Posts Tagged ‘tappi’

In questi giorni in cui si può giocare e stare all’aria aperta, ci siamo inventati dei nuovi giochi; dalla nostra super raccolta di tappi di plastica che conserviamo per l’Associazione Onlus AMS, ne abbiamo tenuti da parte alcuni per… giocarci! Ci sono tanti modi per utilizzarli: si può creare un semplice memori, si possono attaccarle le lettere dell’alfabeto e giocare a comporre parole oppure giocare a Forza4. Questa volta però abbiamo creato qualcosa di più coinvolgente, divertente e anche simpatico da vedere: le trottole! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Approfitto della “foto della domenica” per parlare di un’iniziativa che mi ha coinvolto da un paio di mesi e che mi sta dando un sacco di soddisfazioni: la raccolta di tappi di plastica; è anni che li tengo via e li devolvo a diverse persone che me li hanno sempre richiesti. Da qualche mese invece mi sono immersa in un nuovo mondo: far partecipare l’intero paese alla raccolta dei diversi tappi che poi saranno devoluti agli “Amici dei Tappi” ovvero un’associazione Onlus, AMS, che si occupa di studiare le malattie del sangue. Questa mattina è stata fatta una gran raccolta in paese… che soddisfazione! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi sono in tema di pupazzi di neve; dopo aver creato il pupazzo di puré che è andato a ruba, ora ne voglio creare uno tutto ricicloso. Con i festeggiamenti di ieri relativi al mio compleanno, io e mio marito ci siamo fatti un semplice aperitivo analcolico con il classico Bitter e… sia mai che butto via i tappi, possono sempre tornare utili ed infatti, ecco qui come poterli utilizzare. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Volete creare degli addobbi simpaticissimi? Colorati? Totalmente fatti con le vostre mani? Ho preso spunto da quel grande genio di Barbara: tappi che diventano delle decorazioni per l’albero; noi abbiamo voluto personalizzarli pensando e scegliendo i disegni e ci siamo divertiti moltissimo.

Materiale: tappi di plastica, foglio di carta bianca, pennarelli, colla, forbici e tanta fantasia.

Procedimento: disegnare sul foglio di carta bianca la sagoma dei tappi a seconda di quanti addobbi volete creare. A questo punto disegnate dentro le sagome i diversi disegni: essendo addobbi di Natale noi, per iniziare, abbiamo pensato di fare un albero di Natale, dei pacchetti regalo, una pallina, una stella e un pupazzo di neve. Una volta disegnati… via al colore! Simone si è divertito ad usare tantissimi colori per riempire i disegni creati da me. L’ho poi aiutato a ritagliare le singole sagome per poi mettere una piccola quantità di colla liquida all’interno dei tappi per appoggiarci dentro i singoli disegni e… BELLISSIMI, ora non ci resta che appenderli!

Tags : , , , , , , , ,

Avere un bambino così tanto curioso a volte è impegnativo; non perché non mi ci voglia mettere anzi, sono ben contenta di seguirlo e di assecondare le sue curiosità ma… ha solo 4 anni e a volte quello che chiede è un pò troppo, secondo me, per la sua età! Età in cui dovrebbe pensare a giocare e divertirsi ed invece per lui è più importante scrivere, leggere, capire e imparare: il mondo è bello perché è vario! La pediatra mi ha fatto capire che non tutti i bambini sono uguali, non tutti adorano i giochi come non tutti adorano la scuola; ognuno ha i suoi tempi per fare le cose. E’ quindi giusto assecondare le sue tante curiosità ma… GIOCANDO! Ecco perché quando ci mettiamo a fare le cose, cerco sempre il lato ludico come per la matematica; starete pensando: la matematica a 4 anni? Stessa cosa che ho pensato io ma… al mare sbirciava sempre le vicine che studiavano la matematica, le sentiva contare e parlare di +, -, moltiplicazioni e insiemi finché… ha iniziato a fare domanda e così, ho cercato un modo simpatico per apprendere i simboli matematici: il classico gioco del MEMORY. Se mi seguite saprete che ho già fatto altre versioni di memory (con i mestieri e con le conchiglie) ed ora aggiungiamoci anche questo: i simboli matematici.
Crearlo è stato semplicissimo anche perché ho voluto continuare lo “smaltimento” di alcuni tappi di bottiglia e così mi sono messa a scegliere i più grandi (quelli dei succhi di frutta) peccato che di questo formato non ne avessi molti colorati ma per la maggior parte gialli ma… andranno benissimo. A questo punto sono andata nella scatola del Magnetino per recuperare i simboli matematici (+, -, :, x, =) e con un pò di biadesivo li ho incollati nell’interno dei tappi: ci stanno alla perfezione! A questo punto basta capovolgerli e… a chi tocca?

