Sto quasi pensando che l’autunno è la stagione migliore per creare: ho tantissime idea da realizzare, tanti giochi divertenti e tanti oggetti da riciclare e poi anche i colori da utilizzare sono molto belli, mi mettono allegria! Voglio mostrarvi cosa abbiamo realizzato riciclando dei rotoli di carta igienica, diverse foglie raccolte in giardino e tanti colori il tutto unendo il tema dell’autunno e della festa dei nonni.

La prima cosa che i bimbi si sono divertiti a fare è stato colorare i rotoli di carta igienica: i colori usati sono stati il rosso, il verde e l’arancione che, a volte sovrapposti, hanno dato vita a nuove sfumature; è stato bello vederli all’opera perché si capiscono le differenze di carattere e di istinto: Lorenzo non finiva di mettere le mani dentro i colori per le dita, continuava ad immergere le dita nel colore fino a coprirsi l’intera mano; Simone invece non ha nemmeno pensato di sporcarsi le dita, mi ha subito chiesto un pennello. Anche guardando il modo di utilizzare i colori si capisce molto: Simone molto preciso, colori bene definiti, ogniuno al suo posto mentre Lorenzo… una cozzaglia di sfumature!
Adesso bisogna aspettare che asciughi il colore così passiamo ad un’altra fase: la ricerca del materiale di decoro. Trattando il tema dell’autunno, usciamo in giardino e ci guardiamo intorno: tante foglie, rami secchi e corteccia di albero questo sarà il nostro raccolto. Una volta che i rotoli saranno ben asciugati, possiamo decorarli a piacere e qui entra in campo il nostro secondo tema: la festa dei nonni. Ho pensato di far decorare i singoli rotoli: 1 con le sembianze della nonna e 1 con quelle del nonno, ci sarà da ridere!
Partiamo con i rami secchi, ci serviranno per le braccia e con il mio aiuto, li andiamo ad infilare nel rotolo: mi basta creare un piccolo foro con uno stuzzicadente così il ramo può entrare senza muoversi troppo visto che il foro d’entrata è piccolo. Con la corteccia i bimbi hanno pensato di decorare il nonno: li abbiamo incollati lungo il rotolo così che possano sembrare dei bottoni della camicia che spesso il nonno indossa; gli occhi li abbiamo creati con dei feltrini per le sedie: per la nonna li abbiamo tagliati un pò a punta, come se fossero gli occhi di un gatto mentre per il nonno li abbiamo lasciati tordi disegnando però all’interno, con un pennarello nero, le pupille.

Gli occhi del nonno li abbiamo incollati sopra una larga foglia che sarà il viso e che andremo ad attaccare al rotolo con dello scotch trasparente; quelli della nonna li abbiamo invece attaccati direttamente al rotolo perché sopra andremo a incollare 2 foglie più piccole e più simpatiche che possano sembrare dei capelli o delle orecchie. Che ne dite? A vederli mi sembra proprio che sembrano 2 nonni simpatici…

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Categories : autunno, festa dei nonni, Idee creative, riciclo materiali

RSS feed for comments on this post

  1. Cristina

    settembre 29th, 2011 at 00:11

    Ciao, piacere di conoscerti. Sono Cristina e assieme a te ho vinto il giveaway di Mammadesign. Ho colto questa simpatica occasione per scoprire il tuo blog ed è stata davvero una buona cosa perchè mi piace un sacco :) Sono saltellata qua e là tra gli ultimi post raccogliendo i tuoi spunti e non finirò certo qui, continuerò a seguirti certamente. Quando hai tempo ti aspetto da me, se vorrai. Buonanotte e complimenti. Cristina
    http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.com/

  2. Serena

    settembre 29th, 2011 at 13:40

    Grazie dei complimenti, mi fa piacere e ti aspetto ancora, in questi giorni abbiamo un sacco di idee che stiamo sviluppando e di sicuro verrò presto nel tuo blog, CIAO

2 Commenti








  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…