Posts Tagged ‘fondazione’

valdayas

Sta arrivando il week-end, avete già qualche idea per una gita fuori porta? Vorrei raccontarvi il mio lungo week-end in Valle d’Aosta, regione che non ho mai visitato ma che ho sempre avuto nel cuore e devo dire che ora ci rimarrà per un bel pò. La mia scelta è ricaduta sulla Val d’Ayas, una zona facile da raggiungere in auto, incantevole per il suo paesaggio invernale e con mille angoli da scoprire che uniti all’assaggio dei suoi prodotti tipici mi hanno lasciato senza parole. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Poteva forse mancare un angolo dedicato interamente ai bambini? Impossibile perché Kreativ pensa sempre anche ai piccoli ospiti e quest’anno c’è una grande area a loro dedicata seguita dalla Fondazione Upad. Un grande angolo in cui i bambini possono divertirsi creando e seguendo alcuni mini corsi utilizzando diversi materiali oppure… dando sfogo alla loro fantasia e dipingendo su un muro bianco messo a loro disposizione per essere arricchito con colori, disegni e tutto ciò che la fantasia gli dice di creare e questo è il risultato della sola mattinata di oggi. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , ,

Insieme a mio papà, ci siamo recati nel centro Carglass di Lodi dove abbiamo aderito all’iniziativa seguita dall’azienda a sostegno della Fondazione I Bambini delle Fate; il centro ha aperto le sue porte pur essendo domenica per riparazioni alle auto per raccogliere i fondi da devolvere al progetto di acquaticità per i bambini autistici. Volete vedere com’è andata? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si sta per svolgere una domenica solidale nei centri Carglass che, per il terzo anno e con un’apertura straordinaria domenica 25 novembre, apriranno le loro porte per un servizio di riparazione del parabrezza dove il ricavato sarà devoluto per sostenere il progetto “Come i delfini, una spinta verso l’altro della Fondazione I Bambini delle Fate. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In vista dei 150 anni della nostra bellissima Italia ho deciso di iniziare una nuova sezione dedicata proprio alla conoscenza dell’Italia; per l’occasione, abbiamo deciso di fargli un bel regalo: una carinissima girandola con il colore della bandiera: verde, bianca e rossa. Come costruire una girandola? Mi sono aiutata con le spiegazioni trovate nel sito di About.com dove, in maniera chiara, ho capito come piegare le parti di un foglio e quindi… cerchiamo ciò che ci servirà per realizzarla e poi… coloriamo!

Materiale: foglio bianco, pennarelli e pastelli a cera di colore rosso e verde, cannuccia, puntina, tappo di una bottiglia di plastica e scotch.
Procedimento: disegniamo un quadrato nel foglio bianco e tracciamo con una matita le diagonali ci serviranno per creare le aree da colorare. Con il pennarello verde e rosso andiamo a colorare, in maniera alternata, le 4 aree che si sono create; siccome ho scelto dei pennarelli che non scrivono molto, ci siamo aiutati con i pastelli a cera per riempire gli spazi bianchi che si erano creati. A questo punto pieghiamo verso l’interno gli angoli del nostro quadrato sempre in maniera alternata: uno si e uno no; in questo modo gli angoli che andremo a piegare verso l’interno risulteranno bianchi perché sono in retro del foglio che abbiamo colorato in precedenza. Con la puntina buchiamo, uno dopo l’altro, i 4 angoli piegati verso il centro fino a forare anche il centro del nostro quadrato; in questo modo la puntina uscirà sul retro e per fissarla buchiamo anche il nostro tappo di bottiglia. A questo punto applichiamo la nostra cannuccia con l’aiuto dello scotch e… adesso possiamo soffiare e vedrete come gira!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Voglio partecipare anch’io ha questa iniziativa per sostenere Caris di cookingplanner.it : il suo bimbo, come molti altri, trae giovamento e serenità dalla terapia che la Fondazione Santa Lucia s’impegna a fornire con umanità e professionalità. Purtroppo però questa fondazione è in equilibrio precario per via dei tagli indetti dalla Regione; proprio per questo è nata un’iniziativa davvero speciale e semplice che abbinata al “passaparola” potrebbe aiutare questa fondazione a rimanere attiva per poter dare aiuto a molte famigli con i propri bambini in difficoltà. Qual è l’idea? Creare una raccolta di ricette dedicate proprio ai bambini; chiunque può partecipare basterà mandare una mail (caris@cookingplanner.it) o lasciare un commento con il proprio link della ricetta; il ricettario che si creerà verrà regalato al reparto di neurofisiologia del Santa Lucia.

Inutile dire che IO PARTECIPO e tra le miei ricette dedicate ai miei cuccioli, ho scelto “una faccia biricchia“, una delle ultime ricette fatte; a volte bisogna insistere nel far mangiar loro i latticini e questo è un modo… simpatico e ricco di colori.
Per chiunque avesse volontà di partecipare sarebbe bello inserire nel vostro blog il banner inerente questa iniziativa che trovate riportato qui in alto e che potete scaricare qui. La raccolta andrà avanti fino al 29 marzo quindi… affrettatevi!

Tags : , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…