Articoli della categoria ‘con la lana’

Curiosi di vedere il nostro “Albero homemade” realizzato per i mercatini di Natale? Immagino di sì, vi ho lasciato col dubbio ormai da diversi giorni ma mi sembra il caso di svelarvi tutto a partire dal progetto. Tutto è nato dopo aver conosciuto Fusilla alla fiera Kreativ a Bolzano dove ho conosciuto la sua tecnica di yarn bombing ovvero ricoprire con mattonelle realizzate ad uncinetto; mi sono subito illuminata, l’ho trovata un’idea originale e molto d’effetto ecco perché al mio ritorno da Bolzano mi sono subito messa all’opera. Quale miglior occasione dei Mercatini di Natale per provarci? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Potevano forse mancare gli auguri da spedire? Direi proprio di no e siccome delle poste italiane, purtroppo, non ci fidiamo, li abbiamo preparati in anticipo e già spediti! Mica come lo scorso anno che poi sono arrivati dopo Natale e non che la strada da fare fosse molta… sono arrivati prima dagli zii a Barcellona che in Sardegna, possibile??? Quest’anno però non abbiamo pensato a dei semplici bigliettini d’auguri bensì, spedendoli in anticipo, abbiamo voluto realizzare delle decorazioni da poter appendere all’albero. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Inizia una nuova settimana e quindi voglio svelarvi cosa mi bolleva in pentola qualche giorno fa; vi ricordate la foto postata sul mio profilo FB dove stavo sferruzzando con l’uncinetto? Bene, è un’idea che mi è nata non appena tornata da Kreativ e che proprio lì, vedendola dal vivo, mi ha toccato parecchio per la bellezza, per le belle emozioni, per la forte suggestione insomma… perché è strepitosa! Sto parlando di Yarn Bombing, una tecnica favolosa di decorazione realizzata con lana e uncinetto e che ha portato una ventata di colore a Kreativ grazie a Fusilla. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

La lana mi appassiona sempre molto e dopo essere stata a Kreativ sono tornata con un bel pò di idee da realizzare; innanzitutto mi sono comperato un set di uncinetti così da potermi mettere comoda sul divano quando fuori piove e in televisione non c’è nulla di interessare per far volare un pò la fantasia e… realizzare qualcosa di creativo. Non sono un mago dell’uncinetto ma mi voglio cimentare; le basi le so e voglio partire proprio da qui per poi, non si sa mai nella vita, realizzare qualcosa di impegnativo ma per il momento partiamo dall’inizio. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , ,

Mi spiace segnalarlo solo ora ma ho avuto una serie di impegni che… se non controllavo i miei appunti mi sarei pure scordata e me ne sarei pentita amaramente. Non importa però perché per partecipare a questa benefica iniziativa basta pochissimo tempo ma tanta voglia; vi posso assicurare che 1 ora di tempo basta, una busta di sicuro l’avrete in casa e quindi dovrete solo uscire per acquistare il francobollo e inviare la busta. Ma fatelo subito perché entro il 1° aprile deve essere a destinazione; è un gesto nobile per chi non è fortunato come noi… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi sono fermata in un angolo che mi ha colpito mentre passeggiavo questa mattina a Kreativ: un piccolo spazio di tranquillità che coinvolge tutti per condividere la manualità e il lavoro all’uncinetto, questo è Il Caffé del Filò. Grande voglia di incontrarsi, di fermarsi a chiacchierare mentre si lavora insieme per unire il lavoro manuale al racconto delle proprie esperienze; è un piccolo angolo in cui distrarsi, riposarsi, fermarsi per un momento e distrarsi. Questo piccolo ancogolo, Il Caffé del Filò, è sempre pieno di gente principalmente donne di qualsiasi età e que8iosto è molto importante perché dimostra che i mestieri di una volta ritornano a galla e vengono passate dalla nonna alla mamma e poi ai nipoti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questo 1° giorno a Kreativ mi sta dando molto sul piano pratico visto che sto vedendo moltissime cose nuove fra le quali tecniche che nemmeno conoscevo ma molto anche sul lato espressivo visto che mi sto esponendo in prima persona nel provare e nel mettermi in gioco con tecniche che mi appassionano e che mi stanno coinvolgendo molto. Non mi sono infatti fermata al cucire a macchina con Bernina, questo pomeriggio mi sono voluta lanciare con la lana cardata e grazie all’aiuto de Il Vello d’oro ho realizzato uno gnomo che sono sicura piacerà moltissimo ai miei bimbi. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Penserete che sono diventata matta ed invece è vero, sono diventata “ambasciatrice della buona nanna” e sarebbe bello ma soprattutto importante che anche voi partecipiante a questa iniziativa. E’ un’iniziativa lanciata da Happybimbo in collaborazione con MAM per informare le mamme ma soprattutto el neo mamme sulla SIDS, la sindrome della morte improvvisa del lattante. Ho ritenuto che fosse un’iniziativa davvero valida e così mi sono messa all’opera con aghi e filo per creare il mio pezzettino, di cosa? Semplice di una super mega copertina di lana che sarà il simbolo di unine di tutte le mamme che aderiranno all’iniziativa; volete sapere come fare? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anche quest’anno l’idea della nostra famiglia è stata quella di acquistare solo regali per i 2 bimbi mentre per il resto… stare tutti insieme a casa per trascorrere una piacevolissima giornata senza regali di nessun tipo: una buona mangiata, tanta compagnia e divertimento per i bambini. Ho voluto invece pensare a qualche cara amica e devo dire che mia zia mi è stata molto d’aiuto anzi, mi ha addirittura anticipato; non avevo ancora pensato cosa poter regalare alla mie amichette che lei mi ha fatto una proposta davvero originale e coinvogente che ho colto al volo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ecco qui l’inizio del mio lavoro con il tricotin che giusto qualche giorno fa ho creato con il DAS e del quale sono molto soddisfatta. Questa volta voglio ringraziare Vannalisa del sito Meli-melo che ha scritto un post dettagliato su come iniziare un lavoro con il tricotin e devo dire che è veramente dettagliato e funziona, si capisce benissimo al primo tentativo come fare, come muoversi e come districarsi ecco perché ho deciso di riportarvelo qui passo dopo passo.

