Posts Tagged ‘copertina’

isolaverde1

Altro venerdì del libro con un consiglio non solo di lettura ma anche da fare come regalo in vista del Natale. Come ben sapere qui da noi la fa ormai da padrona il personaggio di Geronimo Stilton e quella che vi propongo oggi è davvero un’avventura… STREPITOSA! Visto il luogo in cui si svolge l’avventura, ovvero l’antico Nord, io non avrei certo seguito Geronimo perché non amo il freddo però il suo sogno lo condivido in pieno, volete sapere di cosa si tratta? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Avete mai chiesto a vostra nonna come si prendeva cura dei suoi bambini? Essendo tempi ormai trascorsi, le cose sono molto cambiate: non c’erano di certo i pannolini che si cambiavano e buttavano ma bensì, si lavava tutto a mano; non c’erano certo le tutine con i bottoncini in aiuto delle neo mamme bensì si usava fasciarli e tenerli bene stretti forse proprio per farli sentire come nella pancia. Devo dire che in effetti, i bambini fasciati stanno bene, sono rilassati e si fanno coccolare sarà perché sono avvolti? Forse alcune tradizioni è giusto che ritornino e ci sta pensando Swaddle con una nuova gamma di prodotti eco friendly. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Fino a qualche giorno fa il sole era caldo e spiccava in mezzo ad un cielo azzurro e le temperature erano ancora gradevoli; da qualche giorno invece le temperature sono crollate e, in alcune zone d’Italia, è arrivata la neve, possibile? Questi improvvisi sbalzi di temperatura sono pericolosi perché il nostro corpo non è pronto e basta poco per… raffreddarsi in particolare se si pensa ai bambini ai quali non è semplice spiegare che dalle maniche corte si deve passare alle maniche lunghe o che serve la copertina sul letto. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono settimane che leggo diversi articoli su questo nuovo attrezzo, il TRICOTIN. Non lo conoscevo ma i post letti soprattutto nel sito di Linda mi hanno molto incuriosita a tal punto di volerne avere uno; adoro lavorare a maglia o all’uncinetto, mia nonna mi ha trasmesso questa passione: da piccola la vedevo mentre lavorava e rimanevo incantata da ciò che le vedevo creare. Crescendo ho portato avanti il lavoro a maglia tanto da creare una bellissima copertina per il mio primo figlio: un lavoretto unico e coloratissimo che custodisco gelosamente. Purtroppo poi ho abbandonato un pò questo tipo di lavoro perché il tempo era sempre meno, divisa tra lavoro, casa e famiglia ma proprio questi ultimi articoli letti, mi hanno fatto riaffiorare questa passione e così ho deciso che per il mio compleanno ne avrei voluto avere uno. Dopo essermi fatta un’idea sull’oggetto ho deciso di crearmene uno da sola prendendo spunto da un’idea creativa di Linda: come lei adoro il DAS e la creatività e quindi fra i vari modelli che lei a creato, ho deciso di scegliere questo e… detto fatto!

Manipolare il DAS è stato semplicissimo, è una pasta così morbida che modellarla è sempre un piacere. Seguendo le sue indicazioni ho creato un cilindro, l’ho schiacciato nella parte in alto in maniera tale da allargare un pò la base e appiattirlo insomma, fatelo diventare un pò “cicciottello”. A questo punto bisogna creare un buco all’interno: io ho utilizzato uno degli attrezzi di Simone che usa quando gioca con il DAS, il mattarello. Dopo aver creato il buco ho inserito 4 chiodi e l’ho voluto personalizzare incidendo con l’aiuto di uno stuzzicadenti il mio logo: IDEAMAMMA per poi mettere il Tricotin ad asciugare; ho aspettato tutto il pomeriggio e tutta la sera e… eccolo qui, sono molto soddisfatta e oggi voglio proprio provarlo!

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Col passare degli anni, ci sono sempre miglioramenti e cose nuove; quando andavo a scuola io i libri erano molti e si impilavano uno sopra l’altro senza dar troppo peso al fatto che si rovinassero; poi crescendo si capiva l’importanza e il costo e quindi si cercava in qualche modo di tenerlo bene, che le pagine non facessero le orecchie e magari riparando la copertina con della carta colorata. Ora invece esiste una ditta, la Colibrì System, che si è specializzata nella copertinatura di libri; è un progetto totalmente  inventato e brevettato da loro. Al cartolaio bastano 20 secondi e con un apposito macchinario ricopre i libri di qualsiasi tipo e formato in maniera perfetta visto che ogni copertina è fatta su misura e proprio per rimanere sempre alla moda si può anche scegliere il colore oppure tenerlo trasparente. Le sue caratteristiche principali sono: sicurezza, atossicità, funzionalità, economicità, rapidità, semplicità, precisione, resistenza e intercambiabilità. La macchina che fa tutto questo è poco ingombrante, silenziosa, non sporca e non lascia odori ed inoltre è facile da usare quindi anche il cartolaio non si troverà in difficoltà; ovviamente non tutti i cartolai avranno aderito a questa inziativa quindi se volete vedere il negozio più vicino a voi basta inserire il vostro CAP nel sito e verificare.
Sempre con lo stesso metodo però è possibile anche confezionare e imbustare gadget, agende oppure diversi oggetti in colorate carte regalo.

Tags : , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…