Posts Tagged ‘numeri’

calendario-stella2

Quest’anno ho voluto creare un calendario dell’Avvento interamente a mano; ma nel vero senso della parola. Non intendo dire semplicemente riempirlo con i dolci ma intendo proprio… costruirlo anzi per meglio dire, cucirlo! Il tema saranno le stelle che quest’anno guardo con occhi diversi perché venendo a mancare una persona molto cara, cerco sempre di guardare il cielo per vedere la più splendente e sapere che è sempre li, che mi guarda. Dall’idea delle stelle ho deciso così di realizzarle a mano e di cucirle con all’interno tanti dolcetti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

calendario2018a

Finalmente possiamo iniziare ad aprire i mini pacchetti contenenti sorprese, pensieri, dolciumi di ogni tipo, gusto e formato perché da oggi inizia il mese più atteso dell’anno: dicembre! Ho pensato ad un calendario dell’avvento realizzato solo con materiale di riciclo dove le uniche cose “nuove” saranno le sorprese dolci all’interno ma… giusto per non averle scadute! Ho aspettato proprio oggi perché essendo il 1° dicembre parte proprio stamattina il nostro countdown… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

calendario2016b

Quest’anno per scegliere l’idea da realizzare per la creazione del nostro calendario dell’avvento non ci abbiamo messo molto; avevamo abbastanza chiara l’idea di utilizzare i rotoli di carta igienica e quindi l’idea è nata quasi subito. Altra cosa molto chiara era l’utilizzo delle tempere di colore verde e rosso, classici colori natalizi e ovviamente le sorprese saranno dei dolci ma… quelli sono un segreto da svelare giorno dopo giorno. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

calendario-pupazzo

Senza nemmeno accorgermi siamo già arrivati all’ultimo giorno di novembre… domani inizia il mese tanto atteso dai bambini in vista dell’arrivo di Babbo Natale. Quest’anno i miei bimbi sono un pò in dietro, non hanno ancora le idee molto chiare su cosa chiedere e quindi non hanno ancora compilato del tutto la tanto attesa “letterina“. Siamo rimasti anche in dietro con il realizzare il calendario dell’avvento e proprio per questo abbiamo cercato un pò online secondo alcuni criteri: idea veloce e semplice e che in qualche modo potesse tornare utile a Lorenzo che sta frequentando la prima elementare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Esce oggi in moltissime sale il nuovo film della Lego, The Lego Movie; ho avuto la fortuna di vederlo in anteprima l’altra sera e devo dire che non mi aspettavo un lavoro così eccellente. I mattoncini della Lego hanno ormai fatto la storia: li usavo io da piccola e tutt’ora i miei figli li usano e ne sono innamorati ma vedere un film al cinema dove i personaggi si muovono… è stato emozionante! Protagonista è un semplice operaio, Emmet, che d’improvviso trova un mattoncino che lo renderà speciale ma non voglio entrare nel merito perché il film va gustato al cinema! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo qualche giorno di pausa con un’attività da proporre ai bambini dell’asilo per iniziare a renderli un pò indipendenti; a loro piace fare le cose da soli soprattutto per chi ha un fratello più grande che fa i compiti per poi mostrarli ai genitori. Guardando proprio i miei figli mi è venuto in mente di dare anche al piccolo Lorenzo un “compito” da svolgere da solo per poi controllarlo insieme; è un modo sia per renderlo indipendente, sia per insegnarli i numeri in maniera creativa e sia per lodarlo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Domani è l’ultimo giorno di novembre per poi passare al magico mese di dicembre e quindi poter iniziare il conto alla rovescia; l’idea del calendario dell’avvento di quest’anno  era un’altra,  un pò complicata ma soprattutto che richiedeva un pò di tempo di lavorazione e con molto dispiace mi tocca dirvi che… non ce l’ho fatta! Purtroppo, a turno, mi si sono ammalati i bambini e stand tutto il giorno accanto a loro, persino di notte, non ho fatto in tempo a terminare la mia idea che, di sicuro realizzerò per l’anno prossimo. Potevamo però stare senza calendario dell’avvento? Direi proprio di no e così mi sono ingegnata qualcosa di molto veloce ma… intelligente perché non è detto che nascosta dietro ad ogni finestrella ci deve per forza essere un dolciume! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lo sapevate che i bambini già dai 3 anni compiono esperienze di quantificazione? Certo, è difficile pensarlo e utilizzare il termine “quantificazione” sembra impossibile se riferito a bambini così piccoli ma in realtà quando indicano con le dita la loro età, provano a rappresentare le quantità; questo dovrebbe farci pensare e farci considerare anche i più piccoli, bambini pronti all’apprendimento e quindi perché non aiutarli avvicinandoli alla lingua scritta e parlata con curiosità, coinvolgimento e tanti giochi il tutto insieme a… una maestra eccezionale: la mamma! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Da sempre i Barbapapà sono la famiglia più amata dai bambini per la loro originalità, per i loro colori, per le loro doti, per il divertimento e l’allegria che danno, per le loro innumerevoli avventure insomma tutti vorrebbero una famiglia come la loro. Tutte le sere sono imperdibili i loro episodi in televisione prima di coricarsi e come compagno della notte c’è l’imbarazzo della scelta tra Barbabarba e Barbaforte i due peluche preferiti dal piccolo Lorenzo e vogliamo parlare dei giochi? Anche qui abbiamo l’imbarazzo della scelta ma oggi vorrei consigliarvi un gioco per iniziare a conoscere più da vicino le lettere, i numeri, forme e divertenti quiz. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

