Posts Tagged ‘coccinella’

fragola-coccinella

Strano trovare già le fragole al supermercato, non è di certo la loro stagione e non dovrei comprarle ma… son troppo golosa, non resisto! Diciamo che le ho acquistate per realizzare un’idea creativa in cucina in vista di questa splendida giornata che sembra quasi essere primavera inoltrata; ovviamente poi ne ho preparate diverse e direi che la merenda… è servita! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

E’ passata una sola settimana dalla festa di Simone a tema calcio e siamo qui a pensare ad una nuova festa, quella di Lorenzo per i suoi 5 anni… come passa il tempo! Come vi avevo annunciato abbiamo fatto la scelta di fare 2 feste separate per via dei diversi temi che i bimbi avevano in mente; siete curiosi di vedere cosa ha scelto Lorenzo? Chi mi segue su facebook forse lo avrà già scoperto chi invece non ha avuto modo di dare un’occhiata… ora ve lo svelo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non ho avuto molto tempo a disposizione ma quando qualcosa mi coinvolge in maniera totale… mi ci butto a capofitto e per di più, chissà come mai, le idee mi arrivano anche più in fretta di quando invece ho molto tempo a disposizione. Di cosa sto parlando? Dell’organizzare l’open day alla scuola elementare per tutte le classi; divertente e molto coinvolgente ma non facile anche perché non conosco bene tutti gli alunni e quindi le loro capacità e per di più avendo a che fare anche con i genitori da gestire… non si sa mai. Non mi sono tirata indietro, ho osato e cercato di programmare qualcosa che potesse essere coinvolgente per i bambini e per i genitori e devo dire che… ha avuto un gran successo! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo le idee creative con mani e piedi di ieri, anche oggi proseguiamo con lo stesso tema visto che un’amica, Federica, mi ha chiesto qualche idea in più da poter realizzare con la sua piccola. Oggi però utilizzeremo solo cartoncini colorati, niente tempere, ci si può divertire anche senza sporcarci e ora realizzeremo una coccinella. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Un grande GRAZIE a Marika e alla sua famiglia per averci regalato questo bellissimo e originale libro edito da EdiBimbi e venduto da Edicart. E’ un simpatico libro pop-up che insegna a contare con l’aiuto di filastrocche e di tanti animaletti colorati: tigre, serpente, scimmia, farfalla, elefante, polpo e molti altri. Aprendo e sfogliando le pagine compariranno i diversi animali grazie ai quali si potrà contare fino a 10 anzi…

Il polpo ti insegna a contar fino a otto,
ma per continuare, tu chiedi al tigrotto:
con lui fino a dieci impari a contare,
coraggio, iniziamo, non c’è da aspettare!

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Ecco qui la mia creazione per la sesta tappa della Caccia al tesoro di Mammafelice che ci chiedeva di creare qualsiasi cosa utilizzando dei sassi e siccome al mare ne abbiamo raccolti parecchi di diversa forma e colore, ho avuto subito l’opportunità di utilizzarli e ho deciso di darmi al decoro: ho deciso di creare qualcosa di carino ma semplice per la casa e così ho guardato un pò i sassi che avevo e mi sono fatta ispirare; quello scelto infatti mi ha subito fatto venire in mente una coccinella: forma arrotondata, liscio quindi perfetto per essere colorato e così… sono corsa a prendere i colori a dita della Giotto di mio figlio e ne ho approfittato visto che i bimbi sono in piscina con i nonni. Per prima cosa ho colorato l’intero sasso di rosso per aspettare poi che asciugasse e passare ai particolari: per il davanti ovvero la faccia della coccinella, ho utilizzato il nero che mi è anche servito per i puntini sulla schiena. Per gli occhi ho invece usato il bianco e ancora del rosso per la bocca. Insomma, non mi sembra niente male: messo sulla mensola in soggiorno a me piace molto, che ne dite?

Tags : , , , , , ,

Piove, cosa facciamo oggi? Dobbiamo stare in casa e inventarci qualcosa perché la NOIA non fa parte del nostro vocabolario così… dopo aver rovistato un pò nella borsa “riciclosa” ecco che propongo qualcosa di simpatico: perché non utilizzare un pò di questi tantissimi stecchini dei ghiaccioli? Ovviamente Simone è esploso in un sorriso che voleva dir tutto e così… ci siamo messi a preparare tutto l’occorrente per creare dei carinissimi animaletti con cui poi poter giocare. Per prima cosa, come dico sempre, organizziamo il tavolo con tutto l’occorrente: pennelli, colori, stracci, stecchini dei ghiaccioli, cartoncini colorati, forbici e colla per poi… creare! A questo punto abbiamo deciso quali soggetti fare e non è stato facile perché Simone ne ha voluto fare 1 per ogni colore: giallo, verde, nero, rosso e azzurro; dopo averci pensato bene abbiamo cominciato a colore gli stecchini 1 di ogni colore per poi lasciarli asciugare mentre noi disegnavamo le sagome e le varie parti sui cartoncini colorati. I soggetti? Bhe abbiamo scelto gli animali e così i prescelti sono stati:
– di ROSSO una bella COCCINELLA; abbiamo quindi preso lo stecchino rosso e ci è bastato creare un cerchio con il cartoncino nero e con la tempera bianca gli abbiamo creato gli occhi per poi creare un altro cerchio ma con il cartoncino rosso tagliandolo poi a metà per formare le 2 ali e con il nero crearci i puntini e con la colla incollare i vari pezzi sullo stecchino e… CARINA!
– con il NERO abbiamo pensato al PIPISTRELLO; abbiamo utilizzato lo stecchino nero e per creare il corpo del pipistrello abbiamo ritagliato le ali, la testa e le orecchie sul cartoncino nero per poi attaccarle allo stecchino con la colla e con la tempera bianca abbiamo creato occhi e denti mentre con il rosso il naso: fa quasi un pò paura!
– con il VERDE c’è stata un pò una lotta ma alla fine Simone ha deciso per un dinosauro: il T-REX. Crearlo è stato semplice, ci è bastato creare la sagoma del dinosauro sul cartoncino verde, ritagliarlo per poi decorargli la schiena e il viso con il pennarello nero.
– per il GIALLO
– con il BLU

La cosa più buffa sono stati i nomi che Simone ha voluto dargli: possibile che i bambini abbiano una fantasia così ampia e… a volte molto buffa!

