Di cosa si tratta? Nuova gamma di prodotti? Nuovo packaging? Oppure qualcos’altro… Appena ho ricevuto l’invito per scoprire la #Rivoluzione Mustela non ho saputo resistere: sia perché di mio sono molto curiosa e sia perché vorrei ADORO le novità se poi si tratta di cose per bambini… bhe c’è sempre da imparare e quindi eccomi pronta a seguire le orme che mi porteranno nel mondo Mustela.

Appena entrata mi hanno subito messo alla prova: quante ne so su Mustela? Per fortuna che i prodotti li conosco, li ho usati quando i bimbi erano piccoli e tutt’ora d’estate uso i loro solari quindi spero di indovinare più domande possibili relative al questionario che mi hanno sottoposta. La prima domanda è facilissima, so bene che Mustela è francese e quindi… proseguo con un sorriso! Lo sapevate invece che la ditta Mustela è una ditta farmaceutica e non cosmetica come invece ho risposto io? Farmaceutica perché tutti i loro prodotti, anche le semplici cremine per il sederino, devono superare dei test di laboratorio e delle analisi specifiche proprio come se fossero dei medicinali. Alla domanda “in che cosa si differenzia la pelle del bambino da quella dell’adulto” ci ho voluto pensare un pò ma per fortuna ho risposto in maniera corretta ovvero al pelle del bambino è più fragile e vulnerabile in quanto non è ancora matura e… proprio qui sta #Rivoluzione Mustela!
Dopo moltissimi anni di ricerca, in laboratorio sono riusciti ad esaminare la pelle del bambino sin dal 1° giorno di vita; attraverso lo studio di un cerotto, semplice da attaccare sull’epidermide del braccio di un bambino appena nato, e con un’attenta osservazione direttamente all’interno dello strato della pelle, si sono potute scoprire un sacco di nozioni in più rispetto a quelle che già si conoscevano. In questo modo i prodotti Mustela si sono modificati in meglio avvicinandosi alla naturalezza della loro composizione in maniera da proteggere la pelle del neonato… da subito! I prodotti Mustela sono al 92% composti da ingredienti naturali e altra #Rivoluzione che Mustela ha è il brevetto per l’utilizzo del Perseose d’Avocado che rafforza la barriera cutanea e preserva la ricchezza cellulare.
Che dire… dopo questo intenso incontro dove non solo ho potuto ascoltare la #Rivoluzione Mustela ma dove ho anche potuto toccare con mano alcuni loro prodotti scoprendo così che “non tutte le salviette sono uguali” ad esempio Mustela ne ha creata un tipo senza profumazione e quindi ancora meno allergenica; oppure sentire e toccare con mano la consistenza e la profumazione di alcune creme adatte anche per diverse patologie come la Stelatria che può essere utilizzata anche sulle piccole crosticine della varicella in quanto il tubetto è dotato di una canula che permettere di dosare bene il prodotto e di metterlo proprio solo dove serve. Vogliamo parlare dei solari? Io li utilizzo da sempre ma non solo per i miei bambini, anche per me che ho una pelle molto sensibile ai raggi del sole e per di più con moltissimi nei e dirvi che mi trovo bene è dirvi poco; tra l’altro Mustela ha cambiato la consistenza di questo prodotto e devo dire che il risultato è ottimo. Altra novità di cui non sapevo l’esistenza ma forse perché la gravidanza ormai è lontana, è la nuova linea dedicata alle neo mamme dove poter trovare oli e creme da utilizzare nei 9 mesi insomma… una vera e propria #Rivoluzione!
Ma non finisce qui per me perché… ci sono dei lavori in corso e presto vi svelerò di cosa si tratta…

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : bagno, eventi, idee regalo, in farmacia, Prodotti consigliati

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…