ra qualche giorno Simone inizierà la prima elementare, un altro grande inizio! Durante le vacanze ci siamo allenati a scrivere, ad imparare bene le lettere e i numeri, a colorare negli spazi cercando di avvicinarci quasi alla perfezione; certo, non è facile per un bambino di 6 anni stare negli spazi, seguire le linee tratteggiate senza uscire dai margini o realizzare delle lettere perfette ma allenandosi tutti i giorni, piano piano e con molta calma e dedizione, ce la faremo. Per il momento abbiamo unito il gioco all’insegnamento così le nostre giornate di “compiti estivi” sono trascorse più piacevolmente ma, al tempo stesso, ha imparato molto e grazie al suo primo tavolo luminoso. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

A prima vista colpisce molto per la strana e grande forma, sembra quasi un’astronave ed non avvicinarsi è impossibile, suscita troppa curiosità; solo da vicino si capisce che si tratta di un gioco, un gioco interattivo con tantissime attività da fare; prodotto da Lisciani Giochi e fa parte della sezione dedicata ai giochi elettronici prescolari visto che include tutte le basi per imparare le diverse discipline ed è quindi ottimo per l’apprendimento dei bambini dai 2 ai 5 anni. Voglio mostrarvi da vicino le varie funzioni e le diverse attività perché trovo che sia veramente un prodotto completo perché non si tratta del classico gioco, è qualcosa di molto di più perché il bambino acquisisce e impara concetti, ascolta con attenzione, sviluppa la memoria e la logica insomma… impara anche da solo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Con questo caldo un bagno al giorno è rigoroso e necessario per rinfrescarsi e dare sollievo visto il caldo che sta facendo; sia il pomeriggio in piscina per una bella rinfrescata o per giocare in allegria, sia in casa la sera prima di andare a letto. Devo dire che invidio un pò i bambini quando il pomeriggio si tuffano nella piscina schizzandosi, bagnandosi o facendo tuffi dallo scivolo ricadendo in acqua; ma oggi non mi son fatta mancare nulla, ho partecipato anch’io ad una bella “gara di schizzi” molto… originale! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questa mattina ho preparato una scheda, gioco e imparo, per Simone dedicata al Carnevale; visto che a lui piace molto colorare, la scheda tratterà proprio di questo: colorare nelle giuste zone con il colore indicato. E’ una nuova scheda per farlo lavorare da solo e fargli sviluppare maggiormente la fase di apprendimento. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Sta per arrivare, per noi, un periodo PIENO di feste di compleanno e quindi la nostra fantasia dovrà prendere il volo per realizzare dei simpatici biglietti d’auguri tutti diversi tra di loro; cercheremo di usare materiali diversi, materiale di riciclo, tanti colori e anche tanti materiali diversi. Questo week end siamo stati alla festa di compleanno di 2 fratellini, Mattia e Fabio, e per loro abbiamo creato dei semplici biglietti ma dove ci siamo divertiti un mondo per realizzarli utilizzando i Tampominos, non sapete cosa sono? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho piacere di collaborare con Creativamente e avere così la possibilità di provare alcuni prodotti; quest’oggi vi voglio segnalare un gioco educativo MOLTO interessante: i MINI LUK. E’ un gioco educativo molto coinvolgente dotato addirittura di un sistema di autovalutazione che dà la possibilità al bambino di iniziare a gestirsi anche da solo; il gioco è semplicissimo: la scatola contiene un libro illustrato da divertenti immagini e situazioni, uno strumento di controllo mediante delle tesserine numerate che serve proprio per la verifica. Come funziona?
Il bambino prima sceglie la scheda che vuole fare e con la quale si vuole cimentare che sarà sempre una doppia pagina: nella parte sopra c’è l’esercizio da svolgere dove troverà delle immagini associate a dei numeri mentre nell’altra pagina, quella sotto, lui andrà a svolgere l’esercizio posizionando le tesserine numerate negli appositi spazi. Lo strumento di controllo, ovvero un pannello di plastica trasparente, va aperto e posizionato sopra la seconda pagina, quella dove lui deve svolgere l’esercizio. Guardando la parte in alto, dovrà comporre con le tessere colorate l’esercizio posizionandone nello strumento di controllo al posto giusto alla fine chiuderà il pannello e nel retro potrà verificare la buona riuscita dell’esercizio.
Qui sotto vedete una simulazione di gioco così vi sarà più chiaro lo svolgimento.

