Posts Tagged ‘marrone’

foglie-mano1

Scusate l’assenza ma è stato un mese ricco di impegni, novità scolastiche e vita privata un pò messa a dura prova. Ma rieccomi qui più operativa di prima e con un sacco di voglia di fare e di creare un sacco di nuove idee tanto più che è iniziato il mese che adoro, l’autunno. Mese che con i suoi colori permette di dar sfogo alla mia fantasia e quindi… mettiamoci subito all’opera partendo da un semplice lavoro di manualità, passeremo poi alla creatività nel week-end. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

nonni-chupa2

Avete mai pensato che hanno i nonni possono essere golosi? Non tutti ma alcuni potrebbero esserlo e magari non di torte ma di caramelle quindi abbiamo pensato ad una divertente idea. Molto scenografica e sarà quasi un peccato disfarlo per mangiarlo ma abbiamo pensato di decorare un chupa chups da regalare ai nonni, saranno golosi? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

colori-autunno1

Cosa fare in un pomeriggio semi uggioso, freddo e cupo dovendo stare in casa tutto il pomeriggio? Purtroppo in questi giorni l’autunno è arrivato di corsa portando un sacco di freddo e quindi i primi malanni di stagione che ci costringono in casa; quindi bisogna inventarsi qualcosa di creativo da fare insieme e… oggi giocheremo con le tempere! Siamo in autunno quindi colori caldi come il marrone, il granata, l’arancione o il verde che ci possono consentire di ideare un quadro astratto tutto autunnale. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In questi giorni Lorenzo è rimasto a casa per via delle solite placche che ormai ci perseguitano e delle quali non ci libereremo finché non ci chiameranno in ospedale per toglierle, ormai siamo solo in attesa. Proprio per questo ha avuto molto tempo per giocare, divertirsi, colorare e dar vita d un pò di fantasia e da qui è nata l’idea di fare un bigliettino natalizio per la maestra; quando gli ho proposti di colorarsi le mani… è impazzito dalla gioia! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Cadono le foglie, giù giù giù; ed il vento fischia, su su su… Questa è una parte di una canzoncina che io adoravo da piccola e che ancora, a volte, canticchio. In queste mattine è perfetta perché sembra proprio di essere in inverno. Eppure sembrano finite da così poco tempo le vacanze ed invece… mancano meno di 80 giorni a Natale quindi, mi sembra proprio il cso di iniziare a parlare un pò dell’autunno. I suoi colori che cambiano di continuo, i suoi frutti, le sue foglie strane e i suoi alberi vuoti insomma, si possono fare proprio tante cose e oggi daremo il via a questa splendida stagione. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi ho pensato di parlare ai bambini di finzione e realtà: cosa è vero e cosa è finto? Ovviamente ci abbiamo giocato sopra, ho deciso di realizzare con loro qualcosa che esiste ma che noi realizzeremo in maniera finta ma, al tempo stesso, decorandola con qualcosa di vero. Discorso un pò difficile da comprendere ma che i bambini hanno molto apprezzato e giocando insieme abbiamo creato qualcosa di magico, tra finzione e realtà è nato un “ bosco“, il nostro bosco. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Girando nel web si vedono tante idee creative molto originali; una di queste mi ha colpito in maniera particolare tanto da voler provare a riprodurla. Questa volta non ho voluto dir nulla ai bambini, vorrei far loro una sorpresa e vedere il loro volto quando gli mostrerò… la maschera della giraffa! Chi l’avrebbe mai detto che da una scatola di cartone che contiene le uova si poteva tirar fuori un’idea così simpatica eppure… ecco qui il risultato e secondo voi è piaciuto ai bambini? Già vi dico che ne ho dovute realizzare due perché una non bastava. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Che colore è il Natale? Se facciamo questa domanda ai bambini, dopo averci pensato un pò, non risponderanno un solo colore ma bensì diranno che il Natale li rappresenta tutti; provate anche voi a chiederlo e vedrete cosa rispondono. Simone mi ha detto: “mamma, te lo disegno” e guardate un pò quali colori ha scelto… sembra quasi un arcobaleno di colori ed in effetti, se ci pensiamo bene, a Natale addobbiamo l’albero con palline di tanti colori, fili colorati che si intersecano tra i rami e anche le lucine intermittenti sono di colori diversi quindi, il racconto che ho trovato oggi, oserei dire che è perfetto! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Giornata uggiosa, Simone a casa da scuola perché influenzato, che fare di bello? Non c’è nemmeno bisogno di pensarci visto che oggi è un giorno speciale in America, si festeggia il giorno del Ringraziamento quindi quale potrebbe essere il tema di oggi? Ovviamente realizzare un tacchino molto creativo e… l’idea la si può intuire anche dalla foto qui sopra. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi è capitato spesso di affermare che l’autunno è la stagione che più apprezzo: temperatura ideale, pioggia che a volte ci fa coccolare in casa, colori strepitosi che abbelliscono il panorama e tanti prodotti della natura che ci consentono di realizzare tante idee creative. Il tema del mese di ottobre dedicato alla staffetta “di blog in blog” è inerente all’autunno e ha come titolo “Pensieri e colori d’autunno“, l’idea per me e con l’aiuto dei bambini, è stato strepitoso realizzarlo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come vola il tempo e solo raramente me ne accorgo perché vivo talmente intensamente ogni giorno che non mi fermo a pensare come i giorni passino in fretta però a pensarci… asilo finito e a settembre Simone inizierà la scuola e Lorenzo, che sembrava nato ieri, andrà all’asilo in più tra qualche settimana festeggeremo i 6 anni di Simone: incredibile! Proprio per questo è tempo di preparare gli inviti anche perché l’asilo è finito e quindi bisogna consegnare gli inviti prima che tutti spariscano e poi mi tocca bussare porta per porta per consegnarli e non mi sembra il caso quindi sarà meglio pensarci. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

