Ho cercato parecchio nel web per vedere se trovavo l’idea giusta ma non ho trovato nulla; ho anche lasciato qualche commento per far ispirare le grandi blogger del cucito per sbizzarrirsi e realizzare qualcosa di originale ma al momento non ho ancora visto nulla e quindi… ho chiesto aiuto alla zia “cucitrice” e ci siamo lanciate nel cucito creativo in vista del Carnevale. E’ vero che i miei bambini non amano andare alla sfilata con i carri me altrettanto vero che ADORANO farlo in casa dove giornalmente interpretano personaggi immaginari; Carnevale non vuol dire solo apparire davanti agli altri, se a loro piace così, perché togliergli il divertimento? Visto che però manca poco tempo e visto che quest’idea è realizzata tutta a mano, meglio mostrarvi subito di cosa si tratta.

Non so i vostri figli ma i miei impazziscono per gli Angry Birds, quei piccoli uccellini che volano per abbattere i maiali verdi che hanno portato via le loro uova; li si trova ovunque: peluche, giochi per pc e smartphone, abbigliamento e gadget di tutti i tipi. Pensavo che sarebbero stati il punto forte come vestito di Carnevale invece non ne vedo in giro e quindi… eccoli qui! Certo non posso realizzare tutti i personaggi, forse finirei a Natale però almeno i loro preferiti ovvero Red, Bomb e Chuck ce la posso fare basta iniziare a pensare ma soprattutto, acquistare il materiale.
Con l’aiuto della zia, tutto sarà più semplice visto che lei ha una manualità incredibile; cucire Red e Bomb sarà semplice, il tutorial di uno dei due andrà bene anche per l’altro visto che la forma è la stessa; la cosa che cambia sono solo i colori e le decorazioni del viso ma il procedimento rimane lo stesso. L’idea di come realizzarli è stata della zia e devo dire che il procedimento è semplice e veloce: nonostante non conoscesse i personaggi, ha subito messo in chiaro come procedere al meglio.
Per prima cosa bisogna ritagliare la sagoma rotonda, perfettamente rotonda, sia della stoffa rossa che della stoffa bianca: il rosso è il colore predominante del personaggio Red mentre il bianco servirà per l’interno. Ho lasciato un’apertura in alto visto che andrà infilato dalla testa, e in basso perché dovrà rimanere indossato come una maglietta; lateralmente ho invece preso le misure delle braccia dei bambini e, in corrispondenza, ho creato due aperture cucendo un piccolo orlo. Esternamente sarà tutto rosso mentre all’interno, dopo aver inserito l’imbottitura, rifinirò con la sagoma del bianco; per le decorazioni mi sono fatta ispirare dal vero personaggio: grandi sopracciglia nere, becco giallo, 2 occhioni bianchi con la piccola pupilla e una macchia bianca sotto il viso. Per Bomb, l’altro personaggio richiesto, il procedimento è lo stesso visto che entrambi sono rotondi ma cambiano i colori; Bomb sarà interamente nero con sopracciglia rosse, becco giallo e grandi occhi bianchi con una sfumatura di grigio.

Passiamo invece a Chuck: è diverso dai precedenti perché ha una forma triangolare; bisognerà quindi tagliare la stoffa a forma di triangolo ma il procedimento sarà lo stesso per assemblare il personaggio. Cosa cambia? Il volto. Non tanto le decorazioni quanto come verrà indossato; trattandosi di un triangolo, dovrà sembrare non solo un vestito ma anche un cappello quindi andrò ad incidere nella parte superiore un cerchio dal quale il bambino potrà non solo guardare fuori ma anche respirare. L’idea della zia è semplice, basterà disegnare, tagliare e poi cucire semplicemente un orlo solo nella parte anteriore, il retro rimarrà chiuso e quindi tutto giallo; la parte in alto, per intenderci la punta del triangolo, verrà imbottita un pochino così che possa stare in piedi e non trasformarsi in un’orecchia a penzoloni. Le decorazioni apportate saranno anche qui delle grosse ciglia nere, gli occhi, il becco e anche un bel ciuffo in testa.

Che ne dite? Piaceranno ai bambini? Io spero proprio di sì per il momento ringrazio moltissimo la zia per gli utili consigli e l’aiuto ma per sapere cosa ne pensano Simone e Lorenzo, i veri giudici, bisognerà aspettare che escano dall’asilo e da scuola per vederglieli indossati quindi… vi rimando a breve per vedere la sfilata e il risultato finale.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : carnevale, Idee creative

RSS feed for comments on this post

  1. Idea Mamma » FOTO DELLA DOMENICA/FEBBRAIO 1

    febbraio 3rd, 2013 at 09:01

    […] Carnevale è nell’aria: i costumi da Angry Birds sono pronti, i corianodoli ci sono, le stelle filanti in quantità, cosa manca? Mancano le […]

  2. Carmen

    febbraio 4th, 2013 at 13:02

    Complimenti sei bravissima, sono sicura che piaceranno molto…anche mia figlia faceva così, si travestiva in casa e si divertiva tantissimo :)adesso ha diciott’anni, ma io sono ancora alle prese con i suoi vestito di carnevale…e non è molto semplice accontentare una diciottenne!!!
    ciao
    Carmen

  3. Trippando | [Carnevale 2013] Grande sfilata e tanto divertimento per i bambini al Carnevale Cremasco

    giugno 13th, 2013 at 16:33

    […] I miei bambini quest’anno mi hanno impegnato molto; avevano il desiderio di trasformarsi in Angry Birds e devo dire che non è stato facile ma… il cuore di mamma ha ceduto: mi sono impegnata e sono […]

  4. Agata

    febbraio 11th, 2014 at 16:31

    Ciao, anch’io sto impazzendo per questi angry bird ma nulla…. Ma è possibile chiederti un bomb per un bimbo 4 anni da spedirci? Se sì, mi dici costo please????

  5. Serena

    febbraio 12th, 2014 at 14:43

    ma certo Agata, ti contatto in privato

5 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…