Posts Tagged ‘maschio’

dinosauro

Ogni bambino quando cresce inizia ad avere i propri gusti, le proprie idee e i propri sogni; oserei dire “per fortuna” vuol dire che sta formando la propria personalità. Ovviamente ci sono cose dove loro si esprimono di più perché interessati e cose in cui l’interesse non è così alto da imporre le proprie idee ma se parliamo di cameretta… orecchie ben aperte! Vi voglio mostrare l’idea di Lorenzo di decorare parte della sua cameretta a tema, dopo aver fatto un’escursione in un parco a tema e dopo aver ritrovato lo stesso argomento a scuola: i dinosauri! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Siete contrarie alla luce notturna oppure la utilizzate? Io non vi nascondo che l’ho sempre usata; sarà che da piccola non avevo una mia cameretta ma dormivo in soggiorno e quindi mi sono abituata ad addormentarmi con la luce accesa e quando sono andata ad abitare da sola, ho mantenuto questo vizio, non mi disturba anzi, mi conforta. Altrettanto non mi vergogno a dirvi che la utilizzo anche per i miei figli: prima di tutto come punto di riferimento per Lorenzo che quando si sveglia di notte per venire nel lettone la utulizza per trovare la strada ma poi anche come supporto in caso di un risveglio notturno, per non trovarsi totalmente al buoio e spaventarsi. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Un consiglio per il prossimo week-end? Io vi direi di andare al cinema a vedere Puffi 2, una storia incredibilmente emozionante e divertente. Non importa se non avete visto il primo episodio: pur essendo uno il seguito dell’altro, è come nei cartoni animati, la storia la si può seguire ugualmente perché sono episodi indipendenti. Eccovi qualche anticipazione… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho aspettato fino all’ultino prima di realizzare il bigliettino d’auguri “regale” pensato per la nascita del Royal Baby e… per fortuna! Se avessi dovuto scegliere d’istinto l’avrei realizzato “rosa” perché ci speravo che fosse una femmina ed invece, per fortuna che ho aspettato altrimenti avrei completamente dovuto rifare tutto. Ovviamente è solo un pensiero per il nuovo nato perché, in fondo, tutte le neo mamme sono delle “principesse” e quindi l’idea di questo bigliettino è dedicata a tutti i nuovi nati, maschi o femmine che siano. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Quando mi capita di dover pensare e ideare un biglietto per qualsiasi occasione, mi piace studiarlo e pensarlo proprio per la persona che lo riceve. Quello a cui devo pensare, ha un valore in più: si tratta di un biglietto per un battesimo, il battesimo del mio “figlioccio” Gabriel quindi… deve essere speciale! Non ho voluto strafare, non ho voluto esagerare con le decorazioni, non ho voluto fantasticare troppo; ho preferito dare risalto ad una frase che possa arrivare dal cuore e che abbia un significato profondo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Quest’anno al posto delle solite uova di cioccolato da regalare agli amici, abbiamo pensato di creare qualcosa di noi da unire ai classici cioccolatini a forma di ovetto e di campana; comprare l’uovo e regalarmi mi sembrava banale e così ho deciso di recuperare le mie tanto amate scatole delle uova, riempirle con tante dolcezze al cioccolato e di decorarle a tema. Per tema non intendo la Pasqua ma bensì… a seconda del destinatario; sarà maschio o femmina? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In questa 3 giorni con i bambini, il materiale di riciclo non è certo mancato: vasetti di yogurt, cartone, scatoloni, cannucce, cucchiai di plastica, tovaglioli, ovetti, pasta e legumi, spugne e… potevano forse mancare i rotoli della carta igienica? Direi proprio di no, ho riservato un posto anche a loro; ho pensato ad un’attività in cui poterli riutilizzare per creare dei simpatici animali da poter colorare e decorare a piacere, scopriamoli insieme. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

