Posts Tagged ‘sagome’

stencil-halloween

In occasione della festa che qui in Paese stiamo organizzando per la serata di Halloween nella quale i bambini si travestiranno e potranno cenare insieme, divertirsi e vincere anche il premio come miglior maschera, ho pensato ai decori per la sala. Non possiamo certo lasciare tutto spoglio, qualche decorazione ci sta e quindi mi sono resa disponibile per realizzare; ovviamente a costo zero se non con tanta tanta fantasia e soprattutto colori. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In una giornata grigia, ci vuole un pò di colore e di fantasia; volete far divertire i vostri bambini lasciandoli liberi di creare delle decorazioni? Proponetegli un grande foglio bianco e delle spugnette, le classiche che usiamo noi in cucina per pulire i piatti ed il gioco è fatto! Non siete convinte? Vi posso garantire che si divertiranno un mondo “timbrando” e conoscendo da vicino i colori e le diverse forme; un gioco adatta ai più piccoli per apprendere nozioni base e per i grandi per dar sfogo alla creatività: pronti? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Si sta avvicinando il giorno tanto atteso per me: sabato 8 dicembre, giorno in cui partirò con il treno per raggiungere San Donà di Piave per realizzare un laboratorio creativo per l’inaugurazione del nuovo negozio T.Riciclo. L’emozione è tanta, l’idea avuta per il laboratorio mi entusiasma molto, il viaggio mi caricherà dell’adrenalina giusta per farmi coinvolgere dai tanti bambini che spero di trovare insomma… quasi tutto pronto, volete vedere una piccola anteprima? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Sono stata via 3 giorni e poter riabbracciare i miei bimbi è stato bellissimo; mi hanno accolta con un tale calore e un forte abbraccio che… non me lo aspettavo! Oggi però è lunedì e quindi si ritorna sui banchi di scuola e a giocare all’asilo ed essendo già la seconda settimana, rimarranno lì entrambi a mangiare quindi mi ritrovo solo e col pensiero continuo a loro; ho così deciso di realizzare qualcosa di gustoso e goloso qualcosa che possa apprezzare sia visivamente sia… al gusto e quindi confettini di zucchero! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Bella, bellissima giornata trascorsa al Parco della Preistoria contornata da tanti bambini allegri e sorridenti, contenti di realizzare il loro dinosauro; è stato il 1° evento organizzato da me e Antonella in collaborazione con Viviparchi e devo dire che sono molto, molto soddisfatta. Essere contonata da tanti bambini che veniva da me per chiedere consigli su come poter decorare la loro sagoma di brontosauro o tirannosauro oppure mostrarmi fieri il loro lavoro, la loro piccola opera d’arte e renderli felice facendogli una fotografia… non ha veramente prezzo! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Quando vado a fare la spesa sono solita portarmi un bigliettino con indicate le provviste anche se poi… o lo dimentica in macchina, o mentre inserisco le cose nel carrello lo perdo o, peggio ancora, lo lascio a casa! E’ vero che poi aggiungo sempre altre cose rieptto a quelle segnate però averlo dietro sarebbe comodo almeno… per ricordarmi le cose utili che avevo segnato e non rischiare di dimenticarmene più della metà. Proprio per questo ho deciso di realizzare un comodo, pratico e piccolo blocco note da borsetta dove poter annotare la lista della spesa ma non solo, anche degli appunti o delle informazioni in qualsiasi momento ne abbia bisogno; ovviamente lo faremo un pò particolare, soprattutto nella forma così sarà un ottima idea regalo per la mamma. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Per questo lavoretto devo ringraziare due persone: Deborah e Nené che mi hanno gentilmente offerto i materiali; sono due ragazze che ho conosciuto nel web, in facebook, con le quali ho condiviso degli scambi, dei veri e propri baratti proprio come si faceva un tempo. Grazie a Deborah ho trovato delle bellissime forme di uova in polistirolo che mi hanno subito ispirato un lavoretto pasquale e dopo aver ricevuto il pacco di Nené, mi è venuta la brillante idea di come decorarle. Ho potuto così realizzare un bel mazzetto di uova pasquali con una tecnica molto semplice ma con una resa davvero bella e… originale. