Posts Tagged ‘gufo’

rapaci1

Credo che il terzo giorno sia stato per noi il più emozionante, il più pieno di emozioni forti e il più coinvolgente; quando stavo cercando e pianificando la nostra vacanza e sono imbattuta in questa esperienza me la sono subito segnata perché era impossibile non proporla ai bambini. Quando mai ti capita di vedere da vicino dei rapaci e soprattutto che volando atterrino sul nostro braccio… mai ed ecco perché non potevamo mancare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono stata di nuovo invitata da HP a partecipare ad un laboratorio creativo presso la Libreria dei ragazzi di Milano dove questa volta il tema era “l’autunno” e siccome l’idea mi ha entusiasmato, ho accettato volentieri. Il progetto di HP dedicato al “back to school” e seguito dalla professoressa Sarah Moore mi ha incuriosito nonché trovato perfettamente d’accordo: non sempre è facile iniziare un nuovo anno scolastico ma si possono trovare dei semplici trucchi e consigli che possono rendere più facile la ripresa come ad esempio mantenere un hobby che si è imparato durante l’estate e per noi è stato così. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Fino a qualche giorno fa il sole era caldo e spiccava in mezzo ad un cielo azzurro e le temperature erano ancora gradevoli; da qualche giorno invece le temperature sono crollate e, in alcune zone d’Italia, è arrivata la neve, possibile? Questi improvvisi sbalzi di temperatura sono pericolosi perché il nostro corpo non è pronto e basta poco per… raffreddarsi in particolare se si pensa ai bambini ai quali non è semplice spiegare che dalle maniche corte si deve passare alle maniche lunghe o che serve la copertina sul letto. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si sa che quando si decide di avere dei bambini, bisogna anche mettere in conto che… il disordine sarà all’ordine del giorno, che i colori non verranno utilizzati solo sui fogli da disegno, che il divertimento è garantito se si decide di creare qualche lavoretto insieme. Quindi muniamoci di molta calma e pazienza e trasformiamoci anche noi in “bambini” quando dobbiamo pensare agli acquisti da fare per la casa, per tenerla in ordine o per cercare di sporcare il meno possibile; se noi mamme pensiamo come se fossimo bambini, di sicuro troveremo i prodotti che ci servono e che saranno i più indispensabili se invece acquisteremo solo per estetica, per moda o per prezzo… bhe, non aspettatevi degli ottimi risultati! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ vero che siamo in vacanza ma… mentre i bambini dormono non potevo non “postare” il gufo che abbiamo preparato con tanta pazienza e fantasia per la terza tappa della Caccia al Tesoro 2010 di Mamma Felice. Devo dire che non ci è venuta da subito l’idea perché non sapevamo bene che materiale di riciclo utilizzare visto che la scatola “riciclosa” è sempre più piena e così… abbiamo deciso di fare un bel mix: a noi sembra molto simpatico, che ne dite?

Materiale: giornale, vaschetta trasparente, sacchetto spesa azzurro, vasetti yogurt, fogli di carta bianchi, ovetto giallo, foglie, sottobicchieri in sughero e nastro adesivo.
Procedimento: questa volta ci siamo veramente sbizzarrizi e abbiamo deciso di fare un GUFO SARDO in omaggio alle origini del papà. Sfogliando un giornale abbiamo ritagliato una cartina della Sardegna che ci servirà per personalizzare il gufo. La scatola trasparente l’abbiamo ricoperta con il sacchetto di plastica azzurro che così sarà il nostro mare sopra il quale andremo ad attaccare la sagoma dell’isola. Per le decorazioni abbiamo pensato ai vasetti dello yogurt per creare le orecchie; con un foglio di carta abbiamo creato il becco mentre con l’ovetto giallo del classico Kinder, abbiamo formato gli occhi. Per completare l’opera abbiamo preso delle grosse foglie per formare le ali e lo abbiamo poi appoggiato su 2 forme di sughero dei sottobicchieri, tipico materiale sardo.

Tags : , , , , , , , , ,

Come ogni tanto faccio, stamattina ho portato con me i bambini per una piccola commissione in cartoleria (altre fotocopie) e così, vuoi non uscire con un acquisto per loro? Praticamente impossibile e così eccolo qui…

Non è il primo che acquisto, avevamo già comperato anche il leone ma oggi ha scelto la lumaca, forse ne ha viste talmente tante in giro vista la quantità di pioggia scesa! Devo dire che è molto divertente: nella scatola ci sono 4 colori diversi, 1 formina (a seconda dell’animale che si è scelto), 1 mattarello e un coltello e il prezzo è di circa 7 euro. Ovviamente l’intento sarebbe quello di ricreare l’animaletto riprodotto sulla scatola ma… avendo fantasia e voglia di ideare e avendo a disposizione 4 bellissimi colori, perché non creare molto altro? Ed infatti così è stato: l’intera mattina trascorsa con in mano il DIDO’…
Della stessa collana la FILA, ha creato 2 collezioni; da prima gli animali della savana: leone (che abbiamo), scimmia ed elefante; ora invece gli abitant del bosco: gufo (GUFI), scoiattolo (SCOT) e lumaca (LUMA, presa stamattina). Tutti in queste mini scatole molto colorate e da collezionare così da poter ricreare tante e allegre formine in 3D.

Perché scegliere DIDO’? Per 5 motivi:perché morbida, perché pulita, perché sicura e perché creativa.

Tags : , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…