Posts Tagged ‘candela’

Poteva forse mancare la candela per Santa Lucia? Impossibile. Ogni anno ci provo nel proporre qualcosa di nuovo, di divertente, di interessante e coimvolgente ma i bambini rimangono incollati all’idea originale: la candela da mettere nel vassoio con il bere e il mangiare per la piccola e per il suo asino. Mi dispiace continuare ad essere recidiva ma ci tengono così tanto che alla fine, ho ceduto anche quest’anno. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come di consueto, anche quest’anno abbiamo realizzato una lanterna per San Martino; è sempre bello tornare la sera e vedere fuori di casa un lume acceso, una fioca luce che ci indica l’ingresso di casa. Per i bambini la fiamma accesa è sempre qualcosa di magico e quindi insieme abbiamo realizzato una lanterna che metteremo fuori dalla porta prima di andare in piscina così, al nostro ritorno… Leggi tutto

Tags : , , , , , , ,

Quasi ci siamo, siete pronti per il conto alla rovescia? Domani è l’ultimo giorno del 2012, siete pronti a festeggiare? Noi avendo 2 bambini ancora piccoli e per di più che vanno a letto molto presto, non faremo certo nulla di che ma… qualcosa di creativo per decorare la tavola si può fare e di sicuro sono le cose che ci vengono meglio! L’unica cosa che mi dispiace è che i bimbi non possano godere dello spettacolo dei fuochi d’artificio che illuminano il cielo e che di sicuro creeranno un meraviglioso spettacolo da vedere sul mare ma… aspetteremo quando saranno più grandi per il momento, mettiamoci al lavoro! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In occasione di santa Lucia, abbiamo decorato la porta d’ingresso con una ghirlanda a lei dedicata; questa volta non abbiamo lasciato solo il fieno al cancellino per l’asinello e un piatto ricco di leccornie per sfamarsi; abbiamo pensato di decorare anche la porta di casa davanti alla quale stamattina abbiamo trovato i nostri dolci lasciati da lei. Il divertimento non è stato solo quello di colorare con la fantasia ma bensì vedere come fosse possibile trasformare un semplice piatto di carta (o di plastica) in una ghirlanda d’appendere. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Qualche giorno fa ho notato una simpatica iniziativa nel sito C’è Crisi, c’è crisi! che organizzava uno swap molto simpatico dal tema “lanterne/porta lumini decorati a mano” e ho voluto proporre alla mia amica Valentina di Mami Chips & Craft se avesse voglia di partecipare in coppia con me; inutile dire che è stata contenta e ha accettato e quindi… non ci sono molte regole da seguire se non quella del tema quindi meglio che mi metta al lavoro perché la scadenza è il 31 luglio. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anche quest’anno il nostro Comune ha organizzato il passaggio del carro trainato dal cavallo Bombita che trasporta un sacco pieno di piccoli regalini da lasciare a tutti i bambini dai 3 ai 10 anni; ad accompagnare il cavallo ci sarà proprio Santa Lucia, vestita con un bellissimo abito azzurro, il viso coperto da un velo e un cesto per raccogliere le carote per il suo cavallo. Devo dire che rispetto allo scorso anno c’è stato un gran miglioramento visto che il carro è iniziato a passare dalle 17 e quindi… siamo riusciti a vederla! Lo scorso anno, forse anche perché più piccoli ma sopratutto perché sono bimbi molto bravi e vanno a letto molto presto, è uscito solo il papà a ritirare il sacchettino dei dolci. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo le diverse lanterne che abbiamo preparato in questo ultimo periodo per San Martino e Santa Lucia, ho deciso di prepararne una anche per stasera, San Valentino. Ai bambini piacciono molto le lanterne, le candele e tutto ciò che fa luce e così stasera ne metteremo uno al centro del tavolo con… un bel cuore illuminato.
Crearla sarà facilissimo, servirà solo un barattolo di vetro, carta velina rossa e un tovagliolo di carta bianco, colla liquida e una candelina. Per pima cosa rompiamo la carta velina e il tovagliolo con le mani creando tanti pezzi di diverse dimensioni; con un pennello, mettiamo un pò di colla liquida sul vasetto e iniziamo ad incollarci i pezzi di carta velina rossa; cerchiamo di riempire tutto il vasetto tranne un piccolo spazio. CONSIGLIO: visto che per posizionare i pezzettini di carta velina colorata useremo le mani, vi consiglio di mettervi dei guanti di lattice perché la carta velina bagnata perde colore lasciandoci le dita completamente colorate come vedete nella foto; è anche vero che dopo un pò di lavaggi con del semplice sapone andrà via però se non volete ritrovarvi con le dita come le mie, fatevi furbe! Qui ci andremo ad attaccare i pezzi del tovagliolo bianco cercando di formare un cuore; il risultato sarà fantastico perché quando andremo ad accendere la candela, il nostro cuore bianco splenderà di luce e non sarà l’unica sorpresa sulla tavola di stasera… ci sarà un tavolo apparecchiato MOLTO particolare, tornate a trovarmi domani e vedrete che bello!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Tra poco passerà Santa Lucia ha lasciare i suoi doni e noi stiamo preparando per lei del latte caldo con dei biscotti mentre per l’asinello una carota e della paglia; ma non solo, essendo lei la santa della “luce”, abbiamo deciso di mettere anche una candela così che possa vedere meglio la nostra porta. Una semplice candela? No di certo, abbiamo creato dei portacandela coloratissimi e molto semplici da realizzare.

