Posts Tagged ‘venerdì’

Proprio nel mio post di ieri ho parlato dell’insegnamento dell’inglese ai bambini perché ritengo sia importante che imparino un’altra lingua già da piccoli anche perché, prima si cerca di insegnarglielo e prima lo apprenderanno visto che da piccoli hanno la capacità di apprendere come delle spugne. Per rimanere in tema, vorrei consigliarvi un semplice libro dove canticchiando, si possono apprendere delle filastrocche e delle canzoncine molto carine; talmente facile da comprendere e talmente belle da cantare le che basteranno pochi giorni d’ascolto e vi meraviglierete per il risultato. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Oggi non vi consiglio un unico libro perché tanto non riuscirete ad acquistarne solo uno, è impossibile! Se cedete al primo acquisto… siete finiti! Ecco perché non voglio soffermarmi su un titolo in particolare ma proporvi l’intera collana; suggerirvene uno è impossibile perché non riesco ad averne uno preferito sugli altri inoltre sono così belli da collezionare che averli tutti è ormai diventato un hobby. Libri semplici, colorati, con grandi illustrazioni, di facile comprensione anche solo guardando le immagini ma altrettanto facile per chi si avvicina alla prima lettura perché scritto molto in chiaro e con grandi caratteri. Storie avvincenti con personaggi conosciutissimi e amati da bambini, i Barabapapà. Leggi tutto

Tags : , , , , , , ,

Nel mio mondo i colori sono fondamentali, non potrei vivere solo in bianco o nero ed ecco perché cerco di insegnare ai miei bambini come i colori facciano parte della nostra vita quotidiana. Sono MOLTO importanti e utilizzare la vista serve proprio a guardarli, a conoscerli e anche a scoprirli. I colori non nascono per caso, come si creando? Come si formano? Il libro di oggi vuole proprio insegnare a guardare attentamente i colori per scoprirli da vicino e imparare a conoscerli in tutte le loro sfaccettature. Questo libro, Il Grande Libro dei Colori, è molto importante per Simone, l’aveva all’asilo e l’ha voluto comprare anche per casa perché se ne è innamorato a prima vista e, tutt’oggi, rimane un libro magico, tutto da scoprire. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Tra i regali di Natale non potevano certo mancare dei libri sotto l’albero e non solo da parte nostra ma anche da parenti e amici che conoscono la mia filosofia e che, anche loro, amano la lettura e sanno quanto sia importante leggere insieme ai bambini; se poi ci aggiungiamo che Simone ha iniziato la scuola e che si sta avvicinando alla lettura… binomio perfetto! Il libro di questo venerdì è stato un regalo veramente molto apprezzato: illustrato, ben curato e molto istruttivo che riguarda il mondo intero, curiosi di sapere di cosa si tratta? Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Con l’inizio della scuola, gli impegni cambiano, gli orari variano sia nell’ingresso e nell’uscita da scuola sia per la divisione delle ore in materie; prendendo spunto dal calendario settimanale che avevamo realizzato per l’asilo dove i bambini imparavano una semplice filastrocca legata ai giorni della settimana e che tornerà utile anche quest’anno per il piccolo Lorenzo che sarà alle prese con l’asilo, realizzeremo però un calendario più ampio che possa tornar utile a Simone per imparare le diverse materie che dovrà affrontare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ qualche giorno che Simone canticchia una canzoncina molto allegra dedicata alla mano; è una simpatica filastrocca che insegna il nome delle dita e che al tempo stesso diverte molto. Mi è piaciuta molto e ho pensato di condividerla con voi perché mi sembra un buon metodo per insegnare ai bambini anche delle cose serie; le canzoni e le filastrocche funzionano molto, sono di facile apprendimento e loro si divertono un mondo e… senza accorgersi impararo tante nuove nozioni in maniera veloce e lo fanno con piacere.

Il pollice viaggia con l’autostop,
l’indice spesso dice di no!
Poi viene il medio e pensa chissà,
se l’anulare l’anello ce l’ha?
l’ultimo è il mignolo che è piccolino,
sta dappertutto e un pò biricchino,
poi tutte insieme suonano il piano,
fanno ciao ciao e si danno la mano!

A proposito di questo, ho pensato di fare un lavoretto proprio dedicato alla mano; la mano è fondamentale, serve a tante cose! Essendo 5 le dita, tornano utili per… un duplice lavoretto: imparare i nomi delle dita associandoli al dito di riferimento e ad indicare i giorni della settimana in cui si va all’asilo. In questo modo, piano piano anche Lorenzo imparerà a riconoscerli visto che la canzone l’ha coinvolto molto. Per creare questo lavoretto disegno la sagoma della mano su un foglio bianco che prima avremo piegato a metà, in questo modo riusciremo a ricalcare nella stessa posizione la stessa sagoma anche sull’altra metà del foglio perché ci servirà per la seconda parte del lavoretto. Una volta segnata la sagoma, Simone si è divertito nel colorarne una rossa e una verde; è toccato poi a me ritagliare la sagoma e, con un pennarello nero con la punta sottile, ho scritto da un lato i nomi delle singole dita e dall’altro i giorni della settimana. Abbiamo dato un tocco di originalità inserendo in mezzo tra le due sagome un bastoncino di legno e incollando poi le due metà della mano così si potrà portare anche in giro e… inventarsi qualche simpatico gioco.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…