Posts Tagged ‘kit’

Chi l’avrebbe mai detto che si potesse giocare in casa con la sabbia? L’unico tipo di sabbia che fino ad oggi abbiamo in casa è quella colorata custodita all’interno di bottigliette di vetro come ricordo di una vacanza lontana; da oggi invece i bambini possono giocarci senza… sporcare! E’ un’idea nata dalla creatività di Spin Master che è riuscita a trasportare “il mare in casa” dando la possibilità ai bambini di giocare proprio come se fossero in spiaggia ma senza dare troppi pensieri alle mamme timorose di avere poi sabbia in giro per casa. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non so i vostri figli ma il mio Lorenzo non vede l’ora di poter tornare all’asilo; da quando siamo tornati dal mare è un continuo: “è aperto l’asilo?”, “domani vado?”, “voglio rivedere i miei amici perché io mi diverto…” Non so se è lui un caso particolare o se invece anche voi state vivendo lo stesso entusiasmo da parte dei vostri bambini; ovviamente anno nuovo, e per giunta l’ultimo (di già???), e quindi c’è bisogno di look nuovo e per questo mi sono affidata ai prodotti di asiloscuolakit, prodotti personalizzati sia per l’asilo che per la scuola. Volete vedere cosa ho scelto per Lorenzo “il terribile”? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mamma lo sai che mi dondola un dente?” è stata la frase che mi ha detto Lorenzo all’uscita dall’asilo; ovviamente ho risposto “ma certo…” senza dar peso alla sua affermazione perché, conoscendolo, so che ha una fervida immaginazione ma… mentre mangiava la merenda mi sono accorta che masticava in maniera strana e ho controllato: possibile che dondoli davvero? Non è ancora finito il calvario della caduta di Simone e già inizia il piccolo; non sono pronta anche perché Simone ha iniziato più tardi, in prima elementare perché Lorenzo proprio adesso? Non è un pò presto??? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Cosa c’è di più bello di qualcosa realizzato interamente da noi? Sarà che io ADORO creare e quindi per me non esiste nulla che possa essere più bello se poi lo si può anche indossare… penso che sia unico! Vi sembrerà strano quello di cui sto parlando ma è proprio così; anche i miei bambini non ci volevano credere, non capivano se stavo scherzando o parlando sul serio ma quando poi hanno visto il kit… sono rimasti a bocca aperta: “Esiste davvero!Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

