Macfrut ogni stand era diverso dall’altro per colore, per prodotto e per decorazione ma il più particolare era quello della Bestack che da semplice stand di fiera, si è trasformato in un vero set fotografico dal titolo facce da cartone”. Mi ha da subito incuriosito perché si è presentato con una distesa di sedie bianche sopra un prato di corteggia marrone, sembrava quasi un giardino; ogni sedia aveva un fumetto con una frase allegorica dove il tema principale era il cartone e l’importanza di riciclarlo. Potevamo forse sottrarci dal giocare con i fumetti?

La scelta è stata difficile perché molte frasi erano divertenti: “Fate l’amore con… il cartone“, “Il cartone? Tanta roba“, “No cartone, no party“, “Il cartone mangia la co2“, “Io al cartone ci sto dentro” e moltissime altre. Insieme alle mie compagne di viaggio abbiamo scelto la frase con la quale farci fotografare per poi vederla postata su facebook, in un album apposito; io ho cercato di scegliere qulla che mi rappresentava di più ovvero “Il cartone? Tanta roba!” visto che cerco di riciclare ogni giornale, singolo cartoncino o grande cartone che mi capita di avere in casa e… non solo visto che in questa mia missione coinvolgo sia i miei figli che i nonni. Ovviamente non poteva mancare anche la foto di gruppo con Barbara, Antonella e Cristiana che vi invito su facebook ad andare a curiosare.
Come stad è un pò bizzarro e vi starete chiedendo cosa c’entra con la fiera dell’ortofrutta ma… centra eccome visto che tutto questo è stato fatto per sensibilizzare al riciclo del cartone visto che il cartone rispetta l’ambiente per questo è utilizzato molto nell’imballaggio dell’ortofrutta, perché il cartone è il miglior prodotto in termini economici, ecologici e di riciclo in quanto riduce l’aria trasportata e ottimizza i trasporti.
Quando si pensa al cartone si associa sempre l’idea di dover tagliare alberi ed è vero però non si guarda oltre: per albero tagliato se ne piantano 3 quindi le foreste non è vero che vengono disboscate ma bensì arricchite di nuove. Ma di questo vorrei approfondire meglio in un post dedicato.
Voglio invece farvi conoscere Martina, una bambina che è la testimonial del viaggio alla ricerca della sostenibilità ambientale e del mondo delle risorse rinnovabili del Consorzio Bestack; allo stand ci hanno lasciato un gioco da fare, realizzato completamente su cartone ondulato da scomporre nei diversi pezzi per ricreare una storia, una striscia di fumetto che abbia un senso compiuto divertendosi così a dar parole ad alberi, animali e personaggi rappresentati. “Il progetto delle buone idee” è un concorso lanciato per 300 classi di quarta e quinta elementare che darà la possibilità di lasciar libera la fantasia per creare una piccola striscia di fumetto e il premio finale sarà la possibilità di trascorrere un’intera giornata con il funettista che ideato Martina insomma… divertimento non solo al Macfrut!

Tags : , , , , , , ,
Categories : eventi, riciclo materiali

0 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…