Tags : , , , , , , , , ,

L’anno scolastico dell’asilo sta per finire e Simone da “pulcino” è passato “gattino”; ha imparato un sacco di cose nuove soprattutto a stare con gli altri bambini oltre ovviamente a nuovi giochi e ad aver iniziato alcune attività che lo hanno davvero molto divertito e incuriosito. A chi dire GRAZIE? Alle maestre che con lui hanno condiviso e affrontato questo 1° anno e così ho pensato di non fare il classico regalo andandolo a comperare non certo per pignoleria, ma per creare qualcosa di divertente con Simone, qualcosa che potesse creare lui stesso con le sue mani; penso che un dono del genere possa essere apprezzato di più dalle maestre che capiranno che il lavoro svolto durante l’anno ha stimolato l’alunno.
Girando un pò nel web, di idee ce ne sono tante però per lo più poesie o dediche ma lui è piccolo e non mi sembravano idonee; così siccome avevo dei cd da parte che volevo riciclare, ho pensato di utilizzarli per creare… dei simpatici personaggi! Ho preferito farli tutti diversi così sono proprio personalizzati e poi… Simone si è così divertito nello sceglierli! I soggetti li ho trovati in diversi blog che ringrazio per l’idea e che poi sotto specificherò meglio ma ora… corriamo a prepararli, sono 5 e non sono pochi!

COCCINELLA, la più semplice: è bastato colorare l’intero cd con il rosso (colore preferito da Simone); una volta fatto asciugare, la parte sotto l’abbiamo invece coperta con il nero in quanto è la parte del muso dove poi abbiamo creato gli occhi (con il bianco) e la bocca (con il rosso). La parte sopra l’abbiamo poi ultimata creando i puntini neri che Simone si è divertito a fare con le dita. Per concludere, ho pensato di metterci un gancino dietro così che possa essere appeso, magari come decorazione. Anche per questo abbiamo sbirciato in giro nel web e quindi ringraziamo Crafting Parties.

PESCE, visto il periodo ed essendo appena tornati dal mare, non poteva mancare un qualcosa di vacanziero! Per questo soggetto abbiamo utilizzato l’azzuro colorando l’intero cd; mentre il colore asciugava, abbiamo disegnato su un foglio di carta azzura ma di un’altra tonalità, la parte della testa, le pinne e la coda. Li abbiamo ritagliati e con della colla liquida li abbiamo attaccati 1 per 1 sul retro fino a formare la forma definitiva. Un grazie a Sottocoperta per lo spunto da cui siamo partiti.

TARTARUGA: questa volta il cd lo abbiamo colorato di verde; con del cartoncino verde più chiao abbiamo ritagliato degli esagoni che ci servono per definire il guscio; li abbiamo tagliati e incollati e poi con il bianco abbiamo segnato il contorno così che fossero più visibili. Sempre con del cartoncino verde, abbiamo tagliato le zampe, la coda e la testa disegnandoci sopra gli occhi con il nero; è bastato poi attaccarli con la colla e… carina! Abbiamo preso spunto anche all’estero ed in particolare ringraziamo AllFreeCrafts.

SOLE per cambiare un pò ed usare altri colori questa volta il cd l’abbiamo colorato di giallo; intanto che aspettavamo che asciugasse abbiamo creato gli occhi disegnandoli su un foglio bianco e ritagliandoli; con un foglio di carta rosso invece abbiamo creato e ritagliato la bocca e una parte l’abbiamo utilizzata per ricoprire un cartoncino un pò pesante; sopra ci abbiamo disegnato i raggi e poi abbiamo ritagliato la sagoma. Quando il cd è asciugato abbiamo attaccato il tutto e… molto “solare”! Ringraziamo la nostra amica Speddy Creativa per l’idea e l’ispirazione.

GATTO: è stato un pò difficile perché non ho trovato da nessuna parte un’idea ma siccome Simone è fissato con i gatti ci abbiamo provato. Adorando i gatti, non potevamo che farlo ROSSO! Su un cartoncino bianco abbiamo disegnato gli occhi come abbiamo fatto in precedenza per il sole; poi con un cordoncino nero che abbiamo tagliato a strisce, abbiamo creato i baffi; per le orecchie abbiamo ritagliato la sagoma su un cartoncino nero e dopo averle tagliate le abbiamo incollate. Nel web non c’era nulla su come crearlo e così… bhe è stata un’idea nostra ma non mi sembra niente male, che dite?

Adesso penserò io al confezionamento perché così non si sciuperanno e rimarranno intatti; per far questo ho utilizzato dei semplici fogli di carta trasparente e per i fiocchi ho cercato colori inerenti ai regali ma tutto di riciclo. Intanto Simone sta pensando a chi dare cosa perché le maestre sono 5 (Paola, Francesca, Monica, Denise e Bea) perché ha voluto lasciare un ricordo a tutte, persino alla ragazza che in asilo ha fatto servizio civile e con la quale si è divertito molto a disegnare e anche la sua “amicona” cuoca. Così poi ci scriviamo sopra il nome e… all’anno prossimo!

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…