Posts Tagged ‘profumo’

porta crocchette

Con questo sono 2 anni che San Valentino per me non ha più un gran senso ma non per questo non bisogna inventarsi qualcosa lo stesso; bisogna sempre cercare di reagire agli eventi e soprattutto con dei ragazzi attorno, MAI farsi vedere deboli quindi… quest’anno ho pensato di realizzare dei porta “crocchette, un’idea un pò simpatica per il nostro gatto ICE. Realizzati interamente a mano da noi visti questi ultimi pomeriggio uggiosi e così ci siamo un pò reinventati occupando il tempo colorando su cartoncini colorati e intagliando scatoline a mano. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

manomimosa

Inutile soffermarmi sull’importanza di questo giorno; su quanto le donne abbiano sofferto e perché nasce questa giornata di “festa” perché ormai tutti dovremmo sapere. Purtroppo da un lato è diventata però anche una festa “speculativa” vista la vendita di mimose assidua durante questa giornata, ad ogni angola della strada si trova qualcuno con un ramo pronto. Ma il significato è altro… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Bella giornata di sole e guardando fuori dalla finestra vedo che l’erba del giardino sta iniziando a crescere, segno che i semi hanno attaccato e che la primavera sta proprio arrivando. Oltre ai raggi del sole che entrano dalla porta finestra, anche le idee svolazzano per casa in particolare sapendo che, nei prossimi giorni, nascerà una nuova vita, la piccola Martina; proprio per lei è dedicata la cornice che ho realizzato oggi: ricca di colori e di simboli primaverili che andrà ad aggiungersi alla torta di pannolini che ho pensato per lei. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ un pò che non parlo più di giveaway: dopo che è nata la polemica e che ovunque sono stati chiusi anticipatamente, non si è saputo più nulla. Un p’ mi dispiace, soprattutto perché mi sono sempre divertita molto nel leggere i commenti e ho visto inoltre che anche chi partecipava “incrociava le dita” ed era entusiasta di partecipare, quindi … perché non riprovare? E’ così bello condividere con altre persone qualcosa! Ho quindi pensato di collaborare con t.riciclo e indire, a partire da oggi, un simpatico giochino: “Se pensate al  profumo di vaniglia, cosa vi viene in mente?” Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Nuovo appuntamento dedicato a “Di Blog in Blog” e questa volta l’argomento è molto diverso, si parla di cucina ed in particolare della “ricetta che mi riesce meglio“; argomento facile per me che adoro cucinare ma la scelta non è semplice visto che… non penso di avere una ricetta che mi riesce meglio. Non ci ho mai pensato, non mi sono mai fermata a pensare cosa so fare meglio e nemmeno mi è stata mai richiesta una ricetta rispetto alle altre quindi non so nemmeno il parere di chi mi circonda quindi, come faccio a decidere? secondo me la scelta dipende molto dal momento nel quale lo si chiede perché di sicuro chiedendome oggi non riesco a pensare ad una ricetta che cucino in inverno stessa cosa se la domanda mi si poneva a dicembre quindi… opterò per la ricetta che preferisco realizzare in questo periodo ovvero: frittata di pomodorini e menta cotta in forno. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Giuro che se mi dite che non avete mai provato a fare la pasta di sale in casa non ci credo: è impossibile perché è così semplice e divertente che se non l’avete mai fatto vi siete perse un gran divertimento. In più i bambini adorano questa pasta forse perché è morbida, malleabile e ben modellabile sta di fatto che si divertono sempre un mondo nel creare e quindi… oggi la faccio realizzare a loro! Gli ingredienti sono facilissimi però vi darò una dritta per renderla ancora più morbida e profumata, avete voglia di provare? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E domani è l’ultimo giorno dell’asilo e avranno poi inizio le lunghe vacanze natalizie dove di sicuro ci divertiremo tantissimo; proprio in vista di domani, ci siamo divertiti nel realizzare una simpatica decorazione natalizia da poter regalare alle maestre come pensierino di Natale. Quest’anno abbiamo pensato ad un’idea originale, simpatica, divertente da realizzare, utile e anche profumata! Per realizzarla abbiamo utilizzato prodotti della cucina in particolare mandarini e chiodi di garofano decorandoli poi a piacere e con tanta fantasia. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La giornata di oggi sembra proprio d’Estate: sole caldissimo, cielo azzurro senza nemmeno una nuvola, profumo di crema solare, piscina colma di acqua fresca per divertirsi e una bibita fresce per dissetarsi; ecco qui il pomeriggio che ci aspetta ma per concludere in bellezza, ecco qui una brillante idea: realizzare un paesaggio estivo decorandolo con… pane grattuggiato! Ho visto in giro per il web diverse tecniche di colorazione nuove: caffè, farina gialla, farina bianca o tempere con il ghiaccio insomma tante cose divertenti e oggi noi utilizzeremo la farina. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi ho voluto fare un esperimento: se ben riuscito, sarà un ottima idea per i miei armadi altrimenti… bhe sperimentare è sempre importante, serve per confrontarsi con se stessi e per imparare dagli errori commessi. Devo dire che, per essere la prima volta che provavo… è ben riuscito, potrò così PROFUMARE i miei armadi in vista anche del cambio di stagione! L’idea mi è venuta grazie a Valentina a cui è stato regalato pr la festa della mamma dalla sua bambina. Curiose di sapere di cosa sto parlando? Di un carinissimo, particolare e originale profuma ambiente: creato totalmente con materiale di riciclo e alla profumazione preferita: arancio, altro che la solita lavanda!
Alla fine crearlo è semplicissimo, il risultato è stato davvero soddisfacente tanto da realizzarne 1 per ogni armadio; la particolarità di questo profuma ambiente sta proprio nella profumazione: si possono utilizzare olii essenziali di qualsiasi aroma e quindi, se lo dovete fare un regalo lo potete fare scegliendo la profumazione più gradita. Ma come crearlo? Basterà mischiare sale e riso nella stessa quantità e per farlo ho usato il classico misurino con cui faccio le dosi quando cucino; mentre mischio aggiungo qualche goccia di olio essenziale stando attenta a non metterne troppe perché altrimenti si rischia che l’essenza nausei e poi anziché essere piacevole… disgusta!

