Partiamo dal fatto che ogni bambino è diverso da un altro ed è quindi giusto che ogni bambino abbia i propri tempi per togliere il pannolino; io ho 2 figli e ho vissuto, e sto vivendo, 2 esperienze totalmente diverse anche nelle piccole abitudini tra le quali il pannolino. Simone, il più grande, è sempre stato molto preciso, non si sporcava mai le mani mentre mangiava o giocava e se per caso succedeva subito si puliva e dal pannolino è subito passato al wc con riduttore, mai voluto il vasino. Lorenzo, il più piccolo, tutto il contrario: mentre mangia sembra un maialino perché usa solo le mani e adora leccare i piatti, quando gioca si butta direttamente nella sabbia e con il pannolino… un disastro. Appena si bagna vuol essere cambiato, appena si scarica vuol essere cambiato ma NON SDRAIATO: dovreste sentire le urla e gli strilli… è da quando ha 9 mesi che sto litigando! Per fortuna che tra i vari pannolini esistono le mutandine pensate per la fase prima dello spannolinamento altrimenti… mi sarei dovuta mettere i tappi ogni volta che lo cambio! (Inoltre la Huggies ha pensato a questo modello anche per la piscina infatti posso tranquillamente portare Lorenzo e cambiarlo senza strilli perché il mio vero problema con lui non è lo spannolinamento ma… gli strilli!)

Siccome Lorenzo è molto sveglio e attento, ho provato le mutandine Huggies Pull-Ups facendogli vedere che quando si bagnano i disegni non ci sono più e sapete cosa mi ha detto: “MA NO, MA NO, NON VOIO!” Bhe, quando ha capito che i disegni della splendida macchina di Cars sparivano quando lui faceva la pipì… non ha più voluto metterli: ha voluto che glieli lasciassi da guardare per poi… farli indossare ai suoi animaletti e sapete perché? Perché loro fanno finta di fare la pipì… Ma sì può che a 19 mesi possa fare già certi ragionamenti… a volte rimango basita. Sta di fatto che in un colpo solo ho risolto sia gli strilli visto che con i pannolini a mutandina ho la possibilità di cambiarlo in piedi e sia lo spannolinamento visto che non voleva che i disegni sparissero.

Vista la mia esperienza posso dirvi che con le mutandine di sicuro vi troverete più comodi nel cambiare il bambino in qualsiasi posto vi troviate soprattutto quando siete in giro e non a casa propria; inoltre i disegni della Disney sono sempre molto belli e ai bambini piacciono molto se in più gli fate capire che spariscono… ci penseranno su 2 volte prima di non vederli più e li vorranno tenere da parte perché si sa che i bambini ci tengono alle loro cose ed in particolare ai disegni. In più come dico sempre io: giocando s’impara. E la Huggies devo dire che questa volta ha applicato in pieno questo mio concetto visto che l’idea di queste mutandine è proprio: guarda e impara!

Condividi con ebuzzing

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Prodotti consigliati

RSS feed for comments on this post

  1. Idea Mamma » Che “barbatrucco” utilizzo?

    giugno 15th, 2011 at 12:15

    […] ho già segnalata in passato che il mio primo passo è stato il passaggio al pannolino mutandina Huggies […]

1 Commento








  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…