Posts Tagged ‘ascoltare’

cuore-cuffie

Cosa c’è di più bello che regalare qualcosa fatto col cuore e con le proprie mani… direi nulla! Se in più il pensiero è per San Valentino e per la persona amata, il regalo assume anche un valore affettivo. Come sempre son partita da un materiale di riciclo e quest’oggi da un pezzo di cartone di uno scatolone; è bastato poco, molto poco per trasformarlo in qualcosa di utile, semplice da realizzare ma molto utile per chi, come me, ascolta musica e litiga ogni volta con le cuffie che si arrotolano sempre in maniera sbagliata. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leggendo diversi libri ai bambini mi sono accorta che quando un libro racchiude anche un cd da ascoltare ha sempre un effetto più immediato sull’attenzione dei bambini; sia se si tratta di una storia d’ascoltare sia se si tratta di canzoni, il cd ha il suo fascino. Vi parlo oggi della nuova collana “Le canzoni dei bambini” edita da Curci e che racchiude diversi volumi tutti in cartonato, illustrati e con cd. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , ,

La matematica è una materia non sempre piace ai bambini, come fargliela amare? Se poi parliamo di tabelline, già dalla seconda elementare la simpatia verso questa materia inizia a sparire. Ma come da sempre dico io, se si gioca e se si stimolano i bambini con qualcosa di divertente, anche ciò che sembra non piacere, cambierà faccia; la maestra di matematica di Simone ha infatti optato per un divertente approccio alle tabelline: far ascolatre delle divertenti canzoni a mò di filastrocca per insegnargli la base motivo per il quale oggi vi segnalo questo libro. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Visto che la tecnologia avanza su tutto, oggi vi vorrei consigliare una favola online; è vero che sfogliare un libro rimane la cosa più bella per ascoltare una storia raccontata prima di addormentarsi ma è anche bello vedere i bambini interagire da soli nel leggere, nello sfogliare ma anche nell’ascoltare una favola raccontata attraverso un tablet. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi di noi non ha mai sognato leggendo una “favola”…
A me da piccola piaceva molto ascoltarle e rimanere ad immaginare di essere io stessa la protagonista e ora che sono io a leggerle ai miei figli mi chiedo sempre se dietro quello sguardo perso nel vuoto ci sia la loro fantasia che li sta facendo viaggiare. Il mio consiglio di lettura cade proprio su un nuovo volume in uscite in questo periodo edito da Marcianum Press; si tratta di un libro di favole scritto da Roberta Comin che vuole proprio arrivare al cuore dei bambini. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , ,

Abbiamo ricevuto talmente tanti libri che recensirne e consigliarvene 1 a settimane è davvero poco; sono talmente contenta dei libri ricevuti che non so da quale partire e per questo ho chiesto consiglio ai bimbi che, a differenza mia, avevano le idee chiare. Sarà per i disegni coloratissimi o per la loro vivacità; sarà per le divertenti storie narrate; sarà perché non è solo un libro ma contiene anche un cd; sarà… insomma, la loro scelta è ricaduta sulla collana Cat and Mouse. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , ,