Materiale: vasetto di vetro, carta velina colorata, colla liquida.
Procedimento: per prima cosa scegliamo 2 o più colori di carta velina che più ci piacciono, serviranno per creare la nostra lanterna. Simone ha scelto di farla multicolore mentre per Lorenzo la faremo azzurra e blu; con le mani rompiamo dei piccoli e medi pezzi di carta velina dei colori scelti, ci serviranno per la decorazione. Spandiamo sull’intero vasetto di vetro la colla liquida: o con le mani o con l’aiuto di un pennello. A questo punto basterà appoggiare i diversi pezzi di carta velina fino a ricoprire l’intero vasetto; più alterniamo i colori e più colorato sarà il risultato.

Una volta che sarà interamente ricoperto il vasetto, stendiamo un secondo strato di colla liquida per poi appoggiare il vasetto ad asciugare, magari sopra un calorifero; quando sarà asciugato, posizioniamo all’interno una piccola candela e… il risultato sarà sorprendente, non ci rimane che aspettare che passi Santa Lucia.

Tags : , , , , , , , ,

In queste sere sto raccontando la storiella di Santa Lucia che pare abbia avuto un gran successo; certo, tutto sta anche in come la si racconta ma sta di fatto che, soprattutto il piccolo Lorenzo, ha aggiunto una nuova parola al suo vocabolario: UCIA che ovviamente sta per LUCIA! Ecco perché ho pensato di creare un altro piccolo lavoretto coinvolgendo Simone e utilizzando Lorenzo come modello: una bella corona! Non sono certo stata a comperare chissà cosa, abbiamo improvvisato anche perché l’idea mi è venuta oggi in vista anche della giornata oggiosa e quindi, per animare un triste pomeriggio, eccoci al lavoro.

Materiale: cartoncini colorati (verde, rosso, giallo e bianco), colla, forbici e cucitrice.
Preparazione: per prima cosa mi sono messa a creare la decorazione della corona e pensando alla storia di Santa Lucia gli oggetti che mi sono venuti in mente sono stati: candela, agrifoglio con foglie e bacche. Dopo averlo disegnato su un foglio bianco, ho poi riportato sui diversi cartoncini colorati gli oggetti: la candela sul bianco mentre la fiammella sul giallo, le foglie dell’agrifoglio sul verde e le bacche sul rosso. A questo punto abbiamo ritagliato il tutto e abbiamo incollato i singoli pezzi sul fondo della nostra corona ovvero un cartoncino verde di una tonalità diversa, più chiaro, da quella delle foglie.

Creato il decoro, sono andata a tagliare una striscia lunga di cartoncino: lunga quanto la circonferenza della testa di Lorenzo, il nostro modello. Ho attaccato la decorazione al centro e con la cucitrice, dopo aver arrotolato la striscia di cartoncino a formare un cerchio, ho messo qualche punto metallico così che si potesse chiudere.

