Posts Tagged ‘teatrino’

Vi ricordate le statuine che abbiamo preparato per il “teatrino” di Halloween? Sulla scia di quell’idea, ho pensato di creare qualcosa anche per il periodo natalizio ma… con quale figura? Ovviamente Babbo Natale, il personaggio che i bambini adorano visto che porta i regali! Come al solito è stato creato con materiale di ricliclo ed in particolare con un rotolo di carta igienica: sembra un materiale inutile ed invece per i nostri lavori creativi è indispensabile!

Materiale: rotolo di carta igienica, cotone, carta velina rossa, fiocco d’orato, etichette, pennarello nero, forbici e colla liquida.

Preparazione: per prima cosa disegno gli occhi sulle etichette e ritaglio 2 cerchietti; con il cotone creo i capelli: basterà mettere un pò di colla liquida intorno alla circonferenza del rotolo di carta igienica e poi ci appoggio il cotone girandoci intorno. Con il pennarello nero, dopo aver attaccato i 2 occhi fatti sull’etichetta, disegno il naso e la bocca per poi terminare il viso mettendogli la barba sempre fatta con il cotone. Per fare il cappello ho invece utilizzato la carta crespa: ritagli un quadrato di carta crespa, metto della colla liquida all’intrno del rotolo, nella parte alta proprio in corrispondenza dei capelli, arrotolo la carta velina su se stessa facendo in modo che si attacchi internamente e per tenerlo bloccato, utilizzo un fiocco color oro per restare in tema natalizio.

Tags : , , , , , , , ,

Come decorare la tavola di Halloween? Con il nostro bellissimo e originale TEATRINO! Ci è bastato addobbare sia il fondo sia il piano con del nero e nel nostro caso ho utilizzato delle stoffe. Per addobbare lo sfondo ho disegnato un albero che ho poi fatto colorare a Simone di giallo mentre io disegnavo un castello, con sullo sfondo la luna; abbiamo poi posto le nostre statuine create nei giorni scorsi e… BUON HALLOWEEN!

Tags : , , , , , , , , ,

E per finire in bellezza il “teatrino” di Halloween, non poteva mancare il gatto Gattì! Ovviamente anche lui è stato creato con un rotolo di carta iginieca pitturato con le mani con il viola anche se poi devo dire che è venuto un pochino scuro. Abbiamo poi creato una pallina con dei fogli di giornale e l’abbiamo totalmente riempito di colla così da poterci attaccare sopra un cartoncino nero per creare la testa; gli occhi li abbiamo creati disegnando su delle etichette 2 cerchi con la pupilla rossa mentre per il naso abbiamo ritagliato un triangolo da un cartoncino arancione e per le orecchie 2 triangoli da quello nero incollandole sopra la testa. Con un pezzo di corda abbiamo creato la coda che abbiamo incollato dietro mentre con un nastro viola… un bel collarino!
Adesso il nostro “teatrino” è pronto, ci manca soltanto una bella scenografia e poi… VIA ALL FESTA! Cercherò di creare qualcosa di simpatico come sfondo e così domenica ci inventeremo una bella storia muovendo i nostri personaggi: Pippi, Zucchi e Streghì.

Tags : , , , , , , , , ,

Oggi aggiungiamo alla nostra collezione di statuine per il “teatrino” di Halloween un nuovo personaggio: la strega Streghì! Non fa paura anzi, è simpatica con il suo nasone lungo e il suo bel cappello nero; ovviamente l’abbiamo realizzata sempre con materiale di riciclo e per seguire il tema della altre, anche lei come base è formata da un rotolo di carta igienica. Come abbiamo fatto per la zucca, la testa la creeremo formando una pallina con fogli di giornale per poi ricoprirla interamente con della carta crespa verde; per farle un naso abbastanza lungo, cerchiamo di creare una protuberanza che fuoriesca da un lato e con le mani modelliamolo in maniera che sembri appuntito. Gli occhi li ho disegnati sopra delle etichette così sarà più facile attaccarli: bianchi con la pupilla. Per i capelli utilizziamo del nastro arancione che taglieremo a striscioline e incolleremo sopra la testa aiutandovi con del nastro adesivo: un po’ a destra e un po’ a sinistra anche se non coprite la parte centrale non importa, sarà coperta dal cappello.

