla e così si è divertito anche lui scegliendo il blu per l’esterno e l’arancione per l’interno. Ora la scatola è pronta e aspetta solo le nostre schede! Nei prossimi giorni andremo a creare anche qualche decorazione esterna ma adesso… corriamo a preparare la prima scheda visto che la lettera di questa settimana è la A.

 

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…