Per prima cosa procuriamoci del filo di lana (o di altro materiale a vostra scelta), il tricotin e un ago da lana (o un uncinetto); infiliamo il filo nell’ago, facciamo un nodo non troppo stretto e inseriamo l’ago nel foro superiore del tricotin. L’ago fungerà da peso e farà scivolare più agevolmente il filo all’interno del tricotin. Una volta spuntato l’ago dal foro inferiore, sciogliamo il nodo e sfiliamo l’ago: lasciate un po’ di filo all’estremità.  Ora possiamo iniziare a lavorare: avvolgiamo il filo intorno al primo gancio, ruotiamo il tricotin di 1/4 di giro verso sinistra e passiamo il  filo intorno al secondo gancio; ruotiamo di un altro quarto e avvolgiamo il terzo gancio; ruotiamo ancora e passiamo il filo sull’ultimo gancio.

Sempre dopo aver ruotato il tricotin di un quarto di giro, appoggiamo il filo all’esterno del gancio e con il grosso ago di legno prendiamo la maglia sottostante e solleviamola per accavallarla sul gancio. ATTENZIONE: nel compiere questa operazione stiamo attenti a non sfilare le maglie dai ganci. Ruotiamo di un altro quarto di giro e proseguiamo lavorando sul secondo gancio, come già spiegato sopra. Più si procede più il lavoro comincerà a fare capolino dal foro inferiore del nostro attrezzino; per evitare che il cordino venga “lento” o che “scappino” le maglie dai ganci, ogni tanto tiriamo il filo che abbiamo lasciato penzolare dall’estremità inferiore della caterinetta. A vostra scelta decidere quanto farlo lungo e una volta giunti alla dimensione desiderata, lasciando un po’ di filo, tagliamo.

Come chiudere il lavoro? Infiliamo il filo appena tagliato nell’ago da lana e infiliamo ogni singola maglia appesa ai ganci; una volta raccolte le 4 maglie tiriamo un po’ il filo e sfiliamo il cordino dal tricotin e stringiamo ancora un po’ in modo da ottenere un’estremità ben chiusa e compatta. A questo punto il nostro cordino è pronto ci serve solo un’idea creativa per abbinarlo ma per questa dovrete aspettare i prossimi giorni, a presto!

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Sono settimane che leggo diversi articoli su questo nuovo attrezzo, il TRICOTIN. Non lo conoscevo ma i post letti soprattutto nel sito di Linda mi hanno molto incuriosita a tal punto di volerne avere uno; adoro lavorare a maglia o all’uncinetto, mia nonna mi ha trasmesso questa passione: da piccola la vedevo mentre lavorava e rimanevo incantata da ciò che le vedevo creare. Crescendo ho portato avanti il lavoro a maglia tanto da creare una bellissima copertina per il mio primo figlio: un lavoretto unico e coloratissimo che custodisco gelosamente. Purtroppo poi ho abbandonato un pò questo tipo di lavoro perché il tempo era sempre meno, divisa tra lavoro, casa e famiglia ma proprio questi ultimi articoli letti, mi hanno fatto riaffiorare questa passione e così ho deciso che per il mio compleanno ne avrei voluto avere uno. Dopo essermi fatta un’idea sull’oggetto ho deciso di crearmene uno da sola prendendo spunto da un’idea creativa di Linda: come lei adoro il DAS e la creatività e quindi fra i vari modelli che lei a creato, ho deciso di scegliere questo e… detto fatto!

Manipolare il DAS è stato semplicissimo, è una pasta così morbida che modellarla è sempre un piacere. Seguendo le sue indicazioni ho creato un cilindro, l’ho schiacciato nella parte in alto in maniera tale da allargare un pò la base e appiattirlo insomma, fatelo diventare un pò “cicciottello”. A questo punto bisogna creare un buco all’interno: io ho utilizzato uno degli attrezzi di Simone che usa quando gioca con il DAS, il mattarello. Dopo aver creato il buco ho inserito 4 chiodi e l’ho voluto personalizzare incidendo con l’aiuto di uno stuzzicadenti il mio logo: IDEAMAMMA per poi mettere il Tricotin ad asciugare; ho aspettato tutto il pomeriggio e tutta la sera e… eccolo qui, sono molto soddisfatta e oggi voglio proprio provarlo!

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…