Posts Tagged ‘chiacchiere’

Uno stand rilassante ma al tempo stesso coinvolgente; uno stand ricco di emozioni e che rilascia tante sensazioni positive; uno stand… SPECIALE, sto parlando del Caffé del Filò. Un angolo in cui rifugiarsi per trascorrere del tempo tra amiche e condividere la passione per il cucito, l’uncinetto o qualsiasi idea creativa; un angolo in cui chiedere consigli o scambiarsi idee su come realizzare un lavoro anche solo per scambiare quattro chiacchiere insomma… immancabile una visita e anche quest’anno eccomi qui! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ormai Carnevale è nell’aria: i costumi da Angry Birds sono pronti, i corianodoli ci sono, le stelle filanti in quantità, cosa manca? Mancano le frittelle, non è carnevale senza il dolce tipico; ci vorrebbero anche le chiacchiere ma so già che non verrebbero buone come quelle vedute nei negozi e quindi, meglio cimentarmi con la ricetta della nonna per granocchiare delle golose frittelle… di mele! Io le ADORO però so già che sarà il caso di prepararne un pò anche senza perché così si potrà avere la doppia scelta e saranno tutti contenti: accendiamo intanto la pentola con l’olio… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Ricevere un invito fa sempre molto piacere se poi ad invitarti è Donna Moderna… come si fa a dir di no? L’invito è rivolto a noi mamme per la presentazione del nuovo canale Bambino ma è ben gradita anche la presenza dei bambini che potranno scoprire in anteprima, la nuova casa di Geronimo Stilton con tanto di foto ricordo quindi… meglio prepararsi e andare! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi sono fermata in un angolo che mi ha colpito mentre passeggiavo questa mattina a Kreativ: un piccolo spazio di tranquillità che coinvolge tutti per condividere la manualità e il lavoro all’uncinetto, questo è Il Caffé del Filò. Grande voglia di incontrarsi, di fermarsi a chiacchierare mentre si lavora insieme per unire il lavoro manuale al racconto delle proprie esperienze; è un piccolo angolo in cui distrarsi, riposarsi, fermarsi per un momento e distrarsi. Questo piccolo ancogolo, Il Caffé del Filò, è sempre pieno di gente principalmente donne di qualsiasi età e que8iosto è molto importante perché dimostra che i mestieri di una volta ritornano a galla e vengono passate dalla nonna alla mamma e poi ai nipoti. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Possibile che fra le diverse idee pensate per Pasqua, non abbiamo realizzato nemmeno un piccolo e semplice cestino per le uova? Incredibile. E dire che mi sono così “scervellata” per pensare a qualche idea carina che mi son fatta scappare un’idea così semplice; per fortuna però che una cara amica ci ha pensato e ce l’ha regalato come pensierino pasquale. Non ho potuto fare a meno di condividere con voi questa carinissima idea e farvi notare come basta veramente poco per condividere idee originali da realizzare con i proprio bambini! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Stanno per arrivare le festa di Natale, giorni in cui l’asilo sarà chiuso fino al nuovo anno e quindi poca possibilità di vedersi con gli amichetti per giocare in allegria; proprio per questo ho pensato di preparare una merenda a casa nostra dove poter trascorrere un pomeriggio insieme per scambiarsi gli auguri di Natale o meglio… di Santa Lucia. Qui da noi, la notte del 12 dicembre si prepara per l’arrivo della Santa e del suo asinello che passa a portare i doni e i dolci e così ho pensato di organizzare proprio per quel giorno un pomeriggio insieme dove poter giocare anche al di fuori dell’asilo. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non possono certo mancare le chiacchiere a Carnevale soprattutto se in vista c’è la merenda dei bambini! Ecco qui la ricetta che nonna “Ella” ci ha dato per realizzare delle buonissime chiacchiere fatte in casa.

Ingredienti: 350 gr di farina, 2 cucchiai di zucchero, 1 uovo intero e 2 tuorli, 1 limone da grattuggiare, 1/2 arancio spremuto, 40 gr di butto, 40 gr di panna liquida, 2 cucchiai di lievito di birra, zucchero a velo e olio da friggere.
Preparazione: mettiamo la farina in una ciotola ed uniamoci lo zucchero, l’uovo intero, il lievito e iniziamo a mescolare. Aggiungiamo poi i 2 tuorli, il burro ammorbidito e la panna liquida mescolando di continuo fino ad ottenere un impasto morbido. A questo punto grattuggiamoci dentro la scorza del limone e il succo dell’arancio che daranno un gusto piacevole; a questo punto aiutiamoci con le mani e impastiamo bene fino ad ottenere un bel panetto. Lasciamo un pò riposare per poi stendere la pasta ottenuta con un mattarello e ritagliare delle strisce aiutandovi con una rotellina (quella che di solito si usa per i ravioli) oppure con un coltello. Preparate una pentola di olio ben caldo e… tuffatele dentro finché non si saranno ben colorate; quando le togliete appoggiatele sopra della carta assorbente finché non si saranno raffreddate per poi cospargerle di zucchero a velo prima di servirle.
Consiglio: la panna liquida non è obbligatoria, potete utilizzare anche solo il burro ma in questo caso ne serviranno 80 gr; essendo una ricetta per bambini, la nonna ha preferito non abbondare con il burro ecco perché ha utilizzato metà dose.

Tags : , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…