La scelta per la conservazione del sangue cordonale del proprio bambino rappresenta un atto d’amore e di speranza nel futuro. Si tratta di una decisione importante che bisogna effettuare in piena consapevolezza e con il giusto grado di informazione. Nel caso quindi che una famiglia non abbia optato per la cosiddetta donazione cordone ombelicale presso strutture pubbliche, ma che abbia scelto di conservare privatamente il sangue cordonale del figlio, risulta necessario capire a chi rivolgersi, e come procedere alla conservazione. Quali sono i passi necessari che i genitori devono intraprendere? Vediamoli uno alla volta. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho avuto il piacere di seguire la conferenza stampa per la presentazione del progetto “Zampe & Ruote” che, per il secondo anno, ha organizzato un kit per le scuole per avvicinare i bambini alla sicurezza stradale; testimonial d’eccezione Geronimo Stilton che per l’occasione ha scritto una breve storia avvenuta a Topazia grazie alla quale ha conosciuto più da vicino la sua città attraverso i mezzi pubblici, ha imparato delle nuove regole e da qui è nato lo slogan “A piedi o in bicicletta la città è perfetta“. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Una volta che i genitori in attesa hanno preso la decisione di conservare, al momento della nascita, le cellule staminali del loro bambino e hanno scelto, dopo svariati confronti, la banca del cordone ombelicale più idonea per custodire un bene così prezioso, devono ancora compiere alcuni semplici passi: di cosa si tratta? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Nuova tecnica provata a Kreativ e devo dire che me ne sono innamorata: la pergamena. Mi era già capitato di vedere bellissimi bigliettini, segnaposto o biglietti d’auguri ma mai avrei pensato che mi appassionasse così tanto creare con questa tecnica; per fortuna avevo prenotato il corso con Voglia di Creare e non mi sono fermata qui, tornerò a casa con un bel souvenir: il kit base così da potermi cimentare e divertire nel creare tante divertenti idee. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho trovato questa iniziativa semplicemente FANTASTICA ma al tempo stesso UTILE e non ho potuto fare a meno di partecipare; si tratta di JOIN THE STREAM, un iniziativa pensata e realizzata da Sodastream che da sempre si occupa di prodotti eco-compatibili. Questa non vuole essere una campagna marketing anche perché altrimenti nemmeno mi sarei iscritta, bensì è un’attività che verrà veramente svolta; in cosa consiste? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Penserete che sono diventata matta ed invece è vero, sono diventata “ambasciatrice della buona nanna” e sarebbe bello ma soprattutto importante che anche voi partecipiante a questa iniziativa. E’ un’iniziativa lanciata da Happybimbo in collaborazione con MAM per informare le mamme ma soprattutto el neo mamme sulla SIDS, la sindrome della morte improvvisa del lattante. Ho ritenuto che fosse un’iniziativa davvero valida e così mi sono messa all’opera con aghi e filo per creare il mio pezzettino, di cosa? Semplice di una super mega copertina di lana che sarà il simbolo di unine di tutte le mamme che aderiranno all’iniziativa; volete sapere come fare? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Solitamente ai bambini piace molto disegnare, colorare ed esprimersi attraverso il colore; fin da piccoli, quando ancora non sanno nemmeno tenere in mano una matita, hanno però l’istinto di provarci creando dei divertenti scarabocchi che noi mamme gelosamente custodiamo. Avete voglia di vederli sorridere e rimanere a bocca aperta con un nuovo metodo per colorare? Impazziranno di gioia e non vorranno più fermarsi e voi… non so, se siete come me, farete a gara con loro per poter colorare anche voi; sto parlando dei Sabbiarelli, una nuova tecnica per colorare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Quasi ci siamo, mancano solo 2 giorni e poi sarà Halloween; i bambini sono già in fermento! Per loro solo la parola “festa” li elettriza poi vedendo tutte le decorazioni in giro per casa, i giochi che faremo e i più divertenti travestimenti che ci inventeremo… bhe non stanno più nella pelle! Proprio in vista dei travestimenti, mi sono organizzata al meglio perché quest’anno, visto che i bimbi sono più grandi, voglio proprio che si divertano cambiando di continuo vestito, trucco e personaggio; ecco perché, in collaborazione con Imaginarium ho scelto gli ultimi acquisti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Che caldo in questi giorni, l’ideale sarebbe stato essere ancora la mare ma visto che le vacanze sono finite… cerchiamo di rimediare e per farlo ci siamo organizzati con la piscina colma di acqua, lo scivolone per tuttarci proprio dentro e la sabbiera dove poter giocare come se fossimo in spiaggia. Insomma, non ci possiamo certo lamentare se in più, ci aggiungiamo un nuovo kit da gioco e un pò di fantasia… la spiaggia si trasforma in un piccolo forno a cielo aperto! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La settimana scorsa è stato il compleanno di Simone che ha ricevuto diversi regali; tra questi voglio segnalarvi un bellissimo kit per “creare la carta” utilizzando giornali, riviste, carta riciclata insomma… riciclando carta già usata, con l’aiuto di questo kit si possono creare dei nuovi fogli, anche colorati, sopra i quali si può scrivere, disegnare o creare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho deciso in prima persona di aderire ad una GRANDE e UTILE iniziativa partecipando attivamente alla sponsorizzazione del corso di Manovre di Disostruzione Pediatriche che verrà realizzato da Istruttori M.D.Ped. della Croce Rossa Italiana che certificheranno genitori, nonni, insegnanti alle manovre SALVA-VITA.
Ogni anno circa 50 bambini perdono la vita per ostruzione da corpo estraneo nelle vie aeree. Spesso chi li assiste non è formato e informato su come intervenire e il NON SAPERE GENERA ERRORI….Mettere le dita in bocca o prendere un bambino per i piedi sono le prime cose che il soccorritore impreparato fa!!
Vieni da noi per sconfiggere il NON SAPERE e diventa un MOLTIPLICATORE perché CHI SALVA UN BAMBINO… SALVA IL MONDO INTERO!!!

Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho piacere di collaborare con Creativamente e avere così la possibilità di provare alcuni prodotti; quest’oggi vi voglio segnalare un gioco educativo MOLTO interessante: i MINI LUK. E’ un gioco educativo molto coinvolgente dotato addirittura di un sistema di autovalutazione che dà la possibilità al bambino di iniziare a gestirsi anche da solo; il gioco è semplicissimo: la scatola contiene un libro illustrato da divertenti immagini e situazioni, uno strumento di controllo mediante delle tesserine numerate che serve proprio per la verifica. Come funziona?
Il bambino prima sceglie la scheda che vuole fare e con la quale si vuole cimentare che sarà sempre una doppia pagina: nella parte sopra c’è l’esercizio da svolgere dove troverà delle immagini associate a dei numeri mentre nell’altra pagina, quella sotto, lui andrà a svolgere l’esercizio posizionando le tesserine numerate negli appositi spazi. Lo strumento di controllo, ovvero un pannello di plastica trasparente, va aperto e posizionato sopra la seconda pagina, quella dove lui deve svolgere l’esercizio. Guardando la parte in alto, dovrà comporre con le tessere colorate l’esercizio posizionandone nello strumento di controllo al posto giusto alla fine chiuderà il pannello e nel retro potrà verificare la buona riuscita dell’esercizio.
Qui sotto vedete una simulazione di gioco così vi sarà più chiaro lo svolgimento.

Questa collana contiene tantissime schede diverse divise per fascia d’età; noi per il momento ci stiamo cimentando con la sezione “Allena la mente” dove ci sono esercizi che migliorano e sviluppano la capacità di riflessione dei bambini. Questi esercizi sono stati proprio pensati con lo scopo di fortificare le capacità del bambino di riconoscere, riflettere e percepire visivamente aiutando il bambino a preparasi per entrare nel mondo delle elementari. Nella stessa collana potrete trovare: Divertiti a contare, Gioca con l’inglese.

Dopo averci giocato e dopo esserci divertiti molto, devo dire che è uno strumento molto valido e segue in pieno la mia filosofia: gioca e impara. A disposizione troverete sia le scatole con il kit completo e sia le schede che, a seconda delle fasce d’età, vengono vendute singolarmente; insomma, anche una buonissima idea regalo per un compleanno e di sicuro farete un’ottima figura perché non regalerete il classico gioco ma un gioco con un valore in più: l’apprendimento.
Prossimamente vi presenterò anche i BAMBINO LUK, fanno sempre parte della stessa collana ma sono dedicati a bambini più piccoli; avendo un cucciolo, Lorenzo di 2 anni, sto cercando di insegnargli a giocare insieme coinvolgendolo in attività sempre più importanti per la sua creascita e devo dire che questi libretti-gioco sono proprio adatti. Anche questa collana è divisa per età e quindi per argomenti; dai 2 anni (Il mio primo libro giocoHo due anni e mezzo: questo è il mio libro gioco), dai 3 anni (Non vedo l’ora di andare alla scuola materna, Ho tre anni: questo è il mio libro gioco), dai 4 anni (Sono alla scuola materna) e 3-5 anni (Giochi di concentrazione, Gioco con le immagini e con le forme, Gioco con le forme e con i colori, Cerco e confronto e Gli animali dello zoo)

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questa settimana siamo un pò in ritardo ma… eccoci qui con la nostra lettera del Carnevale dell’alfabeto che questa settimana ospita la lettera D e non potevamo scegliere parola migliore di DINOSAURO=DINOSAURS. Stiamo infatti passando la fase dei “dinosauri” nella quale disegnamo, giochiamo, ci travestiamo e mangiamo tutto in tema “dinosauro”; è proprio vero che i bambini hanno dei periodi, delle fasi e dei momenti in tema e questo è il tema che in casa nostra sta andando per la maggiore.
La mattina iniziamo con il cartone animato “Il treno dei dinosauri”; non sono solita far vedere molta televisione ai miei bambini ma se c’è da imparare, ben venga ed è proprio il caso di questo cartone che tratta di paleontologia per bambini. Fa vedere i vari periodi della storia, i dinosauri che sono esistiti, dove vivevano, il loro habitat, cosa mangiano e molto altro il tutto accompagnato da episodi molto carini e allegri.
La passione è nata da quest’estate, dopo che abbiamo trascorso una giornata intera all’interno del Parco della Preistoria: che giornata meravigliosa e di sicuro ci ritorneremo non solo perché il parco è bellissimo e si sta in pieno contatto con la natura ma anche perché i bambini crescendo capiranno di sicuro di più le informazioni sui diversi dinosauri. Dopo questa gita, mi sono fatta prendere e per rallegrare una merenda golosa in un post avevo anche realizzato un carinissimo Stegosauro e devo dire che… la frutta è sparita in un baleno! Abbiamo realizzato anche altri giochi come ad esempio gli stecco-animali fra i quali abbiamo rappresentato il dinosauro e altri animali utilizzando gli stecchini del gelato: che divertimento! E vi ricordate il kit per creare il dinosauro? un pò impegnativo ma MOLTO divertente, coinvolge molto i bambini che vedono materializzarsi da pochi elementi un vero e proprio dinosauro.