Ora che sono grande mi accorgo dell’importanza di sapere una lingua straniera; quando ero a scuola non mi è mai piaciuto studiare inglese, lo trovavo noioso forse anche per via dell’insopportabile insegnante che avevo. Adesso invece mi accorgo sempre più che sapere una lingua straniera è molto importante; per fortuna io e mio marito ci compensiamo perché io capisco molto bene quando qualcuno parla in inglese, al contrario lui è molto bravo a parlarlo quindi: io traduco e lui parla, binomio perfetto anche se invece preferirei che i miei figli fossero in grado di ascoltare e parlare contemporaneamente. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Musicantando, un linro dedicato a tutta la famiglia ma non solo; adatto anche ai nidi, agli asili e alle scuole elementari per accompagnare i bambini nel loro percorso di crescita. La musica come compagna d’avventura per imparare e sviluppare meglio il benessere psico-fisico di ogni bambino; qualsiasi tipo di musica è adatto: i più piccoli impareranno a memoria le brevi filastrocche mentre i più grandi potranno iniziare a leggerle da soli per poi cantarle tutti insieme. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cosa potrebbe essere un cielo senza le brillanti stelle che lo decorano? E cosa sarebbe un albero di Natale senza la più alta decorazione? Per questa gironata di lettura del calendario dell’avvento abbiamo pensato di realizzare la nostra speciale stella; totalmente fatta a mano con la pastina, incollata su un robusto cartoncino per poi decorarla con tanta sabbia colorata di giallo dei Sabbiarelli. Il risultato finale è una splendente stella che decorerà il nostro albero di carta ma… sapete come l’orine della stella cometa? Scopriamolo insieme… Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo aver iniziato il nostro percorso di LETTURA, e aver notato un certo tipo di interesse nell’ascoltare una storia ho deciso di coinvolgere Simone in un gioco; leggere vuol dire ascoltare ma anche capire l’evolversi delle azioni e quindi seguire una sequenza logica. La lettura può risultare coinvolgente se il tema trattato è interessante ma comprendere un testo non è semplice; una storia può essere divisa in sequenze e mescolandole, si può creare un divertente gioco per ricreare con le proprie parole o anche semplicemente con i disegni raffigurati la storia appena letta o ascoltata. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Ho intrapreso un nuovo progetto, un nuovo modo di vedere il gioco attraverso un carattere ludico-educativo e per questo devo ringraziare il gruppo Liscani Giochi. Ho deciso di seguire questa nuova educazione al gioco in vista del fatto che Simone andrà a scuola e quindi le sue esigenze saranno diverse ma, al tempo stesso, anche Lorenzo ha bisogno di buttarsi nell’approccio al primo apprendimento visto che inizierà l’asilo e perché non farlo con delle nuove tecnologie? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Stanotte non passava più… non so dirvi quante volte mi sia svegliata per guardare l’ora, avevo l’ansia di non sentirla la sveglia e avevo ancora un sacco di cose da fare prima di mettermi in auto per andare al Quanta Village per il MammacheBlog 2012. Sarà stato lo stress sapendo che molte altre “amiche virtuali” si erano preparate alla perfezione ed invece io no ma ci aggiungo anche che l’ansia di esserci era tanta e l’insieme delle due cose non mi ha fatto trascorrere una bella nottata ma finalmente… è arrivata l’ora X. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mi accorgo sempre più spesso che alcuni giochi che facevo io da piccola, sono gli stessi che mio figli ripete all’asilo o al parco con gli amici; alcuni hanno subito delle piccole variazioni come ad esempio “nascondino”: ai tempi miei ci si nascondeva e qualcuno ci doveva cercare prima di potersi liberare ora invece esiste “statua” ovvero il potersi fermare senza essere presi ed avere così delle possibilità di poter scappare senza farsi prendere e riuscire a liberarsi. Insomma, i giochi non tramontano mai ecco perché ne vorrei riproporre uno molto vecchio ma che è sempre divertente: il telefono senza fili. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Carinissima iniziativa edita dalla casa editrice digitale Siska che invita le mamme blogger a partecipare ad un tour in cui poter scoprire 2 splendidi libri in formato e-book; iniziativa carina e originale che mi ha subito colpito e a cui ho voluto aderire. Siska è una casa editrice digitale ovvero che si dedica prevalentemente agli e-book e, attraverso questo nuovo mezzo di lettura, vuole far conoscere ai proprio lettori la passione per la lettura ma utilizzando un nuovo modello di libro, l’e-book ovvero l’altra faccia del libro. Che ne dite, volevo iniziare con me il tour? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ho scoperto solo a Bimbinfiera questo fantastico mondo: un’esperienza unica, ricca di musica, divertimento e tanto tanto coinvolgimento. Ragazzi molto preparati, sempre sorridenti e con un entusiasmo alle stelle che hanno coinvolto i bambini, anche i più piccoli, per l’intera giornata; tante canzoni note, trasformate in divertenti balletti e con ritmi differenti da quelli conosciuti che mi hanno dato un’allegria e un’euforia incredibile. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo aver ricevuto l’invito per partecipare all’incontro con Christian Boiron e avere così la possibilità di avere maggiori informazioni riguardo all’omeopatia, non ho avuto dubbi e ho subito accettato. E’ stata una bella serata trascorsa in compagnia di un team cordiale e disponibile, in un ambiente allegro e ricco di colori grazie alle opere di Gregorio Mancino realizzate su mobili, pareti o muri e straordinaria è stata la sua accoglienza: ha realizzato per ogni partecipante un’opera unica e personalizzata. Durante il buffet, intanto che aspettavamo l’arrivo di Christian Boiron, noi blogger abbiamo avuto la possibilità di conoscerci e iniziare a relazionarci con il personale dell’azienda che si è mostrato da subito molto disponibile.

La serata è iniziata con la presentazione dell’azienda e dei suoi collaboratori per poi lasciare la parola a Christian Boiron che ci ha spiegato la motivazione di questo incontro, unico nel suo genere e rilevante per l’azienda: Boiron ha ritenuto fosse importante far chiarezza sull’omeopatia e sapendo che il web sta prendendo sempre più piede, ha voluto “ascoltare” le domande e i quesiti di noi blogger per ampliare la comunicazione su questo argomento che, molto spesso, viene travisata.

