Posts Tagged ‘suono’

Purtroppo le vacanze stanno arrivando alla fine ma non per questo ci rattristiamo anzi, vogliamo finire con una tappa indescrivibile: la Cascata delle Marmore. Già anche l’anno scorso l’avevo inserita nel nostro programma di viaggio ma poi l’abbiamo sostituita; quest’anno l’ho quindi riproposta perché ci tenevo veramente tanto a vederla. Cosa mi aspetto? Un panorama mozzafiato e una bellissima passeggiata attraverso i sentieri e la natura in cui è immersa. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

A Kreativ quest’anno abbiamo una musica di sottofondo che è semplicemente divina; un piacevole suono che ci accarezza le orecchie e, a noi bloggers, ci allevia il lavoro. Girovagando sono andata a curiosare insieme a IsLaura di cosa si trattava e abbiamo scoperto un artista che per hobby ha iniziato a suonare con i bicchieri; semplici calici di vetro dai quali riesce a far uscire una melodia… unica! Leggi tutto

Tags : , , , , , ,

Quando ho letto il post di Federica che raccontava la sua idea di “Regala un libro per le vacanze” mi sono subito illuminata: bellissima idea e ovviamente ci ho messo 1 minuto a registrarmi! Con Federica e molte altre mamme, ci confrontiamo, ci consigliamo e ci ragguagliamo su i libri di prossima uscita e su quelli già acquistati e letti che secondo noi vale proprio la pena avere nella libreria il tutto all’interno di un gruppo su facebook; è stato quindi facile coinvolgere le partecipanti e rendere unica questa iniziativa. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

In questi giorni ci sia avvicinati molto alla musica; dopo aver visto esibirsi in piazza, nella gita a Bergamo Alta, un ragazzo con strani strumenti che riusciva a suonare tutti insieme producendo una musica meravigliosa, abbiamo provato a replicare. Utilizzando un pò di fantasia, materiale di riciclo e divertendoci nel creare qualcosa di nuovo, abbiamo provato a realizzare degli strumenti musicali da poter suonare per inventare strane melodie ma anche per cimentarci nel suonare più strumenti insieme. Ho sempre fatto ascoltare la musica ai miei bambini e devo dire che infatti è molto apprezzata; crescendo possiamo anche realizzarla, non solo ascoltarla e devo dire che il risultato finale è stato veramente divertente. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Si sa che basta pronunciare la parola “Carnevale” per pensare al divertimento; c’è chi si traveste ma c’è anche chi non ne vuole sapere perché magari si vergogna di farlo davanti agli altri ma non per questo non deve sentirsi esonerato nel volersi divertire. Anche a me non piace molto apparire in pubblico nonostante in casa, con i miei figli, ci travestiamo e ci trucchiamo allegramente; ho pensato quindi di vedere il Carnevale sotto due aspetti differenti ma che in questo caso sono molto uniti tra loro: il divertimento e il gioco. Realizzeremo oggi degli strumenti divertenti, inerenti al Carnevale e che possa far divertire anche chi… non si traveste! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Altra figura importante a cui vorrei dare spazio è lo zampognaro: strano personaggio che vaga per le città e i paesi suonando uno strano strumento che non si è soliti vedere e di cui, di solito, i bambini rimangono affascinati. Mi ricordo che da piccola lo sentivo passare sotto casa mia e mi affacciavo per sentire la sua meravigliosa musica; ho portato i miei bimbi a Lodi per vedere se li riuscivamo a sentire e abbiamo avuto anche il piacere di vederli da vicino: sono rimasti a bocca aperta nel vedere quello strano strumento gonfiarsi e sgonfiarsi emettendo una melodia meravigliosa e la poesia che vi lascio oggi è proprio dedicata a loro da Gianni Rodari. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

Siamo ormai vicinissimi al Natale e poteva forse mancare un consiglio “libresco” con questo tema? Direi proprio di no. Il consiglio di oggi è dedicato ai più piccoli con un divertente libro-gioco che li coinvolgerà nella lettura ma li stuzzicherà anche manualmente. Fa parte di una collana di libri editi da EdiBimbi e fanno parte di una simpatica collana chiamata Schiaccia qui che ci fa già intuire qualcosa di… molto divertente! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , ,

Oggi giornata davvero entusiasmante per Simone perché andrà in gita! La cosa che più lo esalta è che insieme alla sua classe, ci sarà anche la classe della prima elementare: oggi si sentirà un piccolo ometto! Peccato che la giornata non è piena di sole ma la cosa importante è che si diverta, impari cose nuove e condivida tanti bei momenti insieme agli altri godendo di tante cose nuove che oggi lo coinvolgeranno. In occasione di questa uscita e in vista del fatto che ogni bambino doveva portarsi il suo zainetto, ho realizzato per lui un simbolo di riconoscimento che lo aiuterà nel ritrovare in maniera rapida tutte le sue cose. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ma quanto sono divertenti le costruzioni, non c’è presona, grande o piccola, che non ci abbia perso del tempo per costruire, per inventare, per creare qualcosa di strano, di diverso, di colorato per poi… far cadere tutti i pezzi creando così una gran confusione: troppo divertente! Qui da noi, quando qualcuno pronuncia la parola “costruzioni” si crea fermento: ognuno corre a prendere i suoi pezzi e inizia una gara sfrenata; avete letto bene, ognuno ha le sue perché ci sono pezzi grandi, pezzi morbidi, pezzi piccoli insomma, pezzi diversi a seconda dell’età. Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Quale bambino non ha mai mangiato un ovetto Kinder? Tutti anzi, non vi nascondo che piacciono molto anche a me! Come al solito, siam soliti tener tutto e sia mai che non teniamo anche questi carinissimi ovetti: possono sempre tornare utili! Per di più non esistono solo gialli ma bensì anche bianchi azzurri e trasparenti quindi anche simpatici da vedere ecco perché la nostra scatola “riciclosa” si sta riempiendo sempre di più. Oggi ho voluto realizzare una cosa simpatica, colorata e… musicale!

Materiale: ovetti bianchi, carta velina di diverso colore, pasta (quella che mangiamo noi), colla liquida e pennello.
Procedimento: la cosa principale è preprare la pasta. Abbiamo utilizzato degli scarti di pasta, della pasta scaduta che anziché buttare in passato avevo ben pensato di tenere e ora mi è tornata utile. In particolare abbiamo usato dei lunghi spaghetti che Simone si è divertito a rompere in piccoli pezzetti per poi inserirli all’interno degli ovetti: più ne mettiamo più… musica e suono sentiremo. Abbiamo poi chiuso l’ovetto e abbiamo iniziato a rompere a piccoli, medi e grandi pezzi diversi tipi di colore di carta velina: in particolare Simone ha scelto il verde e l’oro, un bellissimo accostamento.

Ci siamo poi diviso il lavoro: io con un pennello cospargo la colla sull’ovetto e Simone alterna i colori della carta velina incollandoli sull’ovetto. Lasciamo poi asciugare l’ovetto in maniera che la colla si solidifichi e quindi per accellerare la cosa l’abbiamo messo sul calorifero e… Ecco qui un simpaticissimo ovetto sonoro, delle piccole maracas che sono pefette per le piccole mani dei bambini più piccoli; sono così piaciute che ne creeremo sicuramente molte altre tutte di colori diversi così da creare una collezione.

Tags : , , , , , , , , , , ,

  • DA VISITARE

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…