Posts Tagged ‘tessere’

easyprint3

Cosa c’è di più bello che avere un ricordo di un viaggio fatto… è vero che i ricordi rimangono in eterno dentro di noi però, a volte, è anche bello guardare qualcosa che ci ricordi i bei momenti trascorsi. Questa volta però non ho pensato ad un foto libro bensì ad un’idea carina che ho trovato su EasyPrint: non solo un ricordo ma anche un divertente gioco… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , ,

Lo sapevate che i bambini già dai 3 anni compiono esperienze di quantificazione? Certo, è difficile pensarlo e utilizzare il termine “quantificazione” sembra impossibile se riferito a bambini così piccoli ma in realtà quando indicano con le dita la loro età, provano a rappresentare le quantità; questo dovrebbe farci pensare e farci considerare anche i più piccoli, bambini pronti all’apprendimento e quindi perché non aiutarli avvicinandoli alla lingua scritta e parlata con curiosità, coinvolgimento e tanti giochi il tutto insieme a… una maestra eccezionale: la mamma! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo aver realizzato la prima ragnatela ci abbiamo preso gusto: ci ha talmente entusiasmato il risultato ottenuto che ne abbiamo voluta realizzare un’altra ovviamente, con una tecnica diversa ma molto, molto d’effetto! Stando con i bambini e giocando con loro, si torna anche noi bambini anzi, fose anche di più: nonostante il tema dei ragni non sia per me molto facile da trattare devo dire che sono riuscita a gestirlo nel migliore dei modi, mi faccio i complimenti da sola; questo però lo devo solo al gioco, il fatto di giocare e di creare qualcosa con i bambini mi ha fatto abbattere un muro, quello dei ragni, certo… solo per quelli finti, quelli reali è meglio che non li veda! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Devo dire che non pensavo di riscuotere così tanto successo con il lavoretto di oggi; invece mi sono dovuta ricredere! Ero in dubbio semplicemente perché ho fatto utilizzare il filo per cucire e devo dire che non è un attrezzo prettamente maschile invece Simone ha apprezzato molto e sapete perché? Non tanto per il filo ma perché ha dovuto tessere la ragnatela del nostro ragnetto di gomma. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , ,

Ho piacere di collaborare con Creativamente e avere così la possibilità di provare alcuni prodotti; quest’oggi vi voglio segnalare un gioco educativo MOLTO interessante: i MINI LUK. E’ un gioco educativo molto coinvolgente dotato addirittura di un sistema di autovalutazione che dà la possibilità al bambino di iniziare a gestirsi anche da solo; il gioco è semplicissimo: la scatola contiene un libro illustrato da divertenti immagini e situazioni, uno strumento di controllo mediante delle tesserine numerate che serve proprio per la verifica. Come funziona?
Il bambino prima sceglie la scheda che vuole fare e con la quale si vuole cimentare che sarà sempre una doppia pagina: nella parte sopra c’è l’esercizio da svolgere dove troverà delle immagini associate a dei numeri mentre nell’altra pagina, quella sotto, lui andrà a svolgere l’esercizio posizionando le tesserine numerate negli appositi spazi. Lo strumento di controllo, ovvero un pannello di plastica trasparente, va aperto e posizionato sopra la seconda pagina, quella dove lui deve svolgere l’esercizio. Guardando la parte in alto, dovrà comporre con le tessere colorate l’esercizio posizionandone nello strumento di controllo al posto giusto alla fine chiuderà il pannello e nel retro potrà verificare la buona riuscita dell’esercizio.
Qui sotto vedete una simulazione di gioco così vi sarà più chiaro lo svolgimento.

Questa collana contiene tantissime schede diverse divise per fascia d’età; noi per il momento ci stiamo cimentando con la sezione “Allena la mente” dove ci sono esercizi che migliorano e sviluppano la capacità di riflessione dei bambini. Questi esercizi sono stati proprio pensati con lo scopo di fortificare le capacità del bambino di riconoscere, riflettere e percepire visivamente aiutando il bambino a preparasi per entrare nel mondo delle elementari. Nella stessa collana potrete trovare: Divertiti a contare, Gioca con l’inglese.

Dopo averci giocato e dopo esserci divertiti molto, devo dire che è uno strumento molto valido e segue in pieno la mia filosofia: gioca e impara. A disposizione troverete sia le scatole con il kit completo e sia le schede che, a seconda delle fasce d’età, vengono vendute singolarmente; insomma, anche una buonissima idea regalo per un compleanno e di sicuro farete un’ottima figura perché non regalerete il classico gioco ma un gioco con un valore in più: l’apprendimento.
Prossimamente vi presenterò anche i BAMBINO LUK, fanno sempre parte della stessa collana ma sono dedicati a bambini più piccoli; avendo un cucciolo, Lorenzo di 2 anni, sto cercando di insegnargli a giocare insieme coinvolgendolo in attività sempre più importanti per la sua creascita e devo dire che questi libretti-gioco sono proprio adatti. Anche questa collana è divisa per età e quindi per argomenti; dai 2 anni (Il mio primo libro giocoHo due anni e mezzo: questo è il mio libro gioco), dai 3 anni (Non vedo l’ora di andare alla scuola materna, Ho tre anni: questo è il mio libro gioco), dai 4 anni (Sono alla scuola materna) e 3-5 anni (Giochi di concentrazione, Gioco con le immagini e con le forme, Gioco con le forme e con i colori, Cerco e confronto e Gli animali dello zoo)

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…