Posts Tagged ‘stelle’

calendario-stella2

Quest’anno ho voluto creare un calendario dell’Avvento interamente a mano; ma nel vero senso della parola. Non intendo dire semplicemente riempirlo con i dolci ma intendo proprio… costruirlo anzi per meglio dire, cucirlo! Il tema saranno le stelle che quest’anno guardo con occhi diversi perché venendo a mancare una persona molto cara, cerco sempre di guardare il cielo per vedere la più splendente e sapere che è sempre li, che mi guarda. Dall’idea delle stelle ho deciso così di realizzarle a mano e di cucirle con all’interno tanti dolcetti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

lagrolla

Curiosi di scoprire il nostro luogo di soggiorno? Se vi ricordate lo scorso anno abbiamo dormito ogni sera in un luogo diverso non solo come città ma anche come location. Quest’anno invece abbiamo optato per lo stesso posto perché quando ho mostrato l’idea ai bambini, si sono subito innamorati e non hanno voluto sentire nessun’altra proposta e così ho contattato subito il Campeggio La Grolla e… prenotato! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 biscottieffettovetro1

Vogliamo stupire i bimbi con una merenda “stellare”? Semplice, basta la sagoma a forma di stelle per i biscotti, una frolla fatta insieme a loro e delle caramelle di zucchero di mille colori, si divertiranno un mondo a creare i biscotti e quando vedranno l’effetto vetro… rimarranno a bocca aperta: provare per credere! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

biglietto-ventaglio

Ormai mancano davvero pochi giorni al Natale, avete preparato i bigliettini con gli auguri? Per chi fosse in cerca di un’idea veramente carina e totalmente personalizzabile sia a livello di colori che di paesaggio, ecco qui ciò che fa per voi. Un biglietto di grande formato perché racchiude un bel paesaggio; realizzato con materiale d’avanzo di tanti colori e… un sacco di fantasia. Trattandosi di un biglietto d’auguri per Natale ho pensato quindi ad un paesaggio nevoso e di montagna ma, ovviamente voi potrete prendere spunto e personalizzarlo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per me parte oggi il venerdì del libro, iniziativa che ritengo molto interessante e chi mi ero prefissata di iniziare a breve e… eccomi qui! Da questa settimana inizierò a proporvi libri, a mio parere, interessanti, che ci hanno ispirato o che i bambini hanno particolarmente apprezzato. Abbiamo una biblioteca abbastanza ampia perché amiamo molto leggere ma non solo, si accresce molto spesso perché appena passiamo davanti ad una libreria, di sicuro entriamo per curiosare ma usciamo sempre con un ottimo acquisto. Da cosa cominciare? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Domani sarà il 1° dicembre, mese dedicato al Natale e all’attesa della nascita di Gesù; per attendere questo momento, abbiamo realizzato un calendario dell’Avvento pieno di stelle. La stella cometa è il simbolo che accompagna tutti sulla strada verso la capanna, dove è nato Gesù; spiegando ai bambini l’importanta della stella cometa mi è quindi venuta in mente l’idea di creare il nostro calendario proprio con il tema della stella: sarà lei a guidarci fino al 24 dicembre. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ecco qui il nostro lavoretto per il gioco del Carnevale dell’Alfabeto; questa settimana la lettera in questione è la U e come parola abbiamo scelto UFO. Abbiamo voluto giocare un pò con la fantasia e quindi fra l’elenco delle parole proposte con la lettera U la nostra scelta è ricaduta su Ufo: non sappiamo bene come sia, come rappresentarlo ma prenderemo spunto da ciò che spesso si vede in televisione o in rete e, con l’aiuto di materiale di riciclo, creeremo la nostra navicella. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi ho pensato ad un gioco semplice ma al tempo stesso molto divertente. Chi non ha mai giocato con i timbri? Impossibile trovare qualcuno altrimenti… fatecelo sapere! Proprio per questo oggi creeremo un timbro originale: saremo noi stessi a scegliere il soggetto!

Materiale: 1 tappo di sughero, 1 tappo di plastica, pennarello nero, 2 panni spugna di colore diverso di colori diversi, forbici, colla.
Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono stata così fortunata da poter assaggiare, in anteprima, un nuovo prodotto della gamma “Pan di stelle” linea facente parte della grande famiglia di Mulino Bianco. Da febbraio infatti la gamma Pan di stelle si allarga facendo posto ad una nuova bontà: tanti cereali uniti fra loro in uno snack con un cuore di biscotto al cacao: un piacere intenso, gustoso, riccodi forza e di un inconfondibile gusto al cacao; sopra non potevano mancare le STELLE bianche di glassa di zucchero. Confezione nuova sia nella forma che… nel gioco! La scatola nasconde una magia luminosa: le stelle raffigurate sopra al buoi si illuminano ed inoltre sul retro troverete una cornice simpatica, da ritagliare e utilizzare per “illuminare” i momenti migliori.

