Sono rimasta un pò perplessa ma soprattutto “senza parole” quando stamattina ho aperto una confezione di merende acquistate a dicembre e ho avuto la spiacevole sorpresa di trovare la muffa: possibile? Vi è mai capitato di acquistare un prodotto e scoprire che fosse scaduto o, come nel mio caso, immangiabile per cause da scoprire? Devo dire che ci ho messo mezza mattina per metabolizzare l’accaduto per poi cercare di trovare una spiegazione che però, vi confesso non aver trovato.

Quando ho aperto la confezione, ho pensato che ci fosse un piccolo foro nella confezione e che quindi fosse entrata dell’aria ma poi, a mente fredda, ho capito che non era possibile; impossibile per il semplice fatto che ogni singola merenda all’interno della confezione ha la propria protezione. Volete forse dirmi che sono così “sfigata” e che ogni singola confezione di merenda avesse un forellino? Non ci voglio credere. E’ vero che la confezione l’ho acquistata a dicembre perché, non so da voi, ma qui la colazione è varia e cambia spesso. Sentendomi Food Coach al 100% cerco di rendere la colazione un momento importante della giornata per questo se a dicembre andava alla grandissima la girella ora siamo passati alla briosce alla marmellata e quindi le girelle sono rimaste custodite in dispensa. Conservate bene, in luogo asciutto e fresco (la Food Coach che c’è in me non potrebbe permettermi un errore del genere) quindi di sicuro non hanno subito nessun trauma dal clima, cosa può essere successo. Sono andata a guardare la scadenza anche se quando acquisto qualsiasi cosa al supermercato è la prima cosa che guardo ma è segnata per luglio, che ci sia altro dietro?


Possibile che abbiano cambiato l’involucro esterno della scatola non avendo venduto il prodotto cambiandolo con un altro involucro con scadenza diversa? Non dovrebbe essere possibile perché quando un prodotto scade il supermercato lo dovrebbe buttare, non rendere all’azienda giusto?
Possibile che abbiamo furbescamente cancellato e reinserito al data di scadenza? No dai, non ci voglio credere…
Penso e spero si tratti di un caso singolo, sporadico e che sia stata io la “sfigata” a trovare la classica confezione 1 su 1 milione a cui è successo qualcosa di anomalo o forse son troppo buona nel pensare ciò?

Tags : , , , , , , , , , , , , ,
Categories : da assaggiare, food coaching, Prodotti consigliati

RSS feed for comments on this post

  1. Marissa

    gennaio 23rd, 2014 at 16:04

    No no, ti dico che è capitato anche a me con uno yogurth qualche giorno fa.
    L’ho aperto per dare la merenda alla bimba ed ecco la muffa!
    Ho guardato e riguardato quel vasetto, analizzato in ogni millimetro, controllato e ricontrollato la scadenza ma niente!
    Penso di essere quell’alto 1 su 1 milione!

  2. Francesca

    gennaio 24th, 2014 at 14:59

    Ciao! Con lo yogurt è successo un po’ di volta anche a me, ma in quel caso ho sempre addebitato la causa a qualche forellino nel tappo… Per le brioches… beh, io scriverei al produttore inviandogli le foto! Bello schifo…pensa se ad aprirle non eri tu, ma un bimbo che inconsapevole se le mangiava! Vero che dalla muffa si ottiene la penicillina, ma….

  3. Serena

    gennaio 24th, 2014 at 17:56

    In realtà Francesca la merenda sarebbe stata per mio figlio, per fortuna l’ho aperta io e quindi lui non l’ha potuta mettere in bocca altrimenti… che schifo! Che dire, visto che in diverse mi state dicendo di scrivere al produttore ho pensato di fare una cosa: acquisterò di nuovo una confezione per verificare per poi scrivergli.

  4. Rachele

    gennaio 25th, 2014 at 11:31

    Ma che schifezza!! Se scrivi alla Motta (erano Motta?) e alleghi le foto, ti invieranno di sicuro una nuova confezione con mille scuse… e voglio sperare qualche prodotto in omaggio.
    Non aspettare di comprarne un’altra, per loro è prassi ricevere di queste segnalazioni, a me è successo una volta con i biscotti Taboo e un’altra con la pasta asciutta: nel giro di una settimana, è arrivato un pacco sostitutivo.

  5. Squitty

    febbraio 4th, 2014 at 06:36

    Ti garantisco che le date delle confezioni vengono cambiate. Ho un amico che lavora per una nota casa e mi ha detto che loro lo fanno.

  6. 'povna

    febbraio 7th, 2014 at 18:02

    Io scriverei al produttore comunque. Può essere un caso su un milione, e che le date di scadenza siano molto lasche lo sappiamo tutti (ma di certo non giustificano la muffa su una merendina confezionata), ma, in ogni caso, secondo me un pacco posta celere con una fornitura gratis e tante scuse, a loro conviene troppo, non te le leva nessuno!

  7. Elena

    novembre 12th, 2014 at 10:49

    si é capitato anche a me con diversi prodotti, l ´ultima nelle sottilette . Penso sia colpa di come trasportano la merce e dei magazzini dove vengo tenuti…

  8. ziobello

    novembre 13th, 2014 at 14:38

    la morale è sempre quella: controlla sempre la scadenza, e l’integrità della confezione

8 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…