Posts Tagged ‘studiare’

parto1

Purtroppo non ho potuto partecipare dal vivo alla presentazione di questo libro ma non potevo certo non leggerlo; il tema mi interessa molto perché mi piacerebbe che i miei figli viaggiassero e imparassero non sole le lingue ma che provassero anche un’esperienza all’estero. Quindi mi sono dedicata un pò di tempo e qualche sera per leggerlo e ve lo consiglio, si possono predere degli spunti ma anche, per chi magari ha paure o timori, conoscere come affrontare questa situazione che ai nostri figli farebbe solo che bene. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

incisioni

Dopo la nostra splendida dormita nella casetta sull’albero, ci aspetta un’intensa mattinata a Capo di Ponte per vedere dal vivo, dopo averle studiate a scuola, le incisioni rupestri presso il Parco nazionale delle incisioni rupestri di Naquane. Vedere da vicino e con i propri occhi anziché guadare solo le foto sui libri penso sia un’ottima cosa, darà modo ai bambini di vedere davvero di cosa si tratta. La curiosità è tanta perché loro si ricordano le immagini sui libri e quindi le emozioni sono tante proprio per questo ci siamo alzati abbastanza presto e dopo un’abbondante colazione ci siamo subito messi in macchina anche se ci vorrà solo qualche chilometro per arrivare perché è proprio al paese sotto rispetto al nostro alloggio.

Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Finalmente oggi è iniziata la scuola: Simone non vedeva l’ora di poter rivedere le maestre e così oggi è inizato un nuovo anno scolastico; 10 mesi (giorno più, giorno meno) in cui ci sarà da studiare molto visto che andrà ad affrontare la classe 3. Nuove materie, nuovi libri con molte più pagine da studiare e quindi tanta curiosità riempiva la sua cartella questa mattina; ma non solo, questa settimana sarà l’inizio anche del nuovo anno sportivo che vedrà delle grandi novità… ce la faremo a seguire e portare avanti tutto? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Io da piccola ADORAVO le figurine; se vado a vedere nella mia scatola dei ricordi ho ancora qualche album a cui tenevo particolarmente che custodisco molto gelosamente. Ovviamente quando l’ho mostrato ai miei bambini mi son sentita dire: “Ma questo è per le femmine…” in effetti non posso dargli torto! Quindi non sono una mamma contraria alle figurine perché in effetti se ci pensate il costo non è poco tanto più se si vuole interamente completare l’album; ecco perché scelgo con criterio anche in questo ambito e devo dire che la raccolta Panini dedicata al mondo delle Zampe è molto educativa. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si sta sempre più sentendo parlare del fenomeno Smammas ma non tutti sanno chi sono, io per prima così mi sono un pochino documentata andando a vedere il sito internet nonché il video. A primo impatto sono rimasta un pò “bloccata” mentre guardavo il video perché le immagini che vedevo scorrere e la musica mi hanno lasciata spiazzata, senza capire bene cosa stessi ascoltando e il perché di un musical del genere ma poi… mi si è aperto un mondo: 4 donne che vengono riprese mentre svolgono le faccende domestiche cantando un ritornello dedicato ai propri figli “bamboccioni”. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Col caldo che fa e in attesa di partire per le vacanze, ci siamo concessi l’ennesimo giorno in piscina, anzi al parco acquatico I 3 laghi di Oscasale; posto non distante da casa, isolato e quindi con poca gente e dove ci siamo potuti godere… la piscina in totale libertà mentre il nonno poteva pescare in tutta tranquillità. Non dovete aspettarvi uno dei super parchi acquatici con scivoli e spruzzi d’acqua; si tratta di una semplice piscina tranquilla, molto curata e ben tenuta dove si può fare una bella nuotata partendo dall’acqua bassa e arrivando fino a bordo vasca dove l’acqua arriva fino a 150 metri oppure sdraiandosi nella piccola piscina rialzata dove l’acqua… è bassissima e limpidissima. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In vista dei 150 anni della nostra bellissima Italia ho deciso di iniziare una nuova sezione dedicata proprio alla conoscenza dell’Italia; per l’occasione, abbiamo deciso di fargli un bel regalo: una carinissima girandola con il colore della bandiera: verde, bianca e rossa. Come costruire una girandola? Mi sono aiutata con le spiegazioni trovate nel sito di About.com dove, in maniera chiara, ho capito come piegare le parti di un foglio e quindi… cerchiamo ciò che ci servirà per realizzarla e poi… coloriamo!

Materiale: foglio bianco, pennarelli e pastelli a cera di colore rosso e verde, cannuccia, puntina, tappo di una bottiglia di plastica e scotch.
Procedimento: disegniamo un quadrato nel foglio bianco e tracciamo con una matita le diagonali ci serviranno per creare le aree da colorare. Con il pennarello verde e rosso andiamo a colorare, in maniera alternata, le 4 aree che si sono create; siccome ho scelto dei pennarelli che non scrivono molto, ci siamo aiutati con i pastelli a cera per riempire gli spazi bianchi che si erano creati. A questo punto pieghiamo verso l’interno gli angoli del nostro quadrato sempre in maniera alternata: uno si e uno no; in questo modo gli angoli che andremo a piegare verso l’interno risulteranno bianchi perché sono in retro del foglio che abbiamo colorato in precedenza. Con la puntina buchiamo, uno dopo l’altro, i 4 angoli piegati verso il centro fino a forare anche il centro del nostro quadrato; in questo modo la puntina uscirà sul retro e per fissarla buchiamo anche il nostro tappo di bottiglia. A questo punto applichiamo la nostra cannuccia con l’aiuto dello scotch e… adesso possiamo soffiare e vedrete come gira!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…