Dopo aver iniziato il nostro percorso di LETTURA, e aver notato un certo tipo di interesse nell’ascoltare una storia ho deciso di coinvolgere Simone in un gioco; leggere vuol dire ascoltare ma anche capire l’evolversi delle azioni e quindi seguire una sequenza logica. La lettura può risultare coinvolgente se il tema trattato è interessante ma comprendere un testo non è semplice; una storia può essere divisa in sequenze e mescolandole, si può creare un divertente gioco per ricreare con le proprie parole o anche semplicemente con i disegni raffigurati la storia appena letta o ascoltata.

Per prima cosa ho letto un breve racconto e per l’occasione ho scelto il personaggio di San Martino visto che proprio la settimana prossima sarà l’estate di San Martino ovvero un periodo di bel tempo dopo le prime gelate; la lettura è basata su un racconto di fantasia dedicato alla leggenda di questo personaggio che vi propongo qui:

Era una fredda mattina di novembre. La nebbia avvolgeva la campagna, il vento spazzava le strade e la terra era indurita dal gelo. Il soldato Martino cavalcava avvolto nel suo pesante mantello e osservava il cielo bianco.
Fa molto freddo, nevicherà – pensò.
Ad un tratto scorse un mendicante, tutto lacero e tremante, che gli chiese la carità.
Pietà di me, signore. Ho freddo e fame.
Martino avrebbe voluto soccorrerlo ma non aveva con sé né cibo né denaro. Allora ebbe un’idea: prese la sua spada e divise in due il suo mantello.
Prendi la metà del mio mantello! Non ho altro da darti.
Il mendicante non sapeva come ringraziarlo; i suoi occhi erano pieni di lacrime di gratitudine. Martino proseguì il suo viaggio. Coperto solo da mezzo mantello, tremava per il freddo. Ma ecco, il cielo si rischiarò, la nebbia si dissolse e apparve un fulgido sole autunnale; cominciò a far caldo.
Che strano – pensò Martino – sembra quasi sia tornata l’estate.
Non immaginava, il buon cavaliere, che quel sole era un dono di Dio per premiarlo della sua bontà.

Ho poi disegnato 4 brevi disegni stilizzati riguardanti i punti salienti della storia; dopo averli ritagliati li abbiamo commentati insieme per poi verificare il grado di apprendimento della storia: “Sapresti mettere in ordine le vignette?” In questo modo si può capire se il bambino ha ascoltato, se ha compreso il testo e se riesce con la logica a ripercorrere la storia nella maniera corretta e, ovviamente, il divertimento finale è quello di colorare le vignette che potete scaricare anche voi e divertirvi come noi.

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Idee creative, San Martino

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…