Posts Tagged ‘yogurt’

prodottiscalve1

Mentre organizzavo questa gita alla Diga del Gleno, ho cercato sia dove poter dormire sia dove poter mangiare giusto per non perdere tempo una volta arrivati. Nel web ci sono sempre un sacco di consigli e scegliere a quale affidarsi non è sempre semplice ma sul dove dormire non ho avuto dubbi e la mia scelta è ricaduta sul b&b “le quattro matte” a Vilminore. Saremo proprio in pese visto che il b&b si trova praticamente nella piazza centrale e partire per la gita sarà comodissimo perché la navetta parte proprio da li. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono stata invitata da Yakult per organizzare uhn laboratorio creativo per intrattenere i bambini mentre alcune mamme blogger si consultavano, imparavano e mettevano in pratica i consigli di una nutrizionista. Le mamme hanno avuto il piacere di ascoltare i consigli per poi metterli in pratica attraverso un divertente gioco ideato da Genitori Channel e realizzato in collaborazione con Elegraf. Voi come ve la cavate con la colazione? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Partiamo dal principio: io se non faccio colazione non riesco a carburare, il mio cervello fa fatica a connettere e non riesco a dare una svolta positiva alla giornata; motivo per il quale ho cercato di insegnare ai miei figli che la colazione deve essere abbondantevaria perché ci deve dare le giuste forze per arrivare fino all’ora di pranzo. Non è stato difficile perché devo dire che se c’è un  pasto in cui non bisogna litigare per trovare qualcosa che a loro piace è proprio la colazione tanto che… è talmente varia che ogni mattina devo chiedere perché non mangiano mai la stessa cosa ed io, se pur stremata, son contenta di questo. Proprio perché la colazione per me è importante ho deciso di partecipare all’evento Kelloggs in Cascina Cuccagna e con me son venuti anche i bimbi e… che divertimento! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per il tema di questa domenica ero un pò indecisa perché le elezioni sono un evento importante e visto il momento che l’Italia sta vivendo… bisogna proprio stare attenti a quello che si voterà. Alla fine però ho invece deciso di pensare “in bianco”… anche da voi nevica molto? Qui da noi è da ieri che stanno continuando a scendere fiocchi grossissimi e da stamattina con una grande intensità tanto che per strada e sui tetti c’è un manto bianco che ricopre tutto. Ma… non solo… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Sappiamo fare una giusta ed equilibrata merenda? Sicuramente tutti pensiamo di sì e noi mamme stiamo anche attente ma siamo sicure di farlo nel modo corretto? Anzi, sappiamo bene cosa contengono gli alimenti che gli diamo e che i nostri bambini vogliono? A volte il dubbio mi viene ecco perché ho aderito volentieri all’invito, fattomi da Nestlé,  per conoscere più da vicino il mondo dei cereali; da brava Food Coach so che la colazione è la base di partenza ed è per questo che gli dò molta importanza e voi? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi accorgo sempre più spesso che alcuni giochi che facevo io da piccola, sono gli stessi che mio figli ripete all’asilo o al parco con gli amici; alcuni hanno subito delle piccole variazioni come ad esempio “nascondino”: ai tempi miei ci si nascondeva e qualcuno ci doveva cercare prima di potersi liberare ora invece esiste “statua” ovvero il potersi fermare senza essere presi ed avere così delle possibilità di poter scappare senza farsi prendere e riuscire a liberarsi. Insomma, i giochi non tramontano mai ecco perché ne vorrei riproporre uno molto vecchio ma che è sempre divertente: il telefono senza fili. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Magari potessi tutti i giorni godermi una colazione del genere… peccato che il tempo è sempre poco in particolar modo la mattina! Appena posso però cerco di viziare me e tutta la famiglia con una super colazione con i fiocchi; ci tengo molto alla colazione e senza farla subito appena alzata dal letto non riuscirei proprio ad iniziare la mia giornata! La colazione mi fa svegliare dal sonno che ancora mi accompagna se pur fuori dal letto da un pò e la giusta forza per poter ingranare la marcia migliore: la super! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ vero che siamo in vacanza ma… mentre i bambini dormono non potevo non “postare” il gufo che abbiamo preparato con tanta pazienza e fantasia per la terza tappa della Caccia al Tesoro 2010 di Mamma Felice. Devo dire che non ci è venuta da subito l’idea perché non sapevamo bene che materiale di riciclo utilizzare visto che la scatola “riciclosa” è sempre più piena e così… abbiamo deciso di fare un bel mix: a noi sembra molto simpatico, che ne dite?