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Si avvicinano le vacanze di Natale, una lunga pausa che lascerà i bambini lontano da asili e scuole per parecchi giorni. Anche quest’anno abbiamo pensato di creare e inventare qualcosa di carino per le maestre: Monica (la preferita), Roberta, Oriana e Bea (la simpatica “cuoca”); ovviamente abbiamo voluto utilizzare materiale riciclato in particolare i CD che, per altro, avevamo già regalato alle maestre sotto forma di “animaletti” ma questa volta li abbiamo decorati in maniera natalizia.

Materiale: 4 CD, DAS Color (argento e oro), nastri colorati, cartoncini di diverso colore, stelle decorative, colla liquida e forbici.
Procedimento: per prima cosa abbiamo ricoperto un lato dei CD con i diversi cartoncini; volendo fare decorazioni natalizie abbiamo scelto il rosso, l’oro, l’argento e il verde. In ogni CD abbiamo attaccato una striscia di nastrino colorata proprio al centro; con diversi nastrini abbiamo invece creato dei fiocchi che con la colla liquida abbiamo incollato in alto: i colori sono sempre in tema e quindi rosso, bianco, oro e azzurro e li abbiamo abbinati a seconda del colore di fondo che avevamo in precedenza incollato sui CD. Come ultima decorazione, abbiamo pensato a delle stelline rosse e oro, due colori che stanno molto bene con i CD creati, che abbiamo incollato qui e là.

Per finire abbiamo personalizzato ogni singolo CD con i nomi delle maestre. Ci è bastato lavorare con le mani 4 pezzi di DAS Color: 2 argento e 2 oro. Una volta steso con il mattarello uno strato di DAS, lo abbiamo inciso con uno stampo a forma di albero, l’unica forma abbastanza grande dentro la quale poterci scrivere i nomi; con uno stuzzicadente ho aiutato Simone, indicandogli le singole lettere da scrivere, nel comporre i 4 nomi e un foro in alto che poi ci servirà per includerli al CD e poi abbiamo appoggiato gli alberi su un calorifero ed aspettare che asciugassero. Simone è molto contento del lavoro fatto, chissà le maestre quando li riceveranno…

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Altro lavoretto creativo fatto al Villaggio Incantato è stato creare un originale albero di Natale con dei semplici materiali: carta colorata, legumi e colla. La cosa più importante è stata la fantasia di Simone che ha voluto realizzare tutto da solo questo albero. Nel laboratorio degli elfi, proprio uno di loro ci ha dato la sagoma di un albero ritagliato su un cartoncino marrone per poterlo decorare a piacere. Simone ha iniziato a disegnare delle stelline sui cartoncini colorati per poi ritagliarle: certo, non sono proprio perfette!

Con un altro colore ha deciso di fare delle palline colorate ma poi… ha cambiato idea e ha deciso di creare le palline arrotolando della carta bianca e incollandole qua e là sulla sagoma dell’albero. Al posto dei tradizionali fili colorati, ha pensato di fare delle strisce con i legumi a disposizione e ha così creato due striscie: una con le lenticchie e una con i pistacchi se ci fossero stati anche dei chicchi di caffè… avrebbe fatto un bell’effetto di colori. Che ne dite? Io dico che è stato semplicemnete bravissimo e non appena arrivati a casa, l’abbiamo subito appeso al nostro albero: un addobbo davvero originale!

Tags : , , , , , , , , , ,

Innanzitutto ringrazio la redazione di Fila che mi ha gentilmente inviato un pacco contenente 2 panetti di DAS Color (oro e argento visto il periodo natalizio) e l’utile coltellino Tagliadas nonché il pieghevole con i suggerimenti per iniziare a creare. Dopo averlo sfogliato, ho cercato di farmi venire qualche idea; in vista del periodo natalizio, ho pensato di realizzare dei simpatici chiudipacco per abbellire i pacchetti dei regali di Natale.

Materiale: panetti DAS Color (argento e oro), formine per biscotti, mattarello, coltellino, 1 stuzzicadente e… le proprie mani!