Tags : , , , , ,

Tappi, tappi e ancora tappi di bottiglia che mi fuoriescono dappertutto, che farne? Io li conservo perché il riciclo mi piace in più sono anche colorati però… ormai sto esplodendo, tra un pochino non avrò più posto in casa! Cosa ci facciamo? Cosa possiamo inventarci per utilizzarli al meglio? Ieri sera mi sono messa un pochino a pensare, ho navigato un pò in giro cercando qualche idea e alla fine… ne ho trovate un pò e così abbiamo trascorso la mattinata a creare; abbiamo pensato ad una serie di giochi pratici, facili da costruire e anche comodi da portarci in giro.
Iniziamo con uno molto semplice: la DAMA. I tappi che abbiamo sono di diverso colore e così mi sono fatta ispirare scegliendone 2: trasparenti e blu. Su un cartoncino ho disegnato con un pennarello nero la classica scacchiera (modello da scaricare: scacchiera) aiutandomi con un righello per fare le righe dritte; abbiamo poi posizionato le nostre pedine e… ci siamo fatti una bella partitina: Simone non vede l’ora che torni papà per sfidarlo…
Per rendere il gioco trasportabile, mi è bastato utilizzare come base per la scacchiera un cartoncino di una scatola; è una scatola molto sottile di spessore così da non essere troppo ingombrante al tempo stesso però ha una superficie che mi ha permesso di farci stare disegnata la scacchiera. Così ci permette di inserirci all’interno i tappi ovvero le nostre pedine e quindi anche durante gli spostamenti ce la possiamo portare in giro.
Ma i giochi non sono finiti qua, ne stiamo preparando altri, datemi il tempo di scattare qualche foto, di scrivere delle indicazioni per voi e potrete trovare altri giochi divertenti come il memory, le girandole, il paroliere e molto altro; inoltre potete trovare anche qualche idea dalla cara amica Claudia, andate a curiosare!

Tags : , , , , , , , , , , ,

Altra giornata piovosa, che fare? Navigando un pò qua e là sono finita nel blog di Speedy Creativa dove ho trovato un’idea molto originale e visto che di materiale di riciclo ne ho diverso nella mia “scatola riciclosa” mi sono subita messa all’opera. Certo i suoi portachiavi sono davvero bellissimi però… non mi lamento del risultato.
Materiale: tappi colorati delle bottiglie, gomma crepla e cordoncini degli scoubidou.
Procedimento: ovviamente più i tappi sono colorati e di diversa misura e più originale sarà il risultato. Per prima cosa ho bucato i tappi con una forbice: basta incidere il centro e si apre da solo. Poi con la gomma crepla ho creato dei fiori di diversa grandezza e delle stelle ovviamente voi potete creare ciò che più vi piace. Il gioco è fatto: basterà ora avere un pò di fantasia per come unire i diversi formati e colori dei tappi alle vostre creazioni di crepla e poi basterà chiudere con i cordoncini degli scoubidou e otterrete così dei carinissimi e soprattutto originalissimi portachiavi che, come giustamente fa notare Speedy Creativa, possono anche essere utilizzati come abbellimento di borse, magari quella per il mare!

Tags : , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…