I bambini adorano i colori: matite, pennarelli, pastelli a cera, tempere insomma qualsiasi tipo di materiale che possa dar sfogo alla loro fantasia. Ogni materiale però è giusto utilizzarlo al momento giusto, quando si ha un’età e quindi una manualità tale da divertirsi nel creare e nello sfruttare al meglio le caratteristiche del prodotto. Per i più piccini sono molto indicati i colori per le dita ovvero delle tempere particolari dove non viene usato il pennello per creare ma bensì le dita, le mani o addirittura i piedi; con questo tipo di prodotto i piccoli scoprono anche il proprio corpo attraverso il quale riusciranno ad esprimere il gioco e quindi si divertiranno. Non sarà solo una scoperta, se li seguiamo e li aiutiamo è anche possibile creare delle cose molto simpatiche, belle e particolari come ad esempio tanti animali come questa bellissima giraffa. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo il super temporale di ieri oggi è ritornato il sole, un sole splendente e un bel cielo azzurro con all’orizzionte le montagne piene di neve; eravamo così contenti che finalmente il tempo si era sistemato e il sole ci permetteva di stare in giardino anche fino a tardi visto che, dopo aver spostato l’ora, l’arrivo della sera si è spostato. Anche perché tutti gli alberi si stavano già ricoprendo di verdi foglioline, in giardino sbocciavano i primi fiori e gli uccellini iniziavano a fare i nidi per deporre le uova però la pioggia serve e quindi, diciamo che una giornata come ieri ci può anche stare; per fortuna oggi tutto è tornato come prima anzi, ci sono delle piante con una bellissima fioritura, talmente bella che ho deciso di provare a disegnarli ma… con una tecnica stranissima. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In queste ultime mattine mi rattristo molto quando tiro su le tapparelle e fuori vedo… niente, nemmeno la casa di fronte e, a volte, nemmeno il vialetto di fronte al giardino; una nebbia fitta fin dalle primissime ore e che non si alza nemmeno durante la giornata insomma, che tristezza! Per di più ho ascoltato il tg meteo e non promettono niente di buono: un freddo glaciale sta per arrivare e… persino la neve: sarà vero? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Travestirsi non vuol soltanto dire mettersi una maschera o un costume; anche dei semplici dettagli bastano per cambiare il proprio personaggio e oggi parleremo proprio di questo. Penso di non essere l’unica mamma ad avere un bimbo timido, a volte fin troppo e quando si avvicina il Carnevale non riesce mai ad esprimersi; ogni giorno cerco sempre di spronarlo ma a volte mi accorgo che parlare, se pur con un bimbo intelligente di fronte, non sempre aiuta, non sempre si è capiti e così ho optato per il gioco. Giocando non solo s’imparano tante cose ma ci si avvicina ai cambiamenti in maniera piacevole; ecco perché oggi ho deciso di preparare dei dettagli per cambiare la propria persona e… riderci sopra! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 

In questi ultimi giorni sembrava proprio che l’autunno fosse già arrivato anche se, guardando il calendario, in realtà non era ancora così. Le temperature sono calate, le piogge sono aumentate e abbiamo iniziato ad indossare le felpe, sempre più foglie si trovano per terra e i colori intorno a noi stanno cambiando. Anche noi da oggi ci vogliamo buttare nel magico mondo dell’autunno: arancione, marrone, rosso, giallo questi sono i colori che useremo e ho già tante idee da realizzare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi mi segue sa che sono molto vicina al mondo della natura e a tutto quello che lo circonda, al riciclo e quindi al riutilizzo di qualsiasi tipo di materiale tanto da avere ormai una scatola “riciclosa” che esplode. Con questo post voglio “prendere 2 piccioni con 1 fava”: seguire ancora il tema dei girasoli e riciclare; fra le tante cose che ha spesso usato, oggi voglio provarne una nuova, la carta da forno già usata. E sì, già usata perché da qando faccio il pane in casa di carta da forno ne uso parecchia e… mi scocciava buttarla: una volta usata assume un bel colore tendente al marroncino e se usata più volte il colore si scurisce anche di più insomma, ho una gamma di marroni da far invidia! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

