Posts Tagged ‘stecco-animali’

Questa settimana siamo un pò in ritardo ma… eccoci qui con la nostra lettera del Carnevale dell’alfabeto che questa settimana ospita la lettera D e non potevamo scegliere parola migliore di DINOSAURO=DINOSAURS. Stiamo infatti passando la fase dei “dinosauri” nella quale disegnamo, giochiamo, ci travestiamo e mangiamo tutto in tema “dinosauro”; è proprio vero che i bambini hanno dei periodi, delle fasi e dei momenti in tema e questo è il tema che in casa nostra sta andando per la maggiore.
La mattina iniziamo con il cartone animato “Il treno dei dinosauri”; non sono solita far vedere molta televisione ai miei bambini ma se c’è da imparare, ben venga ed è proprio il caso di questo cartone che tratta di paleontologia per bambini. Fa vedere i vari periodi della storia, i dinosauri che sono esistiti, dove vivevano, il loro habitat, cosa mangiano e molto altro il tutto accompagnato da episodi molto carini e allegri.
La passione è nata da quest’estate, dopo che abbiamo trascorso una giornata intera all’interno del Parco della Preistoria: che giornata meravigliosa e di sicuro ci ritorneremo non solo perché il parco è bellissimo e si sta in pieno contatto con la natura ma anche perché i bambini crescendo capiranno di sicuro di più le informazioni sui diversi dinosauri. Dopo questa gita, mi sono fatta prendere e per rallegrare una merenda golosa in un post avevo anche realizzato un carinissimo Stegosauro e devo dire che… la frutta è sparita in un baleno! Abbiamo realizzato anche altri giochi come ad esempio gli stecco-animali fra i quali abbiamo rappresentato il dinosauro e altri animali utilizzando gli stecchini del gelato: che divertimento! E vi ricordate il kit per creare il dinosauro? un pò impegnativo ma MOLTO divertente, coinvolge molto i bambini che vedono materializzarsi da pochi elementi un vero e proprio dinosauro.

Per la scheda di questa settimana da inserire nella nostra scatola dell’alfabeto ho invece pensato di realizzare le diverse impronte fossili dei dinosauri. E’ capitato che Simone vedesse sopra un nostro libro sui dinosauri, le tracce lasciate da alcuni esemplari dicendomi: “mamma ma come camminano pesanti, tanto da lasciare i buchi”. Allora gli ho voluto spiegare cosa fossero, non erano buchi ma IMPRONTE ovvero la forma del loro piede; da qui è nato questo piccolo gioco: comporre le impronte. A Simone piace molto il gioco dei puntini che uniti tra loro seguendo i numeri, formano un certo tipo di forma e così… ecco qui il nostro divertimento di oggi.

Ma non è finita qui perché stiamo già preparando alcune mascherine per Carnevale o meglio, per il gioco delle maschere che faremo alla “merenda di carnevale” che organizzeremo qui a casa nostra con gli amici di Simone e guardate un pò cos’abbiamo preparato? E sì, un bel dinosauro utilizzando un piatto di carta e tanti, tantissimi colori ma per le spiegazioni vi rimando al post.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Piove, cosa facciamo oggi? Dobbiamo stare in casa e inventarci qualcosa perché la NOIA non fa parte del nostro vocabolario così… dopo aver rovistato un pò nella borsa “riciclosa” ecco che propongo qualcosa di simpatico: perché non utilizzare un pò di questi tantissimi stecchini dei ghiaccioli? Ovviamente Simone è esploso in un sorriso che voleva dir tutto e così… ci siamo messi a preparare tutto l’occorrente per creare dei carinissimi animaletti con cui poi poter giocare. Per prima cosa, come dico sempre, organizziamo il tavolo con tutto l’occorrente: pennelli, colori, stracci, stecchini dei ghiaccioli, cartoncini colorati, forbici e colla per poi… creare! A questo punto abbiamo deciso quali soggetti fare e non è stato facile perché Simone ne ha voluto fare 1 per ogni colore: giallo, verde, nero, rosso e azzurro; dopo averci pensato bene abbiamo cominciato a colore gli stecchini 1 di ogni colore per poi lasciarli asciugare mentre noi disegnavamo le sagome e le varie parti sui cartoncini colorati. I soggetti? Bhe abbiamo scelto gli animali e così i prescelti sono stati:
– di ROSSO una bella COCCINELLA; abbiamo quindi preso lo stecchino rosso e ci è bastato creare un cerchio con il cartoncino nero e con la tempera bianca gli abbiamo creato gli occhi per poi creare un altro cerchio ma con il cartoncino rosso tagliandolo poi a metà per formare le 2 ali e con il nero crearci i puntini e con la colla incollare i vari pezzi sullo stecchino e… CARINA!
– con il NERO abbiamo pensato al PIPISTRELLO; abbiamo utilizzato lo stecchino nero e per creare il corpo del pipistrello abbiamo ritagliato le ali, la testa e le orecchie sul cartoncino nero per poi attaccarle allo stecchino con la colla e con la tempera bianca abbiamo creato occhi e denti mentre con il rosso il naso: fa quasi un pò paura!
– con il VERDE c’è stata un pò una lotta ma alla fine Simone ha deciso per un dinosauro: il T-REX. Crearlo è stato semplice, ci è bastato creare la sagoma del dinosauro sul cartoncino verde, ritagliarlo per poi decorargli la schiena e il viso con il pennarello nero.
– per il GIALLO
– con il BLU

La cosa più buffa sono stati i nomi che Simone ha voluto dargli: possibile che i bambini abbiano una fantasia così ampia e… a volte molto buffa!

Tags : , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…