In questi giorni i bambini si sono appassionati alle strane avventure di Shrek, l’orco buono che sposa una bellissima principessa dalle quale avrà poi tanti bambini o meglio, tanti “orchini”; stanno passando dal numero 1, al 2 fino al 3 l’ultimo uscito e di continuo richiedono di vederlo, cosa ci sarà di tanto coinvolgente? Sicuramente la nuova figura dell’orco di cui non conoscevano nemmeno l’esistenza; mettiamo ci poi la conoscenza di nuovi personaggi come ad esempio il Gatto con gli Stivali o il dolce di Pan di Zenzero. Tante novità e tante strane avventure che hanno catturato la loro attenzione ma… non solo, anche la mi è stata catturata e messa subito in pratica! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lo so che siamo in piena estate e parlare di autunno proprio adesso non è il caso però vorrei mostrarvi, in anteprima, qualche idea originale, qualche nuova tendenza ma soprattutto i colori per la prossima stagione firmata da Prenatal; ho avuto la possibilità di partecipare all’anteprima in cui venivano presentati i nuovi capi d’abbigliamento e, scusatemi tanto, non posso fare a meno di farveli vedere perché le idee per il prossimo inverno sono veramente esagerate, di moda e molto, molto divertenti. Siete curiose? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Potevamo stare senza un out-fit dedicato alla nanna? Direi proprio di no e quindi tra selezione fatta su Allegri Briganti per scegliere un bel pigiama colorato, comodo e pratico; questa volta però ho voluto far fare questo divertente gioco di creare un out-fit proprio a Simone: per un giorno ho voluto che si scegliesse qualcosa da solo. Sa usare il computer nonostante i suoi 5 anni e così l’ho messo alla prova e vista la praticità di navigazione del sito e la facilità nell’ordinare i prodotti… ce l’ha fatta da solo, guardate un pò! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Altra settimana, altro out-fit firmato Allegri Briganti ma, come vi dicevo al settimana scorsa quando vi ho mostrato il primo out-fit dedicato a Simone, questa volta sarà dedicato ai più piccoli e quindi il mio modello sarà Lorenzo. La mia scelta è stata facilissima perché sono andata non solo su un classico ma per prima cosa ho seguito una delle passioni del piccolo: i personaggi Disney; è stato facilissimo scegliere nonostante la vasta gamma ma… il preferito di Lorenzo rimane Topolino quindi, guardate un pò cosa ho scelto per il mio shopping di oggi. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ nata da poco la collaborazione tra me e Virginia, una mamma che ha pensato di aprire un negozio on-line dove poter vendere a prezzi “giusti” merce di qualità per i bambini da 0 a 16 anni; si sa che con l’arrivo di un figlio le spese famigliari cambiano se poi da 1 diventano 2 e poi 3 e poi diversi… bhe altro che spese! Ecco perché Virginia ha pensato ad un negozio on-line così da potersi permettere dei marchi italiani a costi moderati visto che vendendo tramite internet si può così risparmiare da 20-50 % in quanti si lavora direttamente con le marche produttrici. Ma chi è Virginia? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ma la giornata da Prenatal non è ancora finita ed infatti, dopo una pausa caffè e un assaggio del brunch che ci è stato preparato, mi sono rituffata nella nuova collezione perché i giochi non sono terminati. Il gioco che ci è stato organizzato è stato molto coinvogente e mi è piaciuto ma ora, bisogna fare sul serio perché il prossimo outfit è personale! Io ho scelto di realizzarlo pensando a Simone, ha sicuramente più bisogno di abbigliamento visto che cresce giorno dopo giorno mentre Lorenzo si può godere ancora di alcune cose di Simone quando era piccolo quindi… vado a dare un’occhiata, venite con me. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come vi dicevo poco fa quando vi ho illustrato la nuova collezione Primavera/Estate 2012, Prenatal ci ha organizzato un piccolo gioco, ci ha voluto mettere alla prova coinvolgendoci in una simpatica situazione, volete sapere di cosa si tratta? Tutte noi dovevamo pescare da un cestino un outfit ed in base a ciò che si trovava scritto, avevamo libera scelta di scegliere e di creare il nostro outfit instretto rapporto alla descrizione trovata; avete già letto cosa mi è capitato? Allora, scoprite le mie scelte… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente il piccolo Lorenzo è passato dal lettino al letto, anche da questo si vedono i cambiamenti e come stanno diventando grandi i miei bambini; ora mi ritrovo che entrambi dormono nel letto a castello: Simone in alto e Lorenzo sotto. La cameretta ha assunto così un nuovo aspetto, non essendoci più il lettino che per altro ingombrava molto, ora c’è più spasso per giocare e così possiamo anche ripensare a come personalizzare la cameretta. Se prima c’erano attaccati al soffitto tante pecorelle che di notte si illuminavano per lasciare un velo di luce se per caso il piccolo si svegliava, ora sarà il caso di… distinguere i due lettini! