Posts Tagged ‘pull-ups’

Come spesso faccio, utilizzo il GIOCO per insegnare più velocemente ai miei bambini ad IMPARARE sia cose facili sia cose più difficili; fra queste c'è l'abbandono del pannolino, esperienza non sempre semplice e di facile riuscita. Da parte di noi genitori ci vuole una gran pazienza e bisogna aspettare il momento giusto mentre da parte del bambino ci vuole, ovviamente, una buona dose di disponibilità nel provare. Oggi voglio svelarvi qualche… BARBATRUCCO che mi ha aiutato velocemente.

Vi ho già segnalata in passato che il mio primo passo è stato il passaggio al pannolino mutandina Huggies Pull-Ups: è vero, è pur sempre un pannolino ma a mutandina, un primo concetto fondamentale per il bambino che non si vedrà più cambiare da sdraiato ma da in piedi. Per di più queste mutandine hanno dei disegni che spariscono con il contatto della pipì e della pupù: facendo vedere al bambino questa magia, ci rimarrà male nel vedere che il suo personaggio preferito sparisce e quindi… vorrà indossarle ma stando ben attento a non far scomparire i protagonisti e quindi deciderà da solo di… abbassarle!

Ecco qui la seconda tappa importante. L'altro passo decisivo e sedersi: fate decidere al bambino se preferisce il vasino o se invece preferisce sedersi direttamente sul wc; Lorenzo ha preferito il wc ma perché vede il fratello farlo e quindi non ha paura. Molti bambini invece hanno paura soprattutto del rumore dello sciacquone quindi non sforzateli. Di mio posso però consigliarvi di tentare con il wc perché quando poi avrà iniziato e vi trovate fuori casa, non potete certo portarvi sempre dietro il vasino: se vi trovate in un bar o in un ristorante vi troverete a dover litigare perché lui si aspetta di trovare il vasino mentre nel bagno troverà il wc quindi… andategli incontro proponendogli subito il wc. Come coinvolgerlo? Semplice, ecco qui il mio BARBATRUCCO: leggere un bel libro. Trovate una via di mezzo fra un libro lungo e uno molto corto: non dovrà stare seduto molto tempo però all'inizio, di tempo ne avrà bisogno quindi coinvolgetelo con il suo libro preferito. Tutti i bambini amano leggere e sanno bene che quando si legge, si è seduti ed è proprio questa la tecnica che utilizzo: pensate che dopo alcuni giorni, ha persino deciso che per andare in bagno ha il suo libro dedicato! Questo è il mio consiglio, mi piacerebbe saperne di più anche da voi che spesso mi leggete: qual è stata la vostra esperienza? Che "barbatrucco" avete utilizzato voi? E' sempre bello scambiarsi opinioni e consigli, non si sa mai che possano tornare utili in futuro!

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Partiamo dal fatto che ogni bambino è diverso da un altro ed è quindi giusto che ogni bambino abbia i propri tempi per togliere il pannolino; io ho 2 figli e ho vissuto, e sto vivendo, 2 esperienze totalmente diverse anche nelle piccole abitudini tra le quali il pannolino. Simone, il più grande, è sempre stato molto preciso, non si sporcava mai le mani mentre mangiava o giocava e se per caso succedeva subito si puliva e dal pannolino è subito passato al wc con riduttore, mai voluto il vasino. Lorenzo, il più piccolo, tutto il contrario: mentre mangia sembra un maialino perché usa solo le mani e adora leccare i piatti, quando gioca si butta direttamente nella sabbia e con il pannolino… un disastro. Appena si bagna vuol essere cambiato, appena si scarica vuol essere cambiato ma NON SDRAIATO: dovreste sentire le urla e gli strilli… è da quando ha 9 mesi che sto litigando! Per fortuna che tra i vari pannolini esistono le mutandine pensate per la fase prima dello spannolinamento altrimenti… mi sarei dovuta mettere i tappi ogni volta che lo cambio! (Inoltre la Huggies ha pensato a questo modello anche per la piscina infatti posso tranquillamente portare Lorenzo e cambiarlo senza strilli perché il mio vero problema con lui non è lo spannolinamento ma… gli strilli!)

Siccome Lorenzo è molto sveglio e attento, ho provato le mutandine Huggies Pull-Ups facendogli vedere che quando si bagnano i disegni non ci sono più e sapete cosa mi ha detto: “MA NO, MA NO, NON VOIO!” Bhe, quando ha capito che i disegni della splendida macchina di Cars sparivano quando lui faceva la pipì… non ha più voluto metterli: ha voluto che glieli lasciassi da guardare per poi… farli indossare ai suoi animaletti e sapete perché? Perché loro fanno finta di fare la pipì… Ma sì può che a 19 mesi possa fare già certi ragionamenti… a volte rimango basita. Sta di fatto che in un colpo solo ho risolto sia gli strilli visto che con i pannolini a mutandina ho la possibilità di cambiarlo in piedi e sia lo spannolinamento visto che non voleva che i disegni sparissero.

Vista la mia esperienza posso dirvi che con le mutandine di sicuro vi troverete più comodi nel cambiare il bambino in qualsiasi posto vi troviate soprattutto quando siete in giro e non a casa propria; inoltre i disegni della Disney sono sempre molto belli e ai bambini piacciono molto se in più gli fate capire che spariscono… ci penseranno su 2 volte prima di non vederli più e li vorranno tenere da parte perché si sa che i bambini ci tengono alle loro cose ed in particolare ai disegni. In più come dico sempre io: giocando s’impara. E la Huggies devo dire che questa volta ha applicato in pieno questo mio concetto visto che l’idea di queste mutandine è proprio: guarda e impara!

Condividi con ebuzzing

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…