Ora passiamo al cappello: per crearlo utilizziamo del cartoncino nero: ritagliamo un quadrato che andremo ad arrotolare su se stesso formando un cono e sarà la nostra parte superiore mentre la base la creeremo ritagliando sempre dal nostro cartoncino nero, un cerchio sopra il quale andremo ad attaccare con della colla liquida la parte a cono; a questo punto basterà mettere un po’ di colla sopra la testa della nostra strega e disporci sopra il cappello: ora è pronta per essere aggiunta a Pippi e Zucchi.

Tags : , , , , , , , , , , , ,

Ecco qui il secondo protagonista del “Teatrino di Halloween”, vi presento: ZUCCHI, ma chi è? Bhe è una simpatica zucca arancione creata, come sempre, con tanto materiale di riciclo perché a noi CI PIACE!
Ci è bastato utilizzare un rotolo di carta igienica, del cartoncino verde e giallo e della stoffa arancione riciclata da alcuni indumenti dismessi. E’ bello creare questi personaggi perché il lavoro ce lo dividiamo a metà: Simone si diverte a colorare con le mani mentre io disegno e ritaglio i particolari.
Per prima cosa abbiamo colorato l’intero rotolo di arancione e rigorosamente con le mani! Ho poi ritagliato gli occhi e il naso dal cartoncino giallo mentre il colletto e il pistillo della zucca dal cartoncino verde; con del giornale abbiamo creato una pallina e ci è bastato accartocciare su se stessa 1 pagina di quotidiano per poi interamente immergerla nella colla per farsì che il pezzo di stoffa arancione che avevamo in precedenza tagliato si potesse interamente attaccare alla pallina di carta. E’ bastato poi inserire una parte della pallina dentro la cima del rotolo, applicare il colletto verde e decorare con occhi, naso e pistillo la testa della zucca. Che ne dite? L’idea per questo simpatico personaggio l’ho presa dal sito Sheknows anche se non ho seguito le loro istruzioni ma l’ho un pò rimodellata a mio piacimento per essere in linea con l’altro nostro personaggio PIPPI e… per i prossimi che verranno!

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Qual è l’animale che più ci ricorda la festa di Halloween? Tra i più gettonati, di sicuro il pipistrello e quindi… eccomi qui pronta a far divertire Simone creando una bella statuina che faremo con materiale riciclato (ovviamente!) e divertendoci con i colori! Crearlo è semplicissimo, ci servono poche cose però sarà veramente divertente soprattutto colorarlo… con le mani! A differenza dei precedenti pipistrelli che abbiamo creato, questo non vola, ma ci servirà per comporre… il TEATRINO di Halloween!

Materiale: rotolo di carta igienica, colori a dita di tinta nera, matita, cartoncino colorato (nero, bianco e rosso), forbici, colla, nastro adesivo.
Procedimento: per prima cosa faccio divertire Simone a colorare il rotolo di carta igienica con la tinta nera e… totalmente con le mani! Intanto che asciuga, con una matita disegno le ali e le orecchie del pipistrello sul cartoncino nero per poi ritagliarle; sul cartoncino bianco disegno gli occhi, il naso e i denti: 2 cerchietti rotondi come occhi, 1 un pò più grande per il naso e 2 triangoli appuntiti per i denti per poi colorare le pupille di nero e il naso di rosso con i pennarelli. A questo punto il rotolo nero sarà asciugato e possiamo andare ad incollare e dare forma al nostro pippistrello.

Consiglio: se non siete bravi nel disegnare, vi lascio da scaricare le parti del corpo; occhi, naso, denti, orecchie e ali (partidelcorpo) da creare e da tagliare, stampatele o utilizzatele come modelli.

 

Tags : , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…