Chi mi segue sa che sono molto vicina al mondo della natura e a tutto quello che lo circonda, al riciclo e quindi al riutilizzo di qualsiasi tipo di materiale tanto da avere ormai una scatola “riciclosa” che esplode. Con questo post voglio “prendere 2 piccioni con 1 fava”: seguire ancora il tema dei girasoli e riciclare; fra le tante cose che ha spesso usato, oggi voglio provarne una nuova, la carta da forno già usata. E sì, già usata perché da qando faccio il pane in casa di carta da forno ne uso parecchia e… mi scocciava buttarla: una volta usata assume un bel colore tendente al marroncino e se usata più volte il colore si scurisce anche di più insomma, ho una gamma di marroni da far invidia!

Il girasole di oggi sarà quindi creato utilizzando la carta da forno usata in precedenza e quindi con un colore… abbrustolito ma perfetto! Basterà ritagliare tante sagome di mani dalla carta da forno per poi incollarle insieme tra loro e questa volta mi sono aiutata con twist&glue di UHU perché ha una punta di precisione che mi serviva per entrare nelle fessure delle diverse sagome per unirle tra loro. Volete sapere qual è la chicca? Al centro, per far risaltare la parte dei semi del girasole, ho utilizzato del caffè solubile: basta metterne qualche cucchiaio al centro ed ecco l’effetto desiderato. A me piace molto.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : con mani e piedi, estate, Idee creative, riciclo materiali

RSS feed for comments on this post

  1. supermamma

    settembre 15th, 2011 at 18:36

    bravissima! ci proverò anch’io anche a me avanza tanta carta forno

1 Commento








  • CONSIGLIATO

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…