Procedimento: taglio un pezzo di DAS si color argento che color oro e lo lavoro bene con le mani per ammorbidirlo. Con l’aiuto delle formine per fare i biscotti, creo tante stelline di diverse dimensioni: quelle grandi nel color oro e quelle piccole in argento. A questo punto inumidisco un lato delle stelle piccole argento e la vado a sovrapporre a quella grande oro e… il gioco è fatto! Prima di mettere ad asciugare, con lo stuzzicadente creo un piccolo foro in una delle punte della stella grande oro, mi servirà per far passare dentro il nastro colorato con cui chiuderò il pacchetto regalo.

Tags : , , , , , , , , ,

Adoro riciclare e quando trovo delle idee creative che catturano la mia attenzione… non vedo l’ora di mettermi al lavoro. Ho trovato quest’idea sul sito di Alessia; a dire il vero è vecchia come idea, l’ha pubblicata nel 2009 ma la trovo ideale da regalare a mia mamma per addobbare la casa. Lei non ha molto spazio ma al tempo stesso non si può non decorare la casa per Natale, almeno qualcosa ci vuole e così questa idea fa proprio al caso suo: delle stelle di carta o cartoncino da poter appendere qua e là e dare un tocco di… originalità!

Materiale: 5 stelle di carta (giornali, riviste, cartoncino), colla, nastrini (non è obbligatorio).
Procedimento: per aiutarvi vi lascio da scaricare la sagoma della stella così avete già una base dalla quale partire. A questo punto disegnate sopra la carta (giornali, riviste o altro purché sia materiale di riciclo) che avete la sagoma e ponetegli sotto altri 4 fogli: in questo modo quando ritaglierete la sagoma, vi verranno già le 5 stelle che vi serviranno e avranno tutte la stessa forma. Che siano uguali è indispensabile perché poi andranno sovrapposte. Una volta che avete ottenuto le 5 stelle, piegatele a metà e incollate le faccie a due a due e chiudete la stella unendo le ultime due faccie.
Consiglio: le potete utilizzare per abbellire delle mensole quindi vi consiglio di usare fogli di carta colorata oppure se prima di chiudere le ultime due faccie ci inserite un nastrino potete anche appenderle all’albero o dove meglio credete. Io ne farò diverse e magari cambiando anche dimensione alle stelle così da ottenere un effetto ancora più d’impatto.

Tags : , , , , , , ,

Non potevano certo mancare i classici sacchettini per poter poi girare di porta in porta, bussare e chiedere: dolcetto o scherzetto? Ovviamente noi li abbiamo creati un po’ simpatici e diversi tra loro e con materiale riciclato: non ci piace comprare le cose per creare le nostre idee di materiale intorno a noi ce n’è così tanto che… basta saperlo usare!

I primi che abbiamo creato sono stati i più lunghi da finire perché abbiamo dovuto aspettare che il colore (arancione e nero) asciugasse per bene. Per crearli abbiamo utilizzato 2 sacchetti per alimenti, i classici, dove il panettiere ci mette il pane; abbiamo preso l’arancione e il nero e abbiamo iniziato a colorarli interamente; per colorarlo bene, mentre Simone spennellava, io tenevo il sacchetto mettendo la mia mano all’interno così che creasse volume. Per farli asciugare bene li abbiamo appoggiati, a testa in giù, sopra delle bottiglie vuote così si sono asciugati interamente ma c’è voluta una giornata intera!

 Per decorarli, ci siamo sbizzarriti un po’: su quello arancione abbiamo attaccato un sacco di pipistrelli ritagliati da diversi giornali di pubblicità che ci riempiono sempre la casella della posta e, anziché buttarli, li abbiamo riutilizzati. Su quello nero invece abbiamo attaccato delle stelline bianche così che contrastassero con il nero del sacchetto.

Un altro modello che abbiamo creato l’abbiamo costruito interamente con la carta crespa arancione così da sembrare una… bella e gonfia zucca! Come materiale è molto maneggevole per i bambini e così ho fatto creare a Simone interamente la zucca da solo dandogli ovviamente i consigli utili per realizzarla: io gli ho soltanto ritagliato un quadrato di carta velina arancione e il resto… fai da te!

Ha inserito con parsimonia al centro del quadrato le caramelle per poi accartocciarlo e formare una specie di fagottino che abbiamo chiuso con dello scotch. A questo punto gli ho ritagliato una lunga striscia di carta velina verde che servirà per il gambo: a lui è bastato arrotolarlo intorno al picciolo della zucca così da coprirlo interamente di verde e non bastando una sola striscia, gliene ho tagliata un’altra.

Tags : , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…