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho deciso di trascorrere una mattinata in allegria nonostante siamo costretti a stare in casa perché fuori… piove! Mai arrendersi anzi, proprio in questi momenti si deve far volare la fantasia per potersi divertire lo stesso anche al chiuso anche perché si sta avvicinando Pasqua e quindi abbiamo ancora tante idee simpatiche da realizzare; oggi ci divertiremo con le impronte. In molti mi chiedete spesso di utilizzare questa tecnica e io sono felice di potervi dare qualche utile idea e in tema pasquale ne abbiamo diverse quindi prendiamo il materiale e… divertiamoci! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente il piccolo Lorenzo è passato dal lettino al letto, anche da questo si vedono i cambiamenti e come stanno diventando grandi i miei bambini; ora mi ritrovo che entrambi dormono nel letto a castello: Simone in alto e Lorenzo sotto. La cameretta ha assunto così un nuovo aspetto, non essendoci più il lettino che per altro ingombrava molto, ora c’è più spasso per giocare e così possiamo anche ripensare a come personalizzare la cameretta. Se prima c’erano attaccati al soffitto tante pecorelle che di notte si illuminavano per lasciare un velo di luce se per caso il piccolo si svegliava, ora sarà il caso di… distinguere i due lettini! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi mi sento particolarmente “giocosa”. Sarà per il sole che sta riscaldando tutta la casa e che porta una luminosa luce, sarà perché sono andata all’asilo per preparare i mazzolini di Santa Lucia, sarà per la brillante idea avuta per intrattenere i miei bambini stasera a cena o sarà per la merenda, a casa nostra, in compagnia di un’amichetta di Simone ma sta di fatto che la mia testa continua a sfornare idee simpatiche e giocose. Proprio in vista della merenda di oggi pomeriggio, ho pensato di proporre ai bambini un simpatico gioco rimanendo sempre nel tema della Festa del Ringraziamento. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Da un pò di tempo sto vedendo in rete una nuova tecnica: semplice, divertente e rapida; per realizzarla si utilizza la gomma presente sul retro di alcune matite, simpatica come idea ed infatti anche noi ci siamo divertiti nel realizzare un disegno in questo modo. Certo, Simone all’inizio mi ha guardato un pò “storta”, si sarà chiesto come mai non utilizzavamo il classico pennello ma poi, una volta capito a cosa serviva la gomma, si è lanciato nell’utilizzarla… ovunque! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho visto una bella fotografia nella pagina facebook di Maestre d’Infanzia dedicata all’autunno: delle bellissime foglie colorate ed ho preso ispirazione; questo tipo di tecnica l’aveva già usato qualche tempo fa sempre per un progetto autunnale, la magia dello scotch; nonostante l’utilizzo dello scotch il risultato non è proprio lo stesso. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi mi segue sa che sono molto vicina al mondo della natura e a tutto quello che lo circonda, al riciclo e quindi al riutilizzo di qualsiasi tipo di materiale tanto da avere ormai una scatola “riciclosa” che esplode. Con questo post voglio “prendere 2 piccioni con 1 fava”: seguire ancora il tema dei girasoli e riciclare; fra le tante cose che ha spesso usato, oggi voglio provarne una nuova, la carta da forno già usata. E sì, già usata perché da qando faccio il pane in casa di carta da forno ne uso parecchia e… mi scocciava buttarla: una volta usata assume un bel colore tendente al marroncino e se usata più volte il colore si scurisce anche di più insomma, ho una gamma di marroni da far invidia! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Anziché perderci nel colorare tante uova di diverse dimensioni, con Simone abbiamo pensato di “decorarle” ovvero: prima le abbiamo disegnate e poi… decorate in maniera diversa. E’ un lavoretto molto semplice ma al tempo stesso molto creativo; inoltre è un ottimo modo per decorare le finistre di casa e dargli un tocco di “pasqualità” perché non è mica detto che solo a Natale si debbano decorare le finistre, anche a Pasqua è possibile: detto, fatto!
Per prima cosa abbiamo disegnato a mano le sagome delle uova per poi divertirci nell’inventare decorazioni alternative. Oggi abbiamo utilizzato carta velina e cartoncini colorati che avevamo in avanzo; non è detto però che nei prossimi giorni possano nascere altri tipi di decorazione magari con stoffa, cotone colorato, bottoni o paiette oppure… molto altro. se avete delle idee in merito, scrivetemi così potremo realizzarle e poi pubblicarle e ampliare così la nostra lista di metodi per decorare.

