Posts Tagged ‘fresco’

cascatadelcenghen

E’ da un pò di tempo che sto seguendo il sito “Gite in Lombardia” perché mia piace curiosare posti nuovi e se si trovano anche vicino casa, ancora meglio; proprio da qui mi sono fatta ispirare per una gita fuori porta in giornata e devo dire che sarà la prima di una lunga serie: la Cascata del Cenghen. L’ho scelta per il facile percorso e per il tempo di camminata che in totale era di circa 2 ore e visto che a disposizione avevo solo 1 giornata, direi che era proprio l’escursione perfetta soprattutto per il suo percorso ad anello. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Col caldo che fa spesso la fame diminuisce e si ha solo voglia di cose fresche e di bere molto e quindi arriva il problema: “Cosa cucino stasera?“; non è sempre semplice rispondere però ho voluto sperimentare una ricetta vista in televisione una sera per vedere se l’accostamento tra prosciutto crudo e fichi fosse davvero invitante e goloso come ho sempre sentito dire e… devo dire che è proprio vero! Per di più è una ricetta molto semplice, veloce che però racchiude un ripieno ricco di gusto e quindi vi invito a cena da me stasera per gustare i miei involtini di prosciutto crudo con ripieno di fichi: buon appetito! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Spesso mi capita di portare i bambini al parco dopo l’uscita dall’asilo, un modo in più per continuare a giocare insieme e condividere anche al di fuori, la loro amicizia e le loro passioni per il gioco. Solitamente non torniamo nemmeno a casa per la merenda ma mi organizzo con lo zainetto in spalle, bicicletta al seguito e… via che si va! Spesso le altre mamme invece arrivano dopo perché prima tornano a casa per la merenda ma poi, quando ci vedono belli tranquilli e organizzati pensano: “che sciocca, potevo fare anch’io la stessa cosa!” e così si perdono un momento di tranquillità seduti comodamente per terra sgranocchiando qualcosa di sano e nutriente. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

L’estate sta finendo ma le belle giornate non ci hanno ancora abbandonato, c’è ancora tempo per stare all’aria aperta a divertirsi e, fra le tante cose da fare, imparare ad andare in bicicletta senza rotelle. Certo sarà dura, non sarà facile imparare a stare in equilibrio, capire di muovere i piedi altrimenti la bicicletta non si muove, guardare sempre la strada stando attenti agli ostacoli… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Impossibile non consigliarvi questa BUONISSIMA gelateria artigianale, il GeloGiallo. Se siete da queste parti e la sera avete voglia di gustarvi un buonissimo gelato, questo è il posto giusto; si trova sul lungomare, in via Leonardo da Vinci 52. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , ,

In giornata estive come quella di oggi, non ho proprio voglia di mettermi ai fornelli; ho voglia solo di cose fresche e dissetanti. Ecco perché ho voluto unire un’idea originale alla freschezza e alla succosità di prodotti del nostro orto. Proprio questa settimana sono maturati un sacco di pomodori e non immaginate la gioia: vedere i fiori che diventano piccoli pomodori verdi, crescono e diventano poi rossi grazie all’acqua e al sole caldo; dopo averne raccolti un bel pò, mi sono messa in cucina… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ecco qui un’altra gustosa idea per come cucinare le taccole, ormai mi sono lanciata! Questa volta le ho cucinate come contorno da servire con una bella bistecca ai ferri: ricetta veloce ma molto gustosa e appetitosa. Può sembrare come una pepronata ma sicuramente è molto più leggera e di gran lunga digeribile visto che le taccole non sono certo pesanti come i peperoni; al tempo stesso cucinate in padella assorbiranno il gusto del pomodoro fresco e… vedrete che piatto che ve ne mangerete!

Ingredienti: 300 gr di taccole, 1/2 kg di pomodoro (se preferite utilizzare la polpa), sale, 1 cipolla, olio di oliva.
Preparazione: per prima cosa bisogna pulire le taccole togliendo i filamenti e le estremità che altrimenti risultano duri. Prima di cuocerle laviamole sotto l’acqua corrente e nel frattempo facciamo bollire l’acqua in una pentola capiente. Versiamo le taccole e sbollettiamole per 10 minuti per poi scolarle. Prendiamo ora una pentola e mettiamoci l’olio e la cipolla tagliata sottile e facciamo soffriggere  per poi aggiungerci il pomodoro tagliato a pezzi e cucinate per 5 minuti. A questo punto uniamo le taccole e continuiamo la cottura per 10-15 minuti, dovranno essere abbastanza morbide.
Consiglio: secondo me è meglio utilizzare i pomodori freschi, daranno un sapore particolare ma se avete fretta o preferite perdere poco tempo, potete utilizzare anche la passata di pomodoro o i vasetti di pelati già tagliati e pronti da cucinare.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…