Posts Tagged ‘ere’

Da qualche giorno ha aperto una mostra di sicuro interesse per i bambini visto che tratta di Dinosauri. Impossibile mancare ed infatti ci organizzeremo presto per andarci; si svolge a Piacenza e avrà luogo dal 1° di marzo fino al 31 maggio; comodissimo arrivarci anche per chi non è della zona visto che si svolge a pochi passi dalla stazione ferroviaria.
Il percorso è articolato in tre spazi/sezioni:
– la prima sezione introduce ai temi della mostra con nozioni di base di paleontologia e una sintetica panoramica della Storia della Vita sulla Terra; inoltre ci sarà un’esposizione di grande interesse locale riguardante la fauna preistorica del Piacentino, rappresentata dai grandi mammiferi del Quaternario rinvenuti in abbondanza nei depositi alluvionali del Po;
– la seconda sezione presenta modelli iperrealistici di circa 15 esemplari tra dinosauri e altri animali preistorici: gigantesche ricostruiti accuratamente in grandezza naturale;
– la terza sezione include la presentazione del profilo personale e professionale di 10 paleo-artisti italiani di fama internazionale che, insieme a grafici del 3D, video-documentaristi, artigiani e bloggers, raccontano attraverso la loro opera l’incontro tra Arte e Scienza che caratterizza l’esposizione.

Ecco il dettaglio della mostra:
– 20 ricostruzioni iperrealistiche in scala 1:1 di dinosauri e altri animali preistorici, alcuni dei quali di dimensioni colossali
– 7 murales con 25 specie di animali preistorici e 5 ricostruzioni paleoambientali
– 90 pannelli didattici illustrati per soddisfare ogni curiosità
– 110 opere di illustratori italiani di fama internazionale esposte in una galleria di paleoarte
– Esposizione di fossili, calchi e strumenti di lavoro
– Come si ricostruisce un dinosauro nella sezione making-of
– Anteprima del progetto paleoacquario 3D
– Sezione dedicata a Piacenza nella Preistoria
– Presentazione del lavoro di ricerca e divulgazione di Associazioni, Università, Società naturalistiche e Musei Italiani.
Per chi volesse, è possibile seguire giorno per giorno la preparazione dell’evento: http://blog.geomodel.it/

Prezzi: intero 7 euro, ridotto 5 euro, studenti 4 euro mentre è gratuito per gli accompagnatori delle classi.
Giorni e orari di apertura:martedì, mercoledì e venerdì: 9,30-12,30; giovedì e sabato: 9,30-12,30 e 15-18; domenica: 9,30-18; lunedìchiuso tranne nei giorni festivi. Ricordarsi che l’ultimo ingresso è mezzora prima dell’orario indicato mentre la chiusura mezzora dopo.
Visita guidata: della durata durata 1 ora e mezza al costo di 2 euro a persona ed è su prenotazione.
Per prenotazioni: telefono 0523337745 o 0523337745. Inviare e-mail di conferma: dinosauri.piacenza@libero.it

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questa settimana siamo un pò in ritardo ma… eccoci qui con la nostra lettera del Carnevale dell’alfabeto che questa settimana ospita la lettera D e non potevamo scegliere parola migliore di DINOSAURO=DINOSAURS. Stiamo infatti passando la fase dei “dinosauri” nella quale disegnamo, giochiamo, ci travestiamo e mangiamo tutto in tema “dinosauro”; è proprio vero che i bambini hanno dei periodi, delle fasi e dei momenti in tema e questo è il tema che in casa nostra sta andando per la maggiore.
La mattina iniziamo con il cartone animato “Il treno dei dinosauri”; non sono solita far vedere molta televisione ai miei bambini ma se c’è da imparare, ben venga ed è proprio il caso di questo cartone che tratta di paleontologia per bambini. Fa vedere i vari periodi della storia, i dinosauri che sono esistiti, dove vivevano, il loro habitat, cosa mangiano e molto altro il tutto accompagnato da episodi molto carini e allegri.
La passione è nata da quest’estate, dopo che abbiamo trascorso una giornata intera all’interno del Parco della Preistoria: che giornata meravigliosa e di sicuro ci ritorneremo non solo perché il parco è bellissimo e si sta in pieno contatto con la natura ma anche perché i bambini crescendo capiranno di sicuro di più le informazioni sui diversi dinosauri. Dopo questa gita, mi sono fatta prendere e per rallegrare una merenda golosa in un post avevo anche realizzato un carinissimo Stegosauro e devo dire che… la frutta è sparita in un baleno! Abbiamo realizzato anche altri giochi come ad esempio gli stecco-animali fra i quali abbiamo rappresentato il dinosauro e altri animali utilizzando gli stecchini del gelato: che divertimento! E vi ricordate il kit per creare il dinosauro? un pò impegnativo ma MOLTO divertente, coinvolge molto i bambini che vedono materializzarsi da pochi elementi un vero e proprio dinosauro.

Per la scheda di questa settimana da inserire nella nostra scatola dell’alfabeto ho invece pensato di realizzare le diverse impronte fossili dei dinosauri. E’ capitato che Simone vedesse sopra un nostro libro sui dinosauri, le tracce lasciate da alcuni esemplari dicendomi: “mamma ma come camminano pesanti, tanto da lasciare i buchi”. Allora gli ho voluto spiegare cosa fossero, non erano buchi ma IMPRONTE ovvero la forma del loro piede; da qui è nato questo piccolo gioco: comporre le impronte. A Simone piace molto il gioco dei puntini che uniti tra loro seguendo i numeri, formano un certo tipo di forma e così… ecco qui il nostro divertimento di oggi.

Ma non è finita qui perché stiamo già preparando alcune mascherine per Carnevale o meglio, per il gioco delle maschere che faremo alla “merenda di carnevale” che organizzeremo qui a casa nostra con gli amici di Simone e guardate un pò cos’abbiamo preparato? E sì, un bel dinosauro utilizzando un piatto di carta e tanti, tantissimi colori ma per le spiegazioni vi rimando al post.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…