Dopo aver decorato diverse uova, ci abbiamo attaccato dietro del filo bianco, il classico che noi mamme utilizziamo per cucire, per poi appenderle allo stipide in alto della finestre e vederle “sospese” mentre volteggiare e donano un tocco di… colore e di luce diversa e un’atmosfera perfetta in tema Pasquale.

Tags : , , , , , , , , , , ,

Volete un’idea originale per fare un simpatico scherzo? Allora realizzate insieme a noi questi simpatici pesci che poterete poi appendere, con del semplice scotch, alla schiena di chiunque vi passi davanti e… riderci sopra! Realizzarli sarà semplice e, come al solito, anche utile visto che utilizzeremo materiale di riciclo come ad esmpio il cartoncino di qualche scatola che avete svuotato.
Per prima cosa disegnamo le sagoma: per rendere lo scherzo più simpatico, disegnate pesci diversi tra loro per forma e dimensione, più saranno buffi più lo scherzo riuscirà. Una volta disegnata la sagoma sul cartoncino, ritagliatela accuratamente nei dettagli; create un bordo con il pennarello nero così darà più risalto alla forma del pesce e poi colorate liberamente a piacere i pesci. Se volete potete scaricare le 2 sagome che noi abbiamo utilizzato ovvero un pesce tropicale che abbiamo poi fatto molto colorato e una simpatica lisca; per l’idea ho trovato spunto da Alessia e quindi la ringrazio.

Consiglio: ovviamente una volta che avete disegnato la sagoma, utilizzatela per creare più pesci con la stessa forma così potrete divertirvi e fare lo scherzo più volte e a più persone diverse!

Tags : , , , , , , , , , ,

Volete creare delle simpatiche mascherine ma non avete idee? Vi piacerebbe ritagliare, incollare e colorare diverse forme di maschere per poi giocare a trasformarsi ma non sapete come fare? Non avete fantasia e ispirazione? Posso aiutarvi segnalandovi questo sito francese, Mitik, dove potete scegliere il kit che contine:
8 schede di cartone pretagliato (Charlie il cane, Corey il pollo, Leon il maiale, Daisy la mucca, Lupo il lupo mannaro, Gaspard la volpe, Max il Corvo, Ernest l’Orso)
8 lacci elastici di 27 centimetri
spiegazioni di montaggio (francese, inglese, spagnolo e tedesco)
Questa è la soluzione ideale per chi ha poco tempo e poche idee originali visto che il tutto è facilmente componibile senza aver bisogno di colla o forbici! Ogniuno può creare la maschera che più gli piace e basterà staccare e piegare i prestampati per poi unire i vari pezzi con le linguette presenti nelle piegature; basterà poi personalizzarle colorandole lasciando libero sfogo alla fantasia e si otterranno così maschere originali e uniche. Inoltre il cartone utilizzato è ricilato al 100% e riceverete una scatola di 36x27x0,8 centimetri al costo di 15 euro.

