Posts Tagged ‘zia’

bomboniera-lory

Maggio, un mese ricco di impegni personali, impegni sportivi e impegni elettivi che mi ha quindi portato ad allontanarmi un pò dal web ma non per questo a star ferma e nel non creare; sono rimasta lontana dalla tastiera perché il tempo a disposizione era davvero poco ma… abbiamo lo stesso prodotto e questa volta non da sola! Ho unito l’arte artistica di mia zia per creare una bomboniera unica per ogni singola persona in vista della Comunione di Lorenzo, e devo dire che il risultato finale è stato davvero eccellente. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Potevano forse mancare gli auguri da spedire? Direi proprio di no e siccome delle poste italiane, purtroppo, non ci fidiamo, li abbiamo preparati in anticipo e già spediti! Mica come lo scorso anno che poi sono arrivati dopo Natale e non che la strada da fare fosse molta… sono arrivati prima dagli zii a Barcellona che in Sardegna, possibile??? Quest’anno però non abbiamo pensato a dei semplici bigliettini d’auguri bensì, spedendoli in anticipo, abbiamo voluto realizzare delle decorazioni da poter appendere all’albero. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono da poco diventata zia di una bellissima bimba, Viola, e l’emozione è alle stelle; sia perché finalmente in famiglia è arrivata la femmina e sia perché averla tra le braccia sarà una sensazione bellissima. Dico sarà perché l’ho solo vista in foto, non abitiamo vicini e ma questo week-end scenderò ad abbracciarla; non vedo l’ora anche se non invidio mamma e papà che dovranno districarsi tra poppate, pannolini da cambiare e… notti in bianco! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In questi giorni dedicherò qualche post alla mia piccola nipotina; non l’ho ancora potuta tenbere in braccio perché non abitiamo vicini ma non vedo l’ora di abbracciarla. La prima femmina della famiglia quindi sono al settimo cielo e poi… essendo femmina potrò finalmente sbizzarrirmi nello shopping; proprio di questo oggi voglio parlarvi. Ho fatto un giro in uno store online che si occupa di stampe e scritte personalizzate sia su abbigliamento che su oggettistica e guardate un pò come mi son divertita! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho avuto il piacere di conoscere Anna, una giovane fashion designer torinese ma che lavora a Milano e che dopo essere diventata zia per la prima volta, ha avuto una brillante idea; colta da una Milano vuota e chiusa per via delle vacanze estive, non sapeva cosa poter regalare al piccolo nato: aveva voglia di qualcosa di originale, di semplice ma al tempo stesso alla moda e così… ecco la brillante idea: Bodibù, un simpatico uccellino che porta il suo dono volando. Appena me na ha parlato sono rimasta colpita e dopo averlo visto e toccato con i miei occhi, non ho potuto fare a meno di farle i miei complimenti; originale ma semplice, perfetto per una neomamma e… super alla moda! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Che dire, è stata una giornata stupenda trascorsa in famiglia; un Natale ricco di regali, di sorprese e di tante emozioni. Tanto per incominciare ci siamo svegliati tutti e 4 nel lettone: stretti stretti e vicini vicini scambiandoci un grande bacio e il primo augurio della giornata; si è alzato papino per controllare se Babbo Natale fosse arrivato e… che sorpresa, ci ha subito chiamati per vedere cosa ci fosse sotto l’albero; che bello vedere il sorriso innocente dei bambini nel vedere i pacchetti sotto l’albero. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anche quest’anno l’idea della nostra famiglia è stata quella di acquistare solo regali per i 2 bimbi mentre per il resto… stare tutti insieme a casa per trascorrere una piacevolissima giornata senza regali di nessun tipo: una buona mangiata, tanta compagnia e divertimento per i bambini. Ho voluto invece pensare a qualche cara amica e devo dire che mia zia mi è stata molto d’aiuto anzi, mi ha addirittura anticipato; non avevo ancora pensato cosa poter regalare alla mie amichette che lei mi ha fatto una proposta davvero originale e coinvogente che ho colto al volo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi mi sono voluta dedicare alla sistemazione delle tante, tantissime foto sparse un pò ovunque: avevano proprio bisogno di una nuova collocazione. Mentre lo stavo facendo, mi sono capitate in mano le foto del mio matrimonio: che emozione! Sono passati solo 3 anni mi sembra invece passata un’eternità: mi sono soffermata a guardarle e mi sono venuti in mente un sacco di bellissimi ricordi. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Volete un’idea stuzzicante, gustosa e saporita ma al tempo stesso fresca? Dovete assolutamente provare la ricetta dell’insalata di mare di zia Rita: ottima! Partiamo dal presupposto che il pesce utilizzato da lei è freschissimo visto che arriva direttamente dal mare proprio sotto casa loro ovvero… le 5 Terre potete quindi ben capire la bontà. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Come promesso ecco qui la ricetta segreta della “zia Uccia” per fare la marmellata di kiwi e cioccolato: un vera delizia!