Per la scheda di questa settimana da inserire nella nostra scatola dell’alfabeto ho invece pensato di realizzare le diverse impronte fossili dei dinosauri. E’ capitato che Simone vedesse sopra un nostro libro sui dinosauri, le tracce lasciate da alcuni esemplari dicendomi: “mamma ma come camminano pesanti, tanto da lasciare i buchi”. Allora gli ho voluto spiegare cosa fossero, non erano buchi ma IMPRONTE ovvero la forma del loro piede; da qui è nato questo piccolo gioco: comporre le impronte. A Simone piace molto il gioco dei puntini che uniti tra loro seguendo i numeri, formano un certo tipo di forma e così… ecco qui il nostro divertimento di oggi.

Ma non è finita qui perché stiamo già preparando alcune mascherine per Carnevale o meglio, per il gioco delle maschere che faremo alla “merenda di carnevale” che organizzeremo qui a casa nostra con gli amici di Simone e guardate un pò cos’abbiamo preparato? E sì, un bel dinosauro utilizzando un piatto di carta e tanti, tantissimi colori ma per le spiegazioni vi rimando al post.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sbirciando nel web  ho trovato questa splendida idea regalo di cui mi sono subito innamorata e di cui mi sono segnata l’indirizzo internet nei preferiti in attesa… di poterla realizzare per qualcuno ma non ho dovuto aspettare molto perché da poco ha saputo che un mio carissimo amico e la sua splendida compagna aspettano un bimbo: un maschietto! Visto che so già che è un maschietto… bhe mi posso mettere subito al lavoro così perché fra qualche settimana li incontrerò… voglio proprio donare alla mammina questo kit così che possa iniziare a emozionarsi. La composizione del kit è molto semplice ma di grande effetto soprattutto per la sensibilità e le emozioni che di certo a una mamma in attesa non mancano di certo; ovviamente tutto tende all’azzurro visto che è un maschietto e contiene diversi elementi ognuno accompagnato da un bigliettino:

The: ogni tanto ricordati di fermare tutto e rilassarti.
Gomma: anche le mamme migliori fanno degli sbagli, non bisogna farne un dramma!
Candela: per ricordarti che sarai sempre la sua luce guida.
Baci: per te e il bimbo, perché entrambi ne avete bisogno!
Puzzle: per ricordarti che sarai sempre un pezzo fondamentale della vita di tuo figlio!
Blocco e penna: per scrivere i tuoi pensieri e ricordare questi momenti sorprendenti!
Specchio: ricordati che sei importante anche tu!
Fazzoletti: per asciugare le lacrime del bimbo… e magari qualcuna anche tua.

Mi è bastato inserire ogni elemento all’interno di un piccolo cesto dove ho prima posizionato della paglia come sfondo; ogni singolo elemento l’ho incartato e confezionato singolarmente con carta trasparente così che si potesse da subito vedere il contenuto. Ho poi attaccato a ogni regalino il relativo biglietto creato in Photoshop, stampato e ritagliato a mano legandolo con un nastro azzurro. Insomma… TANTI AUGURI MICHELA E ANDREA!

 

Tags : , , , , , , , , , , ,

Mi chiedo perché questi giochi meravigliosi e istruttivi non ci siano anche qui in Italia da noi…
Questo è un fantastico kit per costruire un dinosauro delle dimensioni di 30 centimentri di lunghezza; la scatola contiene:

– carta cinese per costruire la pelle del dinosauro
– palloncini per la costruzione della testa e del corpo
– 1 spugna
– colla vinilica
– tempere colorate
– 1 pennello
– nastro biadesivo
– e ovviamente le istruzioni

E’ consigliabile per bambini dai 5 anni e comunque la mano di un adulto è ben accetta e poi… anche voi almeno potete divertirvi, mi sembra molto creativa la cosa e quindi lo acquisto on-line dal sito Skribblers (circa 12 euro) e spero presto di mostrarvi la nostra creazione.

Tags : , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…