Questa collana contiene tantissime schede diverse divise per fascia d’età; noi per il momento ci stiamo cimentando con la sezione “Allena la mente” dove ci sono esercizi che migliorano e sviluppano la capacità di riflessione dei bambini. Questi esercizi sono stati proprio pensati con lo scopo di fortificare le capacità del bambino di riconoscere, riflettere e percepire visivamente aiutando il bambino a preparasi per entrare nel mondo delle elementari. Nella stessa collana potrete trovare: Divertiti a contare, Gioca con l’inglese.

Dopo averci giocato e dopo esserci divertiti molto, devo dire che è uno strumento molto valido e segue in pieno la mia filosofia: gioca e impara. A disposizione troverete sia le scatole con il kit completo e sia le schede che, a seconda delle fasce d’età, vengono vendute singolarmente; insomma, anche una buonissima idea regalo per un compleanno e di sicuro farete un’ottima figura perché non regalerete il classico gioco ma un gioco con un valore in più: l’apprendimento.
Prossimamente vi presenterò anche i BAMBINO LUK, fanno sempre parte della stessa collana ma sono dedicati a bambini più piccoli; avendo un cucciolo, Lorenzo di 2 anni, sto cercando di insegnargli a giocare insieme coinvolgendolo in attività sempre più importanti per la sua creascita e devo dire che questi libretti-gioco sono proprio adatti. Anche questa collana è divisa per età e quindi per argomenti; dai 2 anni (Il mio primo libro giocoHo due anni e mezzo: questo è il mio libro gioco), dai 3 anni (Non vedo l’ora di andare alla scuola materna, Ho tre anni: questo è il mio libro gioco), dai 4 anni (Sono alla scuola materna) e 3-5 anni (Giochi di concentrazione, Gioco con le immagini e con le forme, Gioco con le forme e con i colori, Cerco e confronto e Gli animali dello zoo)

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Noi mamme sappiamo bene che i nostri bambini attraversano delle fasi ebbene, in questo momento noi siamo nella fase di numeri e forme geometriche: conta qualsiasi cosa gli capiti sott’occhio addirittura ieri in piscina si è perso nel contare le piastrelle del pavimento! Incredibile poi con le forme geometriche… gli cade l’occhio su un oggetto e riesce a scovarci una forma e a volte non la vedo io! Ecco perché mi sono fatta ispirare e ho voluto coinvolgere Simone nel creare lui stesso le forme geometriche che conosce e per farlo ci siamo serviti delle stelle filanti: che divertimento e quanti colori, un modo nuovo per riciclare.
Inutile fare una lista del materiale perché quello che serve è solo un foglio bianco e stelle filanti di tanti colori ma se anche le avete di un solo colore… si divertiranno lo stesso, i bambini non hanno pretese, basta farli divertire! Simone è un bambino molto preciso nonostante i suoi 4 anni e mezzo (guai a dire 5) ed infatti anziché utilizzare le mani per spezzettare le stelle filanti in tanti pezzetti, ha voluto utilizzare le forbici. Una volta che abbiamo tanti pezzetti di stelle filanti… bhe basterà dargli un grande foglio bianco e farsì che possa, da solo o con il vostro aiuto, creare le diverse forme geometriche: quadrato, rombo, triangolo, cerchio…

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

FINALMENTE I DVD SONO IN VENDITA!