Ingredienti: 1 kg di kiwi mondati, 500 g di zucchero, 50 g di cioccolato fondente, 1 bustina di Fruttapec 2:1 (sarà più facile!)
Procedimento: sbucciamo i kiwi e tagliamoli in pezzi eliminando la parte centrale e metterli in una pentola alta. Mescolare lo zucchero con il Fruttapec e aggiungere i kiwi; mescolare e portare ad ebolizione. A questo punto far bollire per pochi minuti: per controllare la consistenza della marmellata versiamone un pò su un piattino: se raffreddandosi non scivola, è pronta! Quindi spegnamo il fuoco, aggiungiamo il cioccolato tagliato in pezzi e mescoliamo; a questo punto mettiamo la marmellata nei vasetti, li capovolgiamo per almeno 5 minuti e dopo 24 ore potremo gustarla.
Consiglio: noi l’abbiamo provata farcendo una crostata ma potete gustarla anche facendo dei biscotti o con le fette biscottate o addirittura direttamente dal cucchiaino!

Tags : , , , , , , , ,

Ieri sera abbiamo festeggiato il mio compleanno: 34 anni! Sono stata felicissima perché la torta l’ho preparata insieme al mio piccolo “pasticcere“: una semplice crostata di pasta frolla e marmellata della mitica “zia Uccia”. Dopo essere andata a prendere Simone all’asilo e dopo aver fatto una bella merenda, ci siamo messi a preparare la torta; per fare prima abbiamo utilizzato una base di pasta frolla già pronta così anche per Simone sarà più facile da utilizzare. Dopo averla srotolata e posizionata dentro la tortiera, abbiamo scelto insieme che marmellata utilizzare fra i tanti vasetti che la zia ci ha gentilmente dato e alla fine, abbiamo scelto un gusto molto particolare: wiki e cioccolato. Devo dire che questa marmellata è davvero buonissima e a breve vi farò avere la ricetta perché che ho gentilmente chiesto alla zia: gustosissima! Aperto il vasetto, con un cucchiaio Simone ha cosparso l’intero fondo coprendolo interamente per poi, con la restante pasta frolla, Simone ha creato il numero dei miei anni: 34. Si è divertito un sacco perché adora i numeri e poi manipolare la pasta frolla è davvero facile; a questo punto l’abbiamo infornata e…

TANTI AUGURI MAMMA!

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Per fortuna che la data di scadenza è stata spostata: GRAZIE, così avete dato la possibilità a me e Mariangela, la mia compagna di avventura, di partecipare a questo fantastico contest in cucina. Quando 2 mesi fa ho letto il post di Barbara che è stata scelta come giurata per il contest “aggiungi un blogger a tavola”, organizzato da Genny in collaborazione con Kitchen Aid, mi sono illuminata: ADORO la cucina, ADORO creare e avere sempre idee nuove e ADORO poter partecipare in coppia così ho subito scritto a Mariangela, zia nonché madrina del mio piccolino, chiedendole se le andava di partecipare e… poteva forse non accettare? IMPOSSIBILE visto che in palio ci sono due food processor della Kitchen Aid! Come dicevo, per fortuna che la data di scadenza è stata spostata, dal 18 dicembre al 6 gennaio perché con l’inverno alle porte, l’asilo e gli amichetti malati anche i miei bimbi si sono un pò influenzati e così ho dovuto stare dietro più a loro tralasciando questa bellissima opportunità. Per fortuna che poi ho letto del posticipo e così… ho subito avvisato la zia ed eccoci all’opera!
Le idee erano tante ma cosa più ci lega? Oltre al fatto che siamo due mamme blogger infatti lei si occupa di due siti molto interessanti (FabMums e Elefanteapois) bhe io abito in Lombardia, a Lodi mentre lei abita in Sardegna, ad Alghero, perché non pensare a qualcosa di geografico? E cosa meglio di una torta? In vista del Capodanno non potevamo però perdere troppo tempo dietro ai fornelli e così… bhe è l’idea quella che conta!