A volte, bastano pochi gesti per creare qualcosa di unico e dal valore personale; non c’è bisogno di perdere tempo pensando inutilmente a cose in grande, a spendere soldi per trovare un regalo che può piacere: la felicità, il sorriso e il voler bene, è proprio nelle piccole cose di tutti i giorni.
Proprio per questo ho pensato di fare un semplice segnalibro. Tutti i giorni ci capita di leggere qualsosa: chi ha più tempo si può dedicare ad un libro e chi invece è di corsa legge solo il gironale ma l’importante è leggere! Per noi papà e mamme ci sono poi le storie che la sera leggiamo ai nostri bambini prima di addormentarsi quindi… un bel segnalibro di sicuro ci può tornare utile e in occasione di San Valentino, ne ho preparato uno speciele, ricco di cuori pieni d’amore. Come dicevo prima, la semplicità è la cosa principale e quosto lavoretto ne è la dimostrazione: mi è bastato ritagliare su un cartoncino un pò spesso la forma del mio segnalibro: ho scelto di crearlo rettangolare, un pò lungo, proprio come il libro che stiamo leggendo in queste sere. In alto ho utilizzato il forafogli per creare un piccolo buchino dentro il quale ho fatto passare un filo rosso legandolo con un piccolo nodino. Per decorarlo ho utilizzato della carta velina color argento nella quale ho disegnato dei cuori della stessa misura e che sono andata poi ad incollare lungo il segnalibro lasciando più o meno la stessa distanza tra uno e l’altro. Semplice ma… ricco d’amore, come l’amore che ci mettiamo nel leggere ai nostri bambini!

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Vorrei condividere con voi questa bellissimo presepe realizzato con pazienza, parsimonia, precisione e amore per l’arte dalla zia “UCCIA” come sono solita chiamarla i suoi 2 nipotini. Avete visto che bello? E’ interamente costruito con pasta di sale ma tanta è la cura e la precisione anche dei singoli dettagli che sembra vero! I personaggi sono curatissimi nei dettagli: Maria ha uno splendido scialle azzurro e Giuseppe un candido mantello marrone; e gli occhi? Carinissimi, sono stati creati con i chiodi di garofano; la capanna sembra quasi fatta con sassi veri ed invece… è tutta pasta di sale!

GRAZIE per questo splendido regalo, una vera opera d’arte!

 

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Ormai si sta avvicinando sempre più il Natale e quindi meglio che mi dia da fare per creare un fantastico presepe; quest’anno voglio proprio stupire i miei bambini con un presepe ricco di tante cose tutte create da me con materiale di riciclo. Visto che il piccolo Lorenzo è MOLTO vivace e di sicuro si metterà a toccare tutte le cose nuove che vedrà, meglio trovare qualcosa che non sia fragile, delicato e che anche se si rovina… non importa! Per prima cosa ho pensato agli alberelli per decorare lo sfondo; l’idea l’ho trovata all’estero, nel sito di Amanda e Jenn e siccome mi è sembrata molto carina, ho pensato di provare a creare anch’io questi alberi fatti con rotoli di carta igienica e cartoncini colorati così potrò metterli sul fondo, da un lato, per creare un bosco.

Materiale: rotoli di carta igienica, cartoncini colorati, colla e forbici.
Procedimento: la prima cosa da fare è creare il sopra dell’albero; su diversi cartoncini colorati di cui io ho scelto il verde e il marrone, colori tipici per gli alberi in inverno, disegnamo un cerchio abbastanza grande; ritagliamolo e pieghiamolo a metà per poi tagliarlo. A questo punto da un lato pieghiamo un triangolino, mettiamoci la colla e richiudiamolo creando un cono; per far aderire bene la colla potete mettere per qualche ora una graffetta che tenga il bordo stretto. Una volta che saranno ben chiusi, mettete un pochino di colla sul bordo del rotolo di carta igienica e appoggiateci poi sopra il cono: ecco il nostro albero di Natale.


Consiglio: per avere maggior impatto, non lasciate i rotoli di carta igienica tutti alti uguali, alcuni tagliateli così che gli alberi siano un pò alti e un pò bassi, vedrete che bel bosco! Mi raccomando, tornate poi a vedere il nostro presepe quando l’avremo finito, vi aspetto!

Tags : , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…