Tags : , , , , , , , , , ,

E’ una festa che viene tutt’oggi molto festeggiata soprattutto nel nord dell’Europa; la ricorrenza cade l’11 novembre quando i bambini escono in processione con una lanterna accesa che proprio nei giorni precedenti hanno costruito. Da noi non è una festa molto in uso però il fatto di creare e ideare una lanterna mi era piaciuta e così con Simone abbiamo pensato un pò a come farla. Peccato che proprio questa settimana abbiamo avuto molto da fare e quasi ci mancava il tempo per prepararla ma alla fine ci siamo messi di gran fretta e ne abbiamo creata una molto velocemente ma… che risultato! Non solo al buio brilla e fa una luce “stellare” ma persino il piccolo Lorenzo è rimasto meravigliato dalla luce splendente.

Per costruirla ci è bastato pochissimo: 1 bottiglia di plastica, 1 candela e dei cartoncini colorati. Per prima cosa io ho tagliato un pezzo del fondo della bottiglia, l’apertura ci servirà per far passare aria e permettere alla candela di rimanere accesa; ho poi disegnato su diversi cartoncini colorati la sagoma di una stella e mentre io passavo da un cartoncino all’altro, Simone ritagliava le sagome. Con la colla le abbiamo poi attaccate alla bottiglia; ho poi acceso la candela e ho fatto colare della cera all’interno del tappo dove ho appoggiato la candela che si è attaccata. Il risultato è stato più d’impatto quando abbiamo spento la luce… che magia!

Tags : , , , , , , , ,

Sbirciando nel web  ho trovato questa splendida idea regalo di cui mi sono subito innamorata e di cui mi sono segnata l’indirizzo internet nei preferiti in attesa… di poterla realizzare per qualcuno ma non ho dovuto aspettare molto perché da poco ha saputo che un mio carissimo amico e la sua splendida compagna aspettano un bimbo: un maschietto! Visto che so già che è un maschietto… bhe mi posso mettere subito al lavoro così perché fra qualche settimana li incontrerò… voglio proprio donare alla mammina questo kit così che possa iniziare a emozionarsi. La composizione del kit è molto semplice ma di grande effetto soprattutto per la sensibilità e le emozioni che di certo a una mamma in attesa non mancano di certo; ovviamente tutto tende all’azzurro visto che è un maschietto e contiene diversi elementi ognuno accompagnato da un bigliettino:

The: ogni tanto ricordati di fermare tutto e rilassarti.
Gomma: anche le mamme migliori fanno degli sbagli, non bisogna farne un dramma!
Candela: per ricordarti che sarai sempre la sua luce guida.
Baci: per te e il bimbo, perché entrambi ne avete bisogno!
Puzzle: per ricordarti che sarai sempre un pezzo fondamentale della vita di tuo figlio!
Blocco e penna: per scrivere i tuoi pensieri e ricordare questi momenti sorprendenti!
Specchio: ricordati che sei importante anche tu!
Fazzoletti: per asciugare le lacrime del bimbo… e magari qualcuna anche tua.

Mi è bastato inserire ogni elemento all’interno di un piccolo cesto dove ho prima posizionato della paglia come sfondo; ogni singolo elemento l’ho incartato e confezionato singolarmente con carta trasparente così che si potesse da subito vedere il contenuto. Ho poi attaccato a ogni regalino il relativo biglietto creato in Photoshop, stampato e ritagliato a mano legandolo con un nastro azzurro. Insomma… TANTI AUGURI MICHELA E ANDREA!

 

Tags : , , , , , , , , , , ,

Potevamo non creare un nuovo MEMORY per l’occasione? Direi proprio di no visto che è il nostro gioco preferito e così… andiamo a cercare le immagini! Ci siamo un attimo messi a pensare quali potessero essere i simboli della festa di Halloween e ne abbiamo trovati diversi: gatto nero, strega, fantasma, pipistrello, ragno, zucca, candela e scheletro; i disegni li abbiamo cercati in bianco e nero così, una volta stampati, Simone si potrà divertire a colorarli. Ci ho pensato io a creare le tesserine creando attorno ad ogni disegno un profilo nero e poi abbiamo stampato 2 copie; con il piccolo Lorenzo in giro, dei semplici fogli durerebbero veramente poco e così dopo averli ritagliati li abbiamo incollati sopra dei cartoncini colorati di arancione visto che è uno dei colori simbolo della festa e poi… GIOCHIAMO!

Vi lascio il file (memory) che ho creato così potrete stamparlo anche voi in duplice copia e vi potrete divertire con il vostro cucciolo!

Tags : , , , , , , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…