Materiale: giornale, vaschetta trasparente, sacchetto spesa azzurro, vasetti yogurt, fogli di carta bianchi, ovetto giallo, foglie, sottobicchieri in sughero e nastro adesivo.
Procedimento: questa volta ci siamo veramente sbizzarrizi e abbiamo deciso di fare un GUFO SARDO in omaggio alle origini del papà. Sfogliando un giornale abbiamo ritagliato una cartina della Sardegna che ci servirà per personalizzare il gufo. La scatola trasparente l’abbiamo ricoperta con il sacchetto di plastica azzurro che così sarà il nostro mare sopra il quale andremo ad attaccare la sagoma dell’isola. Per le decorazioni abbiamo pensato ai vasetti dello yogurt per creare le orecchie; con un foglio di carta abbiamo creato il becco mentre con l’ovetto giallo del classico Kinder, abbiamo formato gli occhi. Per completare l’opera abbiamo preso delle grosse foglie per formare le ali e lo abbiamo poi appoggiato su 2 forme di sughero dei sottobicchieri, tipico materiale sardo.

Tags : , , , , , , , , ,

DOMANI SI PARTE! Ecco qui le prime tanto attese vacanze e quindi oggi si preparano le valigie e la borsa dei giochi… ma quanti sono? E chissà quante belle foto e video che faremo… a proposito, mica vorrà usare la mia macchina fotografica Simone… ne tanto meno il piccolo Lorenzo, come fare allora? Ecco qui che ho trovato l’idea giusta da proporre a Simone prendendo spunto dall’amica Claudia e da Biancifiore che hanno avuto la brillante idea di inventare una bella macchina fotografica per i più piccoli. Quindi… all’opera, deve essere pronta per la partenza di domani…

Materiale: vasetto di yogurt, cartoncino colorato, scatola, biadesivo, pennarello nero.
Preparazione: per prima cosa al centro della scatola scelta, noi abbiamo svuotato una scatola di bustine di thé visto che mi sembrava della misura giusta, e abbiamo disegnato il contorno del vasetto di yogurt così sono sicura di tagliare un cerchio delle stesse dimensioni del nostro mirino. A questo punto inseriamo il vasetto e facciamo in modo che sporga dal davanti come un vero mirino; ora dobbiamo creare il pulsante di scatto e per farlo ho usato una vecchia apertura di uno zaino ormai rotto così dà proprio l’idea di schiacciare. E ora… rivestiamo la nostra scatola come più ci piace e ovviamente Simone ha scelto il… ROSSO! Per rifinire il retro, abbiamo ritagliato da una vaschetta di alluminio una forma rettangolare che possa sembrare un display così da definire anche i particolari anche perché… diciamo che sta controllando la mia macchina originale per vedere se effettivamente c’è tutto: non gli scappa niente! Proprio per questo bisogna fare un foro in alto a sinistra perché mi ha detto: “Non vedo nulla, come faccio a vedere?” Ha ragione! Ecco qui che ho praticato un piccolo rettangolo proprio dove lui appoggia l’occhio così che possa effettivamente inquadrare. A questo punto è pronta basta solo inserire qualche piccolo abbellimento e… via a scattare fotografie!

Tags : , , , , , , , ,

Quest’anno Simone ha iniziato l’asilo: mondo nuovo, amici da conoscere e tante cose da imparare. Un’attività che l’ha incuriosito molto è stato il laboratorio di musica dove ha imparato le note musicali, la chiave di violino, il senso di forte-piano, dove ha cantato e imparato nuove canzoni e dove hanno anche costruito diversi strumenti musicali e oggi vorrei proporvene uno che, a dire delle maestre, è piaciuto molto e dove i bambini si sono anche divertiti nel costruirlo: le MARACAS! Ne hanno costruiti anche altri come ad esempio le chitarre ed ecco perché prima che iniziasse il corso, a noi genitori è stata proposta una lista di materiali da riciclare: ora capisco a cosa serviva…

