Posts Tagged ‘bagno’

maschera1

Dopo quasi 1 settimana di mare, vuoi non farti venire un’idea in tema? Impossibile. Ecco che quindi scatta l’idea giusta mentre da sotto l’ombrellone mi immagino i bimbi in acqua a fare un bagno e immergersi per scoprire i fondali; appena tornati a casa ci siamo subito messi all’opera visto il gran caldo che di sicuro ci terrà in casa al fresco per realizzare uno tra i primi ricordi dell’estate 2017. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Anche quest’anno le vacanze son finite… dopo circa 3000 km trascorsi, aver fatto 2 settimane in un mare stupendo ed un rientro a tappe mozzafiato, eccomi qui a raccontarvi tutto in particolar modo lasciandovi dei consigli e delle idee per le vostre prossime vacanze. Non è facile scegliere da cosa partire quindi vi farò rivivere con me il percorso fatto perché tutte le nostre soste son state emozionanti; le abbiamo scelte con cura pianificando prima le nostre soste e devo dire che le rifarei tutte senza escludere nulla. Da cosa partiamo? Ovviamente dall’inizio e quindi… il mare del Salento! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono giorni un pò frenetici perché in vista dell’inizio del nuovo anno scolastico, abbiamo ben pensato di fare una “super pulizia” della palestra e della mensa scolastica; sarà un lavoro duro, faticoso e pesante ma ce n’era proprio bisogno perché in spazi così grandi non è sempre facile pulire bene. Abbiamo così deciso di formare un gruppo di volantari per condividere questi “grandi pulizie” in questo modo il tempo passerà più velocemente, potremo anche scambiare quattro chiacchiere allegramente che ci permetteranno di pulire e magari azzerare la stanchezza. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi non ha avuto problemi notturni con il proprio bambino? Dal non dormire nel proprio letto ma solo nel lettone; oppure stare sveglio fino a tardi e la mattina non svegliarsi più; e che dire del buoi o del fare la pipì nel letto oppure svegliarsi e svegliare noi per andare in bagno. Insomma ogni famiglia ha avuto le sue esperienze ma devo dire che quando ho letto il titolo “Che notte!” mi sono subito soffermata a leggere la breve descrizione dietro perché mi aveva molto incuriosito. Che dite, sarà piaciuto anche ai bambini? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Il divertimento non ha confini e oggi approderà in piscina! Giornata perfetta per gonfiare le nostra nuova piscina e testarla in vista della festa di compleanno che si terrà fra 15 giorni; aggiungiamoci qualche nuovo gioco da realizzare a mano per poi provarlo in acqua… direi che è perfetto! Così mentre il piccolo Lorenzo sarà all’asilo fin dopo pranzo, noi abbiamo il tempo per gonfiare la piscina (e non ci vorrà poco), riempirla d’acqua così che si possa scaldare per il bagno del pomeriggio e realizzare dei nuovi amichetti: “i gommosi“. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Fra pochi giorni sarà estate e finalmente il cado pare proprio essere arrivato; i miei bimbi sono al mare e si stanno godendo la spiaggia semi deserta e un mare cristallino che solo in questo periodo si trova. Ma dove di solito il mare è così limpido, non si trovano solo conchiglie, a volte capita di vedere le meduse, piccoli animali che purtroppo non sono molto amati visto che si se sfiorano i loro tentacoli ci si “brucia”; non so voi ma i miei bimbi sono terrorizzati all’idea nonostante quando le vediamo negli acquari, rimangono sempre molto meravigliati a guardarle mentre nuotano. Proprio per questo ho pensato di realizzare un’idea creativa dove proprio le meduse sono le protagoniste; non si sa mai che possa essere uno spunto per non aver poi così tanta paura! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Di cosa si tratta? Nuova gamma di prodotti? Nuovo packaging? Oppure qualcos’altro… Appena ho ricevuto l’invito per scoprire la #Rivoluzione Mustela non ho saputo resistere: sia perché di mio sono molto curiosa e sia perché vorrei ADORO le novità se poi si tratta di cose per bambini… bhe c’è sempre da imparare e quindi eccomi pronta a seguire le orme che mi porteranno nel mondo Mustela. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Con questo caldo un bagno al giorno è rigoroso e necessario per rinfrescarsi e dare sollievo visto il caldo che sta facendo; sia il pomeriggio in piscina per una bella rinfrescata o per giocare in allegria, sia in casa la sera prima di andare a letto. Devo dire che invidio un pò i bambini quando il pomeriggio si tuffano nella piscina schizzandosi, bagnandosi o facendo tuffi dallo scivolo ricadendo in acqua; ma oggi non mi son fatta mancare nulla, ho partecipato anch’io ad una bella “gara di schizzi” molto… originale! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In questi giorni il tempo non è certo dei migliori ma non per questo bisogna stare coperti, si può mettere il costume da bagno lo stesso; certo andare al mare per un bel bagno oppure per stare sulla spiaggia a fare castelli di sabbia o giocare a palla sarebbe meglio ma… si può lo stesso indossare un costume da bagno anche in piscina e… divertirsi lo stesso. Oltre a fare un corso di nuoto, esistono piscine al coperto dove ci si può divertire e passare qualche ora in libertà indossando un comodo e colorato costume come quelli della nuova linea di Allegri Briganti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi si va in piscina e… via al divetimento! Sì perché nonostante al piccolo Lorenzo sia imposto di indossare il pannolino cosa che ormai lui non porta da più di 1 anno, non è restio all’idea di indossarlo perché… nemmeno si accorge che si tratta di un pannolino. Questo perché la Huggies ha nella sua linea prodotti, una linea dedicata, Little Swimmers, che pur essendo un pannolino è una vera e propria mutandina quindi a Lorenzo sembra di indossare il suo costumino e quindi… tutti in piscina! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come spesso faccio, utilizzo il GIOCO per insegnare più velocemente ai miei bambini ad IMPARARE sia cose facili sia cose più difficili; fra queste c'è l'abbandono del pannolino, esperienza non sempre semplice e di facile riuscita. Da parte di noi genitori ci vuole una gran pazienza e bisogna aspettare il momento giusto mentre da parte del bambino ci vuole, ovviamente, una buona dose di disponibilità nel provare. Oggi voglio svelarvi qualche… BARBATRUCCO che mi ha aiutato velocemente.

