Che ne dite? Ecco qui la carta regalo che ci siamo inventati per impacchettare un simpatico giochino per Emanuele; ho deciso di crearla nella stessa tonalità del bigliettino “lecca-lecca”. Simone si è divertito molto perché ha conosciuto una nuova tecnica di timbro utilizzando la frutta e i colori per le dita e poi… che ridere vedere come si asciugava!

Ovviamente abbiamo utilizzato solo materiale di riciclo anche se questa volta… abbiamo un pò azzardato. La carta che abbiamo utilizzato è la classica carta da cucina: leggera, sottile e… poco resistente ma il risultato ottenuto è comunque stato molto bello. Per decorarla abbiamo usato un arancio: prima l’ho tagliato a metà e poi ho inciso un triangolo che sarà poi la forma del nostro timbro. Perché il triangolo? Semplice, si è formato una nuova famiglia quindi da una coppia si sono allargati a 3 persone e da qui la mia idea del triangolo: 3 lati, 3 angoli e… 3 persone. Simone ha interamente colorato di blu la sagoma in rilievo del triangolo per poi imprimerla sulla carta da cucina; ha ripetuto questa operazione diverse volte, fino a ricoprire l’intera superficie per poi appenderla fuori ad asciugare più velocemente. Una volta asciutta, ho impacchettato il regalo chiudendo con dello scotch, ci ho appoggiato sopra il bigliettino e… ora vado a conoscere Emanuele, non vedo l’ora!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : biglietti, Idee creative, riciclo materiali

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…