Materiale: vasetti di yogurt, bottigliette di plastica, cereali o riso o minestrone secco oppure legumi, carta crespa colorata e colla liquida.
Preparazione: le maracas costruite hanno diverse forme a seconda se è stata utilizzata una bottiglietta oppure un vasetto grande o piccolo di yogurt. All’interno le maestre hanno messo i cereali (o altro) e richiuso il tutto: con il tappo se si tratta delle bottiglie, con l’altra metà del vassetto se si tratta dello yogurt. Per colorarle però il metodo è stato lo stesso ovvero si è ricoperto il recipiente (vasetto o bottiglia) con della colla liquida e poi i bambini ci hanno attaccato sopra tanti, tantissimi pezzi di carta crespa tutta colorata fino a coprire l’intero involucro così da non capire nemmeno di cosa si trattasse. Le maracas sono pronte basterà agitarle e CIA CIA CIA, della segretaria, CIA CIA CIA!

Tags : , , , , , , , ,

Questo week-end ci siamo proprio divertiti in giardino: il sole era splendidamente caldo e così ci siamo potuti scatenate in mille e più giochi e… ne abbiamo anche creati di nuovi! Avevo infatti visto sul sito Bimbi Creativi un’idea simpatica e soprattutto riciclosa il che non guasta mai e così ho ben pensato di riproporla per la sezione “feste”, direi che non è male come idea e… bhe inutile dirvi che Simone si è divertito molto!

Inutile fare una lista del materiale perché non serve altro che della colla e tanti, tantissimi vasetti di yogurt dei bambini ma mi raccomando: di diverso colore!
Anche per la preparazione… bhe, devo dire che ha fatto tutto Simone quindi vi fa capire la facilità. Basterà mettere un pò di colla lungo i bordi di un vasetto e… appoggiarci sopra un’altro vasetto. IL GIOCO E’ FATTO! Semplice? Direi fin troppo quindi… basta prendere una pallina e… via al divertimento! Simone si è poi divertito a crearne tanti altri in vista del suo compleanno: siccome vogliamo fare una bella festa in giardino, stiamo cercando di inventarci guardando anche nel web, dei giochi e questo sarà sicuramente uno di quelli.
Consiglio: la cosa simpatica è che i vari birilli si possono fare o di un singolo colore oppure multicolor che ai bambini piace sempre molto!

Tags : , , , , ,

Ogni bambino è diverso da un altro e così: il piccolo Lorenzo adora i frullati e i passati mentre il grande, Simone, per niente ecco perché mi devo inventare delle cose “simpatiche” da proporgli in questi giorni che non può mangiare ancora del tutto cose solide ma invece gli farebbero bene i frullati di frutta ed i passati di verdura. Così, sfogliando una rivista ho trovato una simpatica idea alla frutta e, basta un po’ di fantasia ed è proprio vero che i bambini si lasciano trasportare e soprattutto, mangiano di tutto!

Ingredienti: 1 yogurt intero, 1 albicocca, 50 gr di banana e ½ cucchiaio di zucchero.
Preparazione: sbucciamo la banana e l’albicocca e tagliamole a pezzi e li mettiamo nel frullatore insieme allo yogurt e allo zucchero; misceliamo bene finché non otterremo un composto cremoso. A questo punto basta un po’ di fantasia e basterà mettere 2 fettine sottili di banana per creare gli occhi e con un cucchiaio con sopra un pochino di yogurt andiamo a creare la bocca e… chissà perché ADESSO sì che è buono!

Tags : , , , , ,

Ottimo a merenda ma anche come colazione. Purtroppo mio figlio non beve più latte in nessun modo e quindi ho cercato qualcosa di alternativo ma che potesse comunque contenere del latte visto che… fa bene!
Devo dire che DANITO ha avuto un’ottima idea nel creare uno yogurt, senza conservanti, in 3 diversi gusti e… con tanti buonissimi e colorati mini smarti da metterci dentro così che il bambino sia invogliato a mangiarlo e… funziona! I 3 gusti, fragola, albicocca e banana, permettono a noi mamme di variare così il bambino non si annoi nemmeno nel sapore; la confezione è comodissima: ogniuna contine 2 piccoli vasetti e sopra c’è un coperchio chiuso a parte che ocntiene i confettini di cioccolato così il bambino si può divertire nel mischiarli lui stesso.ù

Inoltre, se avete ancora 2 minuti di tempo, andate sul sito del DANITO, troverete un sito molto carino: colorato e ricco di tanti giochi per i vostri bambini.

Tags : , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…