Vi ho già segnalata in passato che il mio primo passo è stato il passaggio al pannolino mutandina Huggies Pull-Ups: è vero, è pur sempre un pannolino ma a mutandina, un primo concetto fondamentale per il bambino che non si vedrà più cambiare da sdraiato ma da in piedi. Per di più queste mutandine hanno dei disegni che spariscono con il contatto della pipì e della pupù: facendo vedere al bambino questa magia, ci rimarrà male nel vedere che il suo personaggio preferito sparisce e quindi… vorrà indossarle ma stando ben attento a non far scomparire i protagonisti e quindi deciderà da solo di… abbassarle!

Ecco qui la seconda tappa importante. L'altro passo decisivo e sedersi: fate decidere al bambino se preferisce il vasino o se invece preferisce sedersi direttamente sul wc; Lorenzo ha preferito il wc ma perché vede il fratello farlo e quindi non ha paura. Molti bambini invece hanno paura soprattutto del rumore dello sciacquone quindi non sforzateli. Di mio posso però consigliarvi di tentare con il wc perché quando poi avrà iniziato e vi trovate fuori casa, non potete certo portarvi sempre dietro il vasino: se vi trovate in un bar o in un ristorante vi troverete a dover litigare perché lui si aspetta di trovare il vasino mentre nel bagno troverà il wc quindi… andategli incontro proponendogli subito il wc. Come coinvolgerlo? Semplice, ecco qui il mio BARBATRUCCO: leggere un bel libro. Trovate una via di mezzo fra un libro lungo e uno molto corto: non dovrà stare seduto molto tempo però all'inizio, di tempo ne avrà bisogno quindi coinvolgetelo con il suo libro preferito. Tutti i bambini amano leggere e sanno bene che quando si legge, si è seduti ed è proprio questa la tecnica che utilizzo: pensate che dopo alcuni giorni, ha persino deciso che per andare in bagno ha il suo libro dedicato! Questo è il mio consiglio, mi piacerebbe saperne di più anche da voi che spesso mi leggete: qual è stata la vostra esperienza? Che "barbatrucco" avete utilizzato voi? E' sempre bello scambiarsi opinioni e consigli, non si sa mai che possano tornare utili in futuro!