Ogni giorno, sul canale Playhouse Disney, vanno in onda I Numerotti, un cartone animato per i più piccini: divertente ma al tempo stesso in grado di insegnare l’affascinante mondo dei numeri. La serie è prodotta dalla Open Mind Production Ltd. e BBC ha prodotto 45 episodi da 15 minuti l’uno: protagonisti sono dei numeri che aiutano i bambini a risolvere e capire i problemi matematici, imparare a conoscere i numeri  portandoli ad amarli  e capirli.
Dirvi che i miei bambini ne vanno matti è dir poco e ora che sono FINALMENTE usciti i DVD… sarà uno spasso! Proprio dal 16 febbraio sono infatti in vendita i primi 3 dvd dedicati a questo cartone animato; durano circa 75 minuti e contengono diversi episodi, ecco qui le prime 3 uscite in dvd.

Volume 1: Problemi zero
Zero e le cose scomparse – Lungo-corto – Il cambiaforme e i suoi scherzetti – Che gran confusione – Uno il combinaguai
Volume 2: In ordine di numero
Avanti e indietro – Il sette intrappolato – Chi va su e chi va giù – Tutto a posto giusto
Volume 3: Acchiappa i numeri
La festa di compleanno – Il numerotto in scatola – Tutto al contrario – Tre, sei, nove – L’acchiapacose

Tags : , , , , , , , ,

Ieri sera abbiamo festeggiato il mio compleanno: 34 anni! Sono stata felicissima perché la torta l’ho preparata insieme al mio piccolo “pasticcere“: una semplice crostata di pasta frolla e marmellata della mitica “zia Uccia”. Dopo essere andata a prendere Simone all’asilo e dopo aver fatto una bella merenda, ci siamo messi a preparare la torta; per fare prima abbiamo utilizzato una base di pasta frolla già pronta così anche per Simone sarà più facile da utilizzare. Dopo averla srotolata e posizionata dentro la tortiera, abbiamo scelto insieme che marmellata utilizzare fra i tanti vasetti che la zia ci ha gentilmente dato e alla fine, abbiamo scelto un gusto molto particolare: wiki e cioccolato. Devo dire che questa marmellata è davvero buonissima e a breve vi farò avere la ricetta perché che ho gentilmente chiesto alla zia: gustosissima! Aperto il vasetto, con un cucchiaio Simone ha cosparso l’intero fondo coprendolo interamente per poi, con la restante pasta frolla, Simone ha creato il numero dei miei anni: 34. Si è divertito un sacco perché adora i numeri e poi manipolare la pasta frolla è davvero facile; a questo punto l’abbiamo infornata e…

TANTI AUGURI MAMMA!

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Vista la neve che sta scendendo oggi siamo in attesa di poter uscire in giardino per fare un pupazzo di neve con l’aiuto del nonno ma nel frattempo… ecco qui un gioco divertente: unire i puntini e vedere cosa si forma. Ho trovato questa simpatica forma sul sito disegnidacolorare e siccome a Simone piacciono molto i numeri, sarà sicuramente coinvolto: proviamo!
Ho scaricato il file (pupazzo) per poi stamparlo e Simone con un bel pennarello ha unito tutti i punti e ha così scoperto che dietro si nascondeva… un bel pupazzo di neve e sapete come l’ha chiamato? PIPPO, proprio come quello che faremo nel pomeriggio in giardino.

Tags : , , , , , ,

E’ una Collana prodotta dalla Logos creata con l’aiuto di consulenti educativi che vuole aiutare i più piccoli ad iniziare a contare, a riconoscere le forme oppure a fare le prime associazioni; insomma, una Collana stimolante per i bambini di età prescolare. Di questa Collana fanno parte: 123, animali, camion, auto,  colori, parole, dinosauri, opposti e il corpo. I titoli di questa Collana stanno aumentando sempre di più proprio perché hanno avuto un gran riscontro dal pubblico: ogni libro è dotato di grandi fotografie di chiara definizione; vengono utilizzati poche parole ma dal significato molto chiaro che aiutano il bambino a comprendere subito il loro significato.

Nella nostra libreria ne abbiamo diversi tra i quali:
CAMION: dove si impara a riconoscere e dare un nome ai più diversi tipi di camion e dove si riconoscono anche altri tipi di veicoli pesanti.
DINOSAURI: chissà perché i bambini sono attratti da quasti strani animali; vengono illustrati i più conosciuti: velociraptor, tirannosauro, triceratopo, brontosauro e molti altri.

Pagine: 32 pagine con copertina cartonata
Dimensioni: 118×150 centimetri
Prezzo: 4,95 euro

Tags : , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…