Posts Tagged ‘pipì’

Siete ancora alle prese con il pannolino? Non sapete come uscirne soprattutto quando siete fuori casa perché, chissà come mai succedono sempre delle perdite improvvise o un’abbondante pupù? Come vi capisco… io son fuori da tutto ciò ormai da qualche anno, ma ci sono ritornata da qualche mese grazie all’arrivo di Viola, la mia nipotina. Possibile che un cambio di vestiti possa non bastare per una gita fuori casa di qualche ora perché proprio in quel momento arriva l’inaspettato “fiume di pipì”? Ma certo che succede così ecco perché vi propongo di provare il nuovo Huggies® Bebè. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Vi è mai capitato che vostro figlio facesse la pipì nel letto?
A me è capitato qualche volta, quando abbiamo iniziato a togliere il pannolino, ma è normale: le prime sere può capitare che il bambino si bagni perché deve ancora capire e ricordarsi, mentre dorme, che non ha più il pannolino… ma non è un problema!

Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono da poco diventata zia di una bellissima bimba, Viola, e l’emozione è alle stelle; sia perché finalmente in famiglia è arrivata la femmina e sia perché averla tra le braccia sarà una sensazione bellissima. Dico sarà perché l’ho solo vista in foto, non abitiamo vicini e ma questo week-end scenderò ad abbracciarla; non vedo l’ora anche se non invidio mamma e papà che dovranno districarsi tra poppate, pannolini da cambiare e… notti in bianco! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi non ha avuto problemi notturni con il proprio bambino? Dal non dormire nel proprio letto ma solo nel lettone; oppure stare sveglio fino a tardi e la mattina non svegliarsi più; e che dire del buoi o del fare la pipì nel letto oppure svegliarsi e svegliare noi per andare in bagno. Insomma ogni famiglia ha avuto le sue esperienze ma devo dire che quando ho letto il titolo “Che notte!” mi sono subito soffermata a leggere la breve descrizione dietro perché mi aveva molto incuriosito. Che dite, sarà piaciuto anche ai bambini? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Ormai da noi la parola “pannolino” è totalmente sparita da un pò perché anche il piccolo Lorenzo è stato così bravo, anzi forse anche di più di Simone, e l’ha tolto molto presto; mi capita però spesso di parlare con alcune mamme dei compagni d’asilo e di scuola che mi chiedono consigli su come ho fatto per toglierlo, se ho avuto problemi, se di notte lo portavano ancora e per quanto tempo insomma… le problematiche quotidiane delle “mamme con pannolino”. Mi piace sempre raccontare con molta tranquillità la mia esperienza che non è stata per nulla traumatica anzi, quando si è al primo figlio non si sa mai cosa ci si deve aspettare ed invece… basta viverlo con serenità! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Noi mamme sappiamo bene che non tutti i bimbi “accettano” bene la nostra proposta di togliere il pannolino: sono in molti quelli che dicono “no” e non ne vogliono sapere e pochi quelli che invece capiscono il fastidio del pannolino bagnato e che quindi accettano di buon grado di toglierlo; per fortuna io rientro in questa seconda categoria. Sarà che Lorenzo avendo come esempio suo fratello ha voluto “imitarlo” come spesso piace fare ai bambini e quindi il pannolino l’abbiamo ormai tolto da un pò però… c’è chi invece ci deve litigare e allora, ecco qui l’esperienza di una mamma disperata ma che, ascoltando un consiglio, è riuscita quasi a risolvere il suo grande problema. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho trascorso un venerdì mattina MOLTO intenso, sono stata a La Luna Nuova, centro per la preparazione al parto ma che segue le mamme anche dopo il parto con esperte al loro servizio per diverse attività. Io sono andata perché invitata alla presentazione dei pannolini lavabili organizzata da Mamma Angelina in collaborazione con La Luna Nuova; da poco hanno deciso di organizzare degli incontri per le mamme per illustrargli questo prodotto che segue in pieno le idee e la mentalità del centro stesso che si basa appunto su principi naturali prima della nascita e ma anche dopo. Ho avuto così la possibilità di consocere diverse mamme chi al primo figlio e chi invece al secondo o al terzo e vedere la loro curiosità nei confronti di questo prodotto; la presentazione è iniziata con un discorso generico riferito ai pannolini lavabili per poi entrare nei particolari quando le mamme hanno iniziato a porre domande e quesiti. La cosa più giusta mi è sembrata quella di riportarvi le loro domande e le relative risposte così da poter aiutare anche voi che magari state pensando e valutando la possibilità di utilizzare i pannolini lavabili ma avete ancora qualche dubbio.