 Gli ingredienti e il tempo necessari sono stati veramente pochi però è la precisione che serviva! Per questa crostata abbiamo utilizzato un rotolo di pasta frolla già pronta, è bastato solo srotolarla, appoggiarla dentro una tortiera rotonda del diametro di 25 cm circa e bucherellarla qua e là con una forchetta; nel frattempo ho acceso il forno e l’ho fatto riscaldare per qualche minuto nel frattempo che… INTAGLIAVO la Lombardia! Devo dire che non è stato semplice, forse Mariangela con la Sardegna non suderà come ho fatto io anche perché un conto è vederla prima della cottura e un conto è vederla dopo: speriamo che non si deformi troppo! Ho poi aperto uno dei miei numerosi vasetti di marmellata di more che la zia “Uccia” ci ha gentilmente donato facendola con le sue manine dorate con more raccolte da lei in montagna: una delizia! Con un cucchiaio l’ho cosparsa sopra la frolla bucherellata per poi sistemare i bordi in maniera da ottenere un contorno croccante che io adoro; a questo punto ho adagiato la forma della Lombardia al centro creando un buchino proprio in corrispondenza di Lodi e ho infornato per 15 minuti controllando la cottura ogni tanto per evitare che bruciasse. Insomma… la forma non è certo perfetta ma… la marmellata di more è veramente strepitosa!

Tags : , , , , , , , , , , ,

Vorrei condividere con voi questa bellissimo presepe realizzato con pazienza, parsimonia, precisione e amore per l’arte dalla zia “UCCIA” come sono solita chiamarla i suoi 2 nipotini. Avete visto che bello? E’ interamente costruito con pasta di sale ma tanta è la cura e la precisione anche dei singoli dettagli che sembra vero! I personaggi sono curatissimi nei dettagli: Maria ha uno splendido scialle azzurro e Giuseppe un candido mantello marrone; e gli occhi? Carinissimi, sono stati creati con i chiodi di garofano; la capanna sembra quasi fatta con sassi veri ed invece… è tutta pasta di sale!

GRAZIE per questo splendido regalo, una vera opera d’arte!

 

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Questo post lo vorrei dedicare a chi possiede una dote unica: saper lavorare con le mani senza nemmeno aver mai fatto una scuola insomma, per chi ha un vero talento, la zia UCCIA! Ci sono state regalate dalla zia queste fantastiche decorazioni interamente fatte a mano con la pasta di sale e i bambini sono rimasti… colpiti! I disegni sono i più diversi: casette, animali di diverso tipo (maiali o papere), albero di Natale, pupazzo di neve e molti altri; ogniuno creato con le sue mani, in totale libertà e fantasia sia di forma che di colore. Ormai conosco bene la bravura della zia che ha sempre nuove idee e questa devo dire che è piaciuta molto ai bambini che subito si sono prodigati nell’arricchiere l’albero di quest’anno.
Per prima cosa ha manipolato la pasta di sale mettendo insieme i semplici ingredienti ovvero acqua e sale fino nelle giuste proporzioni, quelle che io sbaglio sempre! Poi dopo aver manipolato e rimanipolato bene l’impasto finché non ha ottenuto una buona consistenza, ha iniziato a lavorare i singoli elementi: prima pensando alla decorazione da creare poi manipolando un pezzo di pasta di sale dandogli vita, dandogli una forma. In ogni creazione ha fatto un piccolo forellino in altro con l’aiuto di uno stuzicadenti così da poterci far passare un nastrino per poi essere appese. Che ne dite? Io dico che è semplicemnte unica, vedrete che mini presepe ci ha preparato sempre con la pasta di sale…

Tags : , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…