L’intruglio è pronta ma… dove metterlo? Essendo un profuma ambiente, ci vuole qualcosa di carino e così ho preso un rotolo di carta igienica, l’ho interamente colorato con le tempere e dopo che è asciugato, ho creato dei piccoli fori in maniera che l’essenza potesse essere rilasciata gradualmente; per creare i fori, ho utilizzato uno stuzzicandete così i fori non saranno troppo grossi. Per chiudere il rotolo di carta igineica sia sopra che sotto, ho utilizzato delle spugne: le ho applicate mettendo sul bordo del rotolo un pò di colla liquida e comprimendo bene; la parte in eccesso la ritaglio così che la forma finale sia comunque un rotolo: molto originale.
Particolarità: le parti in spugna che chiudono il rotolo potrete crearli nelle forme che preferite: io le ho fatte in perfetta misura ma se volete potete farle, sempre rotonde, ma più grandi oppure cambiare totalmente forma, saranno originali; inoltre potete sbizzarrirvi nel contrastare i colori oppure creare un tono su tono tra il rotlo e le spugne, vedrete che carini!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Che fortuna avere un nonno che nel giardino ha una splendida pianta di limone, tutti genuini e con un profumo… ecco perché mi piace cucinare la classica torta al limone: semplice ma profumatissima!

Ingredienti: 100 gr di fecola, 40 gr di farina, 125 gr di zucchero, 3 uova, 100 gr di burro, 1 limone, 1 bustina di lievito, 1 bustina di vanillina e zucchero a velo.
Preparazione: dopo aver fatto ammorbidire un po’ il burro, mescoliamolo con lo zucchero e la vanillina; una alla volta uniamo le uova e a seguire inseriamo la farina, la fecola e il lievito e continuiamo a mescolare bene l’impasto. Uniamo poi la buccia grattugiata del limone che gli darà un’ottima profumazione e il succo di ½ limone. A questo punto ungiamo e infariniamo uno stampo e versiamo il composto ottenuto e mettiamo nel forno caldo a 180° per 30 minuti anche se poi vi consiglio di verificare ogni tanto la cottura inserendo uno stuzzicadenti; prima di servire le fette, spolverizziamole con lo zucchero a velo.

Io sono solita utilizzare lo stampo del plumcake ma voi utilizzate anche la classica tortiera, è il gusto quello che conta, non la forma!

Tags : , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…