Adoro quando Paola decide di pubblicare “link a casaccio”: riesce sempre a trovare un sacco di idee molto carine in particolar modo nei siti esteri che, devo essere sincera, frequento poco ma che invece mi illuminano sempre; peccato che il tempo che dedico al web per “curiosare” è poco ma devo rirpomettermi di dedicarne un pò di più ai siti stranieri. Proprio stamattina ha pubblicato un link su facebook, Ceramic Arts Daily, in cui veniva spiegata una nuova e particolare tecnica per realizzare dei francobolli con piante, fiori o foglie; devo dire che mi sono subito illuminata e… poteva forse non saltar fuori un’idea per la festa della mamma? Facile, veloce, con pochi materiali quindi adatta anche per l’ultimo momento quindi, cosa stiamo aspettando?

E’ stato facile immaginare il mio lavoretto, non ci ho dovuto pensare molto, è venuto da se; sarà l’aria della primavera anzi, di sicuro merito di quelle distese di papaveri rossi che vedo sempre nel piccolo percorso di strada che faccio per arrivare da nonni o per andare a fare la spesa. Proprio il papavero sarà al centro di questa nuova idea: porta monetine, svuota tasche oppure un riponi chiavi insomma, come meglio volete utilizzarlo so solo che noi ne abbiamo bisogno all’ingresso di casa perché ci permette di riporre piccoli oggetti che nelle tasche si perderebbero di sicuro e che invece lì sono al sicuro e di facile visione in particolar modo al mattino quando… si esce sempre di corsa.
Realizzarlo sarà facile, basta lavorare con le mani una pallina di DAS Color che, per l’occasione ho scelto bianco visto che voglio contrapporlo al rosso acceso del tulipano; la parte di manipolazione la lascio fare ai bambini che adorano lavorare con questo materiale: morbido, profumato, semplice da utilizzare e anche colorato. Ci sta che prenda il sopravvento il gioco e così… mi intrufolo! Mentre loro realizzano i loro capolavori io stendo un pò la pallina e con le mani vado a creare un incavo verso il centro, una specie di conca che possa essere abbastanza grande per contenere un mazzo di chiavi oppure delle monete. Prima che si indurisca, inserisco proprio al centro un papavero privo di gambo e foglie: cerco di sistemarlo ben al centro e aprendo bene i petali che devono aderire bene al DAS; con un pennello stendo un piccolo strato di acqua che aiuterà i petali a rimanere attaccati alla pasta modellabile perché l’acqua renderà morbida la pasta che, quando si seccherà, tratterrà tutto ciò che ha addosso e, nel nostro caso, il papavero.
Volete un consiglio? Aspettate che si asciughi bene e poi stendete uno strato di smalto trasparente, il classico che si usa per le unghie fungerà da fissante; in questo modo il tulipano sarà al riparo e rimarrà sempre lucido e perfetto.

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : festa della mamma, Idee creative

1 Commento








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…