Tags : , , , , , , , , , ,

Forse non tutti sanno che cosa si festeggia il 2 ottobre; in fondo, non è da molto che si è incominciato a dar peso a questa festa e, come spesso accade, più che altro solo per questioni economiche e non per il vero significato. Sto parlando della “festa dei nonni”. Con una legge del 2005 si è deciso di celebrare l’importanza dei nonni visto che sono parte fondamentale della vita di una famiglia; si è deciso proprio il 2 ottobre perché la Chiesa festeggia gli Angeli Custodi e chi li rappresenta meglio se non i nonni? Secondo me, come per la festa della mamma o del papà, non c’è un giorno preciso per festeggiarla perché in realtà, la vera festa è ogni giorno; come è solito fare però si cerca di fermarlo sul calendario e  così segnamolo: 2 ottobre. Perché spendere soldi, perché alimentare il mercato per una festa che in realtà ha bisogno solo di amore? E allora mettiamoci al lavoro, pensiamoci noi a creare qualcosa con le nostre mani, dove possiamo anche riciclare qualcosa e dove i nonni possano sentire l’amore che ci abbiamo messo.
Ho pensato di creare un bel vaso con dei fiori tutto rigorosamente creato da noi; in fondo, sono proprio le nonne che spesso mi dicono che i nipoti sono i loro “fiori”! Ho pensato di creare i vasi facendo lavorare il DAS a Simone aiutandolo a dare una forma che potesse stare anche in piedi così da poterlo poi mettere su una mensola; inserisco nella parte alta dei vasi proprio come se fossero appoggiati dentro, 2 stuzzicadenti lunghi in maniera da farli solidificareche dentro, ci serviranno come gambi dei nostri fiori; bisogna lasciare asciugare per qualche giorno così che si solidifichi bene. Nel frattempo con calma, mi sono messa a cercare 2 belle foto, dove i bimbi potessero essere ritratti in primo piano visto che l’idea è quella di usare la foto come centro dei fiori; disegno su dei cartoncini colorati la sagoma di 2 fiori diversi: 1 con tanti petali sottili e 1 con petali più larghi. A questo punto ritaglio sia la sagoma dei fiori sia le foto dei bimbi che con la colla vado ad attaccare al centro; una volta che i vasi si saranno del tutto solidificati, faccio divertire Simone con i pennelli… via al colore! Coloriamo interamente i vasi con colori diversi mentre gli stuzzicadenti rigorosamente di verde visto che rappresentano i nostri gambi; lasciamo asciugare la pittura e poi attacchiamo con della colla liquida e con l’aiuto anche dello scotch i fiori: uno più in alto e uno più in basso creando proprio una composizione.

Ovviamente noi abbiamo creato 2 vasi, 1 per ogni coppia di nonno e ho pensato di dar loro anche un gancetto, i classici che si mettono dietro alle cornici dei quadri perché così lascio la possibilità di appoggiare il vaso su una mensola o su un mobile visto che sta in piedi ma anche di appenderlo così da poterlo vedere anche… da lontano.

A voi, lascio le 2 sagome dei fiori che ho utilizzato così vi potranno essere utili.
Sagoma fiore: fiore
Fiore a corolla: fiorecorolla

Tags : , , , , , , , , , ,

Vi ricordate l’utile attrezzo che vi avevo segnalato per creare aperitivi o panini, dolci o salati sagomati come dei puzzle e prodotto dalla Lunch Punch?

Bene, al compleanno del mio piccolo non ho fatto in tempo a fare le foto per mostrarvi le idee creative ma stasera… mi sono sbizzarrita nel preparare alcuni croccanti e gustosi mini-aperitivi. Mi ci è voluto pochissimo tempo perché è facile da usare, è più difficile avere idee da preparare… Come sagome ho usato il semplice puzzle così Simone si è divertito ad unirli fra loro per creare le varie forme; ho scaldato le sagome un pochino nel forno così da renderli croccanti e poi li ho semplicemente guarniti: mozzarella e pomodori, prosciutto cotto e maionese oppure prosciutto crudo e mozzarella. Insomma, qualcosa di simpatico prima di iniziare una cena mentre per qualcosa di dolce… passate domani dopo l’ora della merenda, farò trovare qualcosa di gustoso a Simone quando esce dall’asilo!

Tags : , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…