– Perché usare i pannolini lavabili piuttosto che gli usa e getta?
I motivi principali sono 3: sicuramente un fattore economico visto che in media con gli usa e getta la spesa per un bambino è di circa 5000 pannolini (dalla nascita al vasino) ovvero 1500 euro mentre con i lavabili la spesa non va oltre gli 800 euro (a seconda dei modelli scelti) ed inoltre possono essere riutilizzati per più bambini. Altra cosa è il fattore benessere: di sicuro il bambino con i pannolini lavabili rimane a contatto con fibre naturali che fanno respirare la pelle del bambino così che non si incorra in arrossamenti o irritazioni della pelle. In ultimo c’è un fattore di tutela ambientale basti pensare che gli usa e getta non sono biodegradabili e ci impiegano centinaia di anni prima di essere smaltiti mentre invece i lavabili sono biodegradabili al 100%.
– Come si lavano questi pannolini?
Tranquillamente in lavatrice senza l’utilizzo di candeggina o ammorbidente, basta il semplice lavaggio che effettuate ai capi d’abbigliamento del bambino. Per chi avesse l’asciugatrice è possibile anche asciugarli senza rovinarli.
– Visti alcuni modelli, vengono usati anche in estate?
Certamente, i pannolini lavabili sono fatti in materiale traspirante, quindi la pelle del bambino respira di più rispetto a quando indossa gli Usa & Getta. Meglio preferire le fibre naturali d’estate, come il cotone.
– Come vengono venduti? Esistono delle confezioni?
Non esistono dei pacchi ma vengono venduti singolarmente in questo modo si possno acquistare i diversi modelli per capire meglio le esigenze del bambino.
– Che modelli esistono?
Ci sono diversi modelli fra i quali scegliere. Tuttoinuno il modello più facile, basta solo indossarlo; è dotato di un sistema di chiusura a velcro o con bottoni e contiene già gli inserti assorbenti; sono venduti sia nelle diverse taglie (quindi segue più da vicino la crescita) sia in taglia unica. C’è poi il Pocket venduto in taglia unica regolabile; è formato da un rivestimento impermeabile ed una tasca dove vanno inseriti le parti assorbenti. Esistono poi i Prefold da utilizzare come mutandina copri-pannolino; con questo modello si cambia solo la parte interna mentre la mutandina può essere riutilizzata per più cambi ovviamente se non si è sporcata o bagnata. La mutandina è molto veloce da asciugare e quindi servono più cambi interni rispetto al numero di mutandine; di questo modello esiste anche un kit che contiene 18 pannolini lavabili, 1 gancetto, 1 confezione di teli biodegradabili, 2 inserti in microfibra e 3 mutandine impermeabili. 

 

– Che accessori servono in aggiunta?
A seconda del modello che viene scelto ci sono diversi accessori che si comperano a parte: gli inserti assorbenti che vengono messi all’interno delle mutandine e assorbono; questi si lavano tranquillamente in lavatrice. Ci sono poi i telini cattura “cacca” che servono come maggior protezione e permettono una miglior raccolta e una maggior pulizia. Potete anche acquistare la wet bag ovvero una sacca impermeabile dove inserire le varie parti da lavare in caso non vogliate lavarli subito, oppure durante i viaggi.
– Gli asili nido li usano?
Diciamo che nelle piccole realtà, più in periferia, i nidi si sono mossi e li stanno usando forse anche per la richiesta più assidua dei genitori mentre nelle città più grandi, ad esempio le metropoli, non si è ancora entrati nell’ottica ma di sicuro tutto sta nella richiesta da parte dei genitori.

Insomma, spero di esservi stata utile e abbastanza esaustiva riportandovi le domande che sono state poste ma se avete ancora qualche dubbio… non esitate a chiedere, una risposta è sempre pronta! Se poi volete vedere i pannolini lavabili dal vivo potete fare un salto nel negozio di Mamma Angelina a Milano e vi potrà consigliare sui vostri acquisiti.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…