Le domande che sono state poste sono state diverse: esistono casi inequivocabili per i quali è provata l’efficacia? Quanto è conosciuta in Italia? L’omeopatia è utilizzata anche in casi gravi come ad esempio i tumori? La medicina tradizionale va in conflitto con l’omeopatia? Si possono utilizzare insieme? Visto che per i medicinali non si può far pubblicità, come vi fate conoscere? Mi voglio però soffermare su 2 domande che interessano prevalentemente il campo di cui mi occupo con passione: i bambini. E’ stato chiesto se i medicinali omeopatici si possono dare anche ai bambini e come ci si deve comportare in gravidanza. Le spiegazioni sono state date dal dottor Targhetta medico omeopata: partiamo dal fatto che i prodotti omeopatici non hanno effetto tossico in quanto totalmente naturali, inoltre non si riscontrano effetti collaterali, quindi già questo dovrebbe far capire a noi mamme che sono prodotti sani e naturali, ed è proprio di questo che i bambini hanno bisogno. Certo, c’è il pediatra che ci consiglia e ci aiuta nella loro crescita ma alla fine siamo noi mamme che prendiamo le decisioni finali su come comportarci e sapere che ci sono dei prodotti che ottengono lo stesso risultato ma che hanno proprietà naturali… penso sia la scelta giusta. La stessa cosa vale nei confronti della gravidanza anzi, non ci sono aiuti migliori soprattutto in avvicinamento al parto e nel post parto.

Da mamma posso darvi un piccolo esempio provato e testato in vista di un semplice problema come la dentizione: col primo bambino non mi sono nemmeno accorta che i denti stavano nascendo, non ha mai avuto problemi di nessun tipo, né dolori, né salivazione, né dissenteria; col secondo figlio invece a tutt’oggi siamo ancora qui che aspettiamo finiscano di uscire. Con i primi denti aveva 1 settimana intera di dissenteria così forte che non solo aveva il sederino arrossato ma quasi si squamava tanto da dovergli mettere una crema creata appositamente con erbe e cambiargli il pannolino quasi ogni ora; dopo la settimana di dissenteria arrivava la febbre che durava circa 3 giorni ed infine un dolore che lo faceva piangere, agitare e tenere sempre le dita in bocca. Devo dire che ne abbiamo provate diverse: pomate che indolenzivano la gengiva almeno vicino ai pasti e al riposo notturno per alleviargli il dolore, gocce calmanti, massaggi alle gengive, collana di ambra che pare catturi la negatività ma… non abbiamo risolto molto. L’ultimo tentativo è stato con dei flaconcini: devo dire che c’è stato un gran miglioramento: non si sono presentati più né la febbre né la dissenteria e il dolore è diminuito tanto da non piangere più ma avere solo necessità di mettersi qualcosa in bocca. Per noi mamme è importante che il bambino stia bene quindi è giusto provare per trovare la cosa migliore per lui e questo non è l’unico esempio che potrei farvi. Il problema più diffuso nei bambini è la tosse e di sciroppi ce ne sono molti in giro anche fin troppo specifici a seconda del tipo di tosse ma non mi risolvevano il problema; alla fine ho provato un loro prodotto indicato per questo problema e devo dire che con un unico prodotto, in un gusto aromatizzato molto gradevole, la tosse si allevia dopo pochi giorni. Come avrete capito, io utilizzo medicinali omeopatici sia per me che per i miei bambini e fino ad ora mi sono sempre trovata bene; considero l’omeopatia un buon metodo per la soluzione di problemi, non ha niente da togliere o in meno rispetto alla medicina tradizionale; penso sia giusto utilizzarle entrambe al bisogno. Non avendo effetti indesiderati e non essendo tossici penso che i medicinali omeopatici possano essere la risorsa del futuro e spero che, anche grazie al nostro contributo, si possa fare e avere più chiarezza lasciando proseguire chi si occupa di omeopatia con passione e amore, con Christian Boiron, di fare passi da gigante ottenendo così risultati sempre migliori. Ricordiamoci che la natura è parte fondamentale della nostra vita, siamo nati da lei e dobbiamo rispettarla e di sicuro da lei si può ricavare tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Come ultima cosa, voglio mostrarvi una nostra creazione realizzata con i flaconcini; nel nostro sito raccogliamo tante idee e lavoretti soprattutto con materiale di riciclo e di questi flaconcini ne abbiamo utilizzati talmente tanti che siamo riusciti a recuperarli creando… delle simpatiche zattere galleggianti.

Article sponsorisé

Condividi con ebuzzing

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…