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Travestirsi non vuol soltanto dire mettersi una maschera o un costume; anche dei semplici dettagli bastano per cambiare il proprio personaggio e oggi parleremo proprio di questo. Penso di non essere l’unica mamma ad avere un bimbo timido, a volte fin troppo e quando si avvicina il Carnevale non riesce mai ad esprimersi; ogni giorno cerco sempre di spronarlo ma a volte mi accorgo che parlare, se pur con un bimbo intelligente di fronte, non sempre aiuta, non sempre si è capiti e così ho optato per il gioco. Giocando non solo s’imparano tante cose ma ci si avvicina ai cambiamenti in maniera piacevole; ecco perché oggi ho deciso di preparare dei dettagli per cambiare la propria persona e… riderci sopra! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Volete un’idea originale e di grande effetto, ad un costo ridotto, da poter regalare a Natale? Allora quello che fa per voi è uno Stickers My Baby on Board prodotto da Sticasa. Sono degli adesivi per auto facili da attaccare che personalizzano, in maniera simpatica, l’automobile; con una modesta spesa potrete fare un regalo personalizzato col proprio nome al papà, alla mamma o ai nonni con l’aggiunta anche dell’immagine dei bambini o dei nipotini. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si sta avvicinando la stagione invernale e quindi il cambio degli armadi sia per noi mamme che per i nostri bambini; abbiamo tutto quello che ci serve per la nuova stagione? Spesso molti capi non vanno più bene perché i bambini sono cresciuti oppure alcuni si sono rovinati oppure il nostro corpo ha cambiato un po’ forma e dobbiamo acquistare dei nuovi vestiti; ecco perché conviene prendersi qualche ora libera da dedicare allo shopping ma… dove andare per trovare tutto ciò che ci serve? Prenatal è ciò che fa per noi mamme e per i nostri bambini con la nuova collezione 2011-2012. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si è fatto attendere ma alla fine… è NATO, la cicogna ci ha portato Riccardo! Non vedevamo l’ora di conoscerlo e si è fatto attendere fino all’ultimo anzi, anche oltre il termine; povera mamma Bea, ha sofferto il caldo di questi giorni perché il “biricchino” già dalla pancia ha iniziato a farsi riconoscere. Mi sembra quasi di conoscere qualcun altro… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Nonostante sia stata 10 giorni in ospedale, ho conosciuto delle persone speciali; persone che mi hanno confortato in momenti di sconforto e che mi hanno fatto sorridere in tantissimi momenti facendomi anche divertire e dimenticare di essere in ospedale. Proprio per questo, prima di uscire e tornare a casa, ho voluto lasciargli un regalo, un pensiero fatto proprio durante questi giorni di degenza nell’attesa tra un esame e l’altro. Per Ivana, in vista dell’arrivo del primo nipotino oppure nipotina, ho pensato ad un simpatico portafotografie con materiale di recupero trovato qui in ospedale; non avendo qui con me tutto l’occorrente ho chiesto la collaborazione di mio marito che mi ha portato qualcosa da casa, e così sono riuscita lo stesso a creare: che gioia!

Materiale: 10 cannucce pieghevoli colorate, 1 cartoncino colorato, 1 cartelletta trasparente (in realtà servirebbe 1 foglio di acetato), colla, forbici.
Procedimento: sovrappongo il cartoncino colorato all’acetato e li ritaglio della stessa misura; a questo punto metto un po’ di colla lungo i 3 lati del cartoncino e ci incollo sopra l’acetato. Anche sopra l’acetato, nelle stesse 3 parti, metto della colla e, una dopo l’altra, ci incollo sopra le cannucce alternando i colori: nei 2 lati corti 4 cannucce e 3 invece nel lato più lungo. Le cannucce nel lato lungo devono essere più corte e quindi le taglio in misura perché devono stare nello spazio tra le cannucce incollate lateralmente che dovranno essere intere con la parte pieghevole girata verso il sotto: sarà la base che permetterà al portafotografie di stare in piedi. Cosa ci metto come foto? In realtà l’ho pensato per la prima fotografia del suo nipotino/a e quindi voglio solo lasciargli un pensiero scritto a mano. Per la foto però basterà infilarla dall’alto e una volta piegate le cannucce… potrà godersi la sua “nuova stella”.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…