Solo andandoci ci si accorge dei consigli che si possono dare a chi invece non ci è ancora stato ma sta organizzando per andarci; Mirabilandia è un parco così grande che si rischia di girare a vuoto, di perdersi qualcosa di importante come ad esempio uno spettacolo oppure di fare inutili code se non si sanno alcuni accorgimenti. Ecco perché ho pensato di venirvi incontro, di annotarmi cosa poteva essere utile, cosa evitare e cosa invece non perdere per poi fare un resoconto e… tenerlo presente anche per noi per la nostra prossima volta.

  • Visto il costo del biglietto di sicuro organizzatevi per approfittare dell’ingresso anche il giorno successivo; ci sono talmente tante giostre da fare, il parco è veramente grande e le cose da vedere sono molte quindi vi posso assicurare che non avrete tempo in cui starete seduti a far nulla;
  • sempre a proposito del costo del biglietto, tenete sotto controllo il sito internet dove potrete trovare diverse offerte per l’acquisto on-line;
  • una pausa al Mirabeach perché andrà a Mirabilandia in estate è d’obbligo: non solo per la bellezza del posto ma perché riposarsi facendo un tuffo in piscina… ne vale la pena;
  • di sicuro portatevi il pranzo da casa: il costo del biglietto è già alto se in più vi fermate anche a mangiare in uno degli innumerevoli posticini tanto carini e tanto invitanti… non ve la cavate più e la spesa salirà a dismisura soprattutto se siete una famiglia con 2 bambini come noi; ci sono diverse aree pic-nic all’ombra con tanto di tavolini e panche in legno che sono così comodi e che vi invito a sfruttare. Noi abbiamo posizionato lì le borse al nostro arrivo così d’avere un punto d’incontro, nessuno tocca nulla e si sta veramente comodi;
  • se non avete vincoli di orario di consiglio di fermarmi anche all’imbrunire, se non anche per cena perché le luci che si accendono la sera rendono l’atmosfera veramente calda e totalmente diversa da quella del giorno e tutto diventa molto suggestivo;
  • imperdibili sono gli spettacoli: vederli tutti è un problema perché bisognerebbe sacrificare un pò di giri sulle giostre ma con qualche consiglio che vi ho dato potrete fare le giuste scelte e godervene almeno alcuni così da portarvi a casa un bel ricordo;
  • per gli appassionati delle giostre è imperdibile il VPass ovvero lo strumento che vi consentirà di evitare le code; basta noleggiarlo all’ingresso (il numero è limitato) e potrete prenotare il giro sulla vostra attrazione preferita all’orario che volete e, presentandovi in tempo, non dovrete fare la coda perché il privilegio della prenotazione. In questo modo mentre aspettate la prenotazione per una giostra, potrete farne altre senza perdere tempo; tenete però presente che non tutte le giostre hanno questo ingresso privilegiato quindi consultate prima la cartina;
  • molto utile per chi ha bambini è Policino, un braccialetto che consente di trovare subito il bambino qualora si fosse allontanato o, tra la tanta gente, non riusciate a ritrovarlo; quando lo si noleggia basta lasciare il proprio nome e numero di cellulare e verrà subito attivato;

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Emilia Romagna, gite, Idee week end, Viviparchi

RSS feed for comments on this post

  1. Aliceq

    settembre 5th, 2012 at 10:17

    Ciao, mi sai dire quanto costa il noleggio di Policino?

  2. benedetta

    agosto 13th, 2013 at 04:54

    Fammi capire, avete occupato un tavolino sin dall’arrivo impedendo così ad altri di andarci? Mi sembra molto scorretto e maleducato. Sono abituata in modo diverso, occupo i posti al momento in cui li uso lasciandoli poi liberi per gli altri. Io pure ho due bambini ma non farei mai una cosa del genere….

  3. Serena

    agosto 20th, 2013 at 19:32

    Benedetta non so se ti è mai capitato di andare ma ci sono delle aree appostite dove lasciare le proprie cose per poi effettuare in libertà la propria gita muovendosi con l’indispensabile questo per facilitare le famiglie con bimbi piccoli su passeggini; le aree picnic sono talmente tante che NESSUNO ruba un posto a qualcun altro tanto che tutti si siedono vicini ed ho sempre visto posti liberi. Non mi permetterei MAI di occupare un posto a vuoto solo x tenermi il posto pe ril pranzo, non l’ho mai fatto nemmeno quelle poche volte che mi è capitato di andare da MacDonald figuriamoci se lo farei in un parco divertimento…

3 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…