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Volete far fare ai vostri bambini un bagno indimenticabile, divertente e unico anche se pmlicemente nella vasca da bagno? Basta acquistare i prodotti TINTI che hanno inventato e ideato dei divertentissimi giochi da poter fare in acqua con tantissimi colori, giochi frizzanti, coriandoli e saponi magici da rendere UNICO il bagnetto della sera. Di prodotti ce ne sono veramente tanti, alcuni ve li voglio far conoscere, mostrare e li potete trovare e acquistare da Mamma Angelina; provateli perché potrebbero aiutare i bambini un pò più paurosi nei confronti dell’acqua a divertirsi e nello stesso a… immergersi!
Bagno frizzante: è una bustina che una volta rovesciata nell’acqua magicamente frizza facendo anche crepitare l’acqua così il semplice bagnetto potrà invece diventare frizzante. Non contiene conservanti né sostanze profumanti che potrebbero dare allergie ma è fatto unicamente con prodotti naturali. Nella confezione ci sono 3 bustine al costo di 3,50 euro circa.
Sapone per dipingere: è una novità unica! Sono dei colori per le dita fatti di sapone che permettono al bambino di colorare la vasca creando disegni e figure ma anche di dipingere se stessi: sia il corpo che i capelli; contengno olio naturale di jojoba e pantenolo (vitamina B5) che rilassano la pelle. La confezione a forma di tubo con tappo colorato a seconda del colore che contiene; ogni confezione contiene 3 tubi da 70 ml al costo di 11 euro circa.
Bagnoschiuma colorato rosso: volete creare una montagna di bolle rosse? Ecco qui il prodotto adatto che appena messo nell’acqua colorerà l’acqua di rosso e creerà tante, tantissime bolle per divertirsi e nascondersi in mezzo. Ha una profumazione al lampone, non irrita la pelle, non tinge né la pelle né la vasca da bagno e non contiene sostanze allergiche ma solo ingredienti naturali. La confezione contiene un bagnoschiuma da 150 ml al costo di 4 euro circa.
Coriandoli: simpaticissime scaglie di sapone a forma di animali marini in diversi colori rosso, blu e giallo. Una volta messi nell’acqua galleggiano fino a sciogliersi completamente e possono essere usati anche per insaponarsi. Pur essendo colorati non tingono la pelle né la vasca da bagno in quanto non contengono conservanti ma sono realizzati solo con prodotti naturali. La confezione comprende anche una pastiglia colorata per rendere più divertente il bagno il tutto al costo di 2,50 euro circa ma potete trovare anche la confezione con 1 tubo solo al prezzo di 3,95 euro circa.
Sapone modellabile: gioco e pulizia al tempo stesso. I bambini potranno modellare questo sapone come se stessero facendo il pongo ma al tempo stesso insaponarsi e lavarsi: sicuramente ora si laverà le mani molto più spesso sapendo di poter creare ogni volta una figura diversa. Questo sapone è composto da ingredienti vegetali come amido naturale, glicerina vegetale, proteine del latte, burro di karité e altri. La confezione contiene 3 saponi e 1 portasapone monouso al costo di 6,50 euro circa.
Schiuma detergente: non solo un sapone per lavarsi! Questa è una schiuma colorata (rosso, blu e giallo) e i bambini si divertiranno a creare vere e proprie battaglie di colori meglio ancora se a fare il bagno sono in 2! Contiene colori naturali come estratti di ibiscus, gardenia e alghe verdi oltre a vitanima B5 e minerali marini. Potete acquistare il kit che contine 3 flaconi da 74 ml al prezzo di 13 euro circa.
Valigetta Outdoor Badeparty: volete un’idea orignale per creare una festa in giardino oper fare un regalo unico? Questo è il kit che fa per voi: basterà gonfiare la piscina, riempirla d’acqua e iniziare a giocare con i prodotti presenti nel kit. All’interno della confezione troverete: 1 palla gonfiabile, 1 polipo in gomma, 1 bacchetta magica, 1 colore per il bagno giallo e 1 blu (45 gr), 1 bagno frizzante e 1 Minigioco “Krakan Alarm”. Il kit è in vendita al prezzo di 27 euro circa.
Bacchetta magica: forse più adatto per le bambine ma per la magia che creerà anche i maschietti rimarranno a bocca aperta! Basterà inserire una pastiglia colrata e agitare la bacchetta nell’acqua: magicamente l’acqua si colorerà. La confezione, oltre alla bacchetta, contiene anche una pastiglia colorata (verde) al costo di 7,90 eruo circa.

