Curiosi di sapere chi è la “musona“? Ve ne avevo parlato durante la nostra gita a Le Vele dicendovi che ci ha accompagnati e ci ha scorazzati in giro per tutte le vacanze… bhe è facile intuire di cosa si tratta: è la nostra nuova macchina, colei che d’ora in poi ci porterà in giro. Essendo una famiglia con 2 figli la nostra scelta è ricaduta su una macchina comoda e piacevolmente sporcabile, spaziosa per accogliere le diverse cose che ci accompagnano durante gli spostamenti ma soprattutto economica. Ecco perché abbiamo scelto la Fiat Qubo a metano: un vero risparmio!

A noi piace girare nel week-end per portare i bambini ai parchi acquatici in estate, gite in città d’arte d’inverno e in qualche posto a contatto con la natura nel resto dell’anno; per di più abbiamo i nonni paterni a 200 chilometri di distanza quindi di chilometri ne maciniamo ed ecco perché la nostra scelta è ricaduta su un automobile a metano. Auto con questa caratteristica non ce ne sono molte che escono con questo tipo di impianto già dalla casa madre e quindi la scelta non è stata difficile: Fiat Qubo; siamo stati anche molto fortunati perché ne avevano una grigia in pronta consegna e così… detto, fatto: in soli 10 giorni l’abbiamo acquistata e portata a casa con noi pronta per… partire per le vacanze. Non ci siamo fatti problemi sul colore, in fondo non siamo dei ragazzini che devono scegliere la loro prima automobile, grigia va benissimo: un colore sempre di moda, di cui non ci stuferà di certo di vedere tutti i giorni e poi… abbiamo anche avuto uno sconto perché in pronta consegna, cosa voler di più?
Appena i bambini l’hanno vista sono esplosi in una sonora risate e il piccolo Lorenzo ha subito detto: “ecco la musona!” Da qui è nato il suo soprannome: sarà perché davanti ha un grande “muso” quasi da sembrare un naso, sarà che ha ispirato da subito simpatia insomma… per noi ora è la MUSONA. I sedili sono comodissimi, all’interno è molto spaziosa e i seggiolini dei bambini ci stanno benissimo dietro; i finestrini sono belli ampi e danno un’ottima visibilità e anche gli specchietti sono grandi e danno una grande prospettiva. Il bagagliaio è profondo e nonostante sia più sollevato perché al disotto sono posizionate le bombole del metano, contiene perfettamente un sacco di cose e le nostre valigie delle vacanze ci stanno alla perfezione; l’apertura del bagagliaio è studiata in maniera intelligente perché essendo perpendicolare, quando lo si apre crea una copertura perfetta in caso di pioggia e quindi consente un utile riparo. In dotazione c’era anche il TomTom, mai avuto ma devo dire che in effetti è utile; è bastato selezionare Boffalora d’Adda come partenza e Lido di Pomposa come meta di arrivo e in un attimo ci ha indicato il chilometraggio, il tempo che dovremmo impiegare, i distributori di metano disponibili lungo il percorso insomma… un computer portatile! E’ possibile scegliere una voce che ci accompagnerà durante il tragitto e i bambini hanno scelto… “Roberto” perché la voce femminile di “Silvia” li ha subito stufati e così sarà proprio “Roberto” ad accompagnarci.
Queste sono solo le caratteristiche dell’auto, vogliamo parlare dei consumi ovvero la parte più importante? Il nostro unico dubbio fosse l’autonomia visto che non ha un grande serbatoio ed inoltre dove fare rifornimento visto che non tutti i distributori hanno il metano anzi… in realtà bisogna controllare prima dove fermarsi per far rifornimento altrimenti tocca convertire in benzina ma allora il risparmio dove sta? Per fortuna che con il TomTom vengono segnalati in tempo reale mostrando sul percorso dove si trovano e quindi è molto facile pianificare il proprio viaggio con le giuste soste; c’è anche da dire che il metano conviene per chi deve fare percorsi medio-piccoli a livello di chilometri ed allora sì che c’è il vantaggio. Basta dirvi che mio marito va al lavoro spendendo solo 3 euro al giorno (andata e ritorno) e che per andare in vacanza abbiamo speso più di autostrada (14,20 euro) che non di metano (13 euro) e c’è bastato per tutto il viaggio (281 km) quindi… VIVA IL METANO!

Un grazie allo staff del Gruppo Bossoni dove abbiamo acquistato l’auto in particolare alla gentilezza, alla serietà e al buon operato di Sergio che ci ha accompagnati durante la nostra scelta sull’acquisto della nuova auto: davvero un ottimo acquisto!

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : Prodotti consigliati

RSS feed for comments on this post

  1. Idea Mamma » NASCONDERSI TRA LE GUGLIE DEL DUOMO

    ottobre 22nd, 2012 at 11:05

    […] e così, dopo l’ora di catechismo, abbiamo deciso di metterci in marcia con la nostra “musona” e di farci un bel giro. Da quando non lavoro più in un ufficio ho totalmente dimenticato […]

1 Commento








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…