Se volete vedere come i bambini si divertono e come poter utilizzare alcuni di questi prodotti, potete vedere un video nel sito di Mamma Angelina e sempre qui potete aggiungere al vostro arrello tutti i prodotti che preferite relativi a questa nuova gamma di prodotti. Cosa state aspettando? Io vado ad ordinare…

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come ben sapete mi sto facendo un ampia cultura sul mondo del trenino Thomas d’altronde si sa che per i figli… si fanno un sacco di cose anche giocare con i treni, imparare tutti i loro nomi e colori, scoprire dove si trova la linea ferroviaria e così navigando qui e là guardate cosa ho trovato: esiste un ampio spazio dedicato anche all’abbigliamento in effetti… poteva mancare? Devo dire che ci sono proprio un sacco di cose carine sul sito originale del trenino più famoso al mondo. Non c’è solo la linea abbiagliamneto ma bensì anche una linea interamente dedicata alla cameretta e al bagno insomma, anche qui un mondo da scoprire e devo dire che… un piccolo acquisto on-line… l’ho fatto, guardate un pò…

Mutande: carine! In 3 diversi colori: fondo nero e fondo azzurro con al centro la sagoma di Thomas mentre con fondo bianco sono ritratti tanti piccoli Thomas qua e la con diverse scritte. Prezzo: 10 euro.
T-shirt: in puro cotone e stampata in 2 diversi modelli. Fondo rosso e maniche blu oppure fondo blu e maniche rosse con al centro un bel primopiano di Thomas che sorride. Prezzo: 19,90 euro.
Felpa (modello Rugby): ce ne sono diverse ma io ho scelto questa con fondo blu e disegno stampato in azzurro in basso a sinistra; collo e bordo maniche sempre in azzurro. Prezzo: 19,90 euro.
Pantaloncini: in 3 modelli di cui 2 si differenziano solo per i colori invertiti: fondo blu con bande azzurre oppure al contrario ovvero fondo azzurro con bande blu; l’altro modello invece ha una gamba rossa e l’altra azzurra. Entrambi i modelli si chiudono con un cordino rosso o giallo. Prezzo: 12,90 euro.
Costume: poteva forse mancarci? Direi proprio di no visto l’inizio del corso di nuoto. Totalmente blu con una tasca sulla gamba destra e il primo piano di Thomas sulla gamba sinistra. Devo dire però che non è ancora nostro perché per trovarlo ho faticato un pò; non è presente nel catalogo del negozio e così l’ho trovato su e-bay e… attendiamo l’asta!

Tags : , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…