Posts Tagged ‘shampoo’

Ci risiamo, nemmeno un mese d’asilo e già compare il cartello con su scritto “Attenzione, tenete controllate le teste dei bambini!” e non capisco perché tanto allarmismo. È vero che non è una cosa piacevole, ma di certo non bisogna vergognarsene: possibile che siamo nel 2013 e ancora non si è capito che i pidocchi si insidiano principalmente sui capelli puliti? Perché vergognarsi a tal punto di non dirlo alle maestre e così infestare le teste di tutti? È anche vero che, per mia fortuna, non mi sono mai trovata in questa situazione con i miei figli, ma da piccola i pidocchi li ho presi e mia mamma non è entrata nel panico: mi ha curato con dei validi prodotti, mi ha tagliato un po’ i capelli per agevolare la pulizia delle uova e… basta! Leggi tutto

Tags : , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Con l’inizio dell’anno scolastico ecco che iniziamo a preoccuparci per i capelli dei nostri figli con shampoo, balsamo, lavaggi continui e spray per cercare di evitare il contagio dei pidocchi ma: quanto ne sappiamo sui pidocchi? E’ giusto fare lavaggi frequenti? Meglio usare dei prodotti per prevenire? Insomma, l’argomento ci tocca da vicino e a volte non ne sappiamo abbastanza: cosa sono i pidocchi? Ecco qui la loro carta d’identità.

I pidocchi sono piccoli insetti grigio-biancastri che vivono mediamente 1-2 mesi; si nutrono di sebo o di sangue umano attraverso piccole punture che possono generare prurito. Le femmine depositano circa 250-300 uova, dette lendini, nell’arco della loro vita e queste si schiudono dopo circa 7-10 giorni. I soggetti più a rischio sono i bambini tra i 3 e gli 11 anni che frequentano delle comunità (asilo, scuola) e il contagio avviene per contatto diretto visto che i pidocchi non volano e non sanno saltare. Il segnale che ci deve far allarmare è un continuo prurito alla testa ed è quindi meglio ispezionare subito la nuca, le tempie e il dietro delle orecchie che sono i punti dove le lendini si annidano. Una volta che abbiamo appurato l’infestazione, per prima cosa dobbiamo applicare un prodotto specifico antipediculosi; questo trattamento andrà ripetuto a distanza di 8-9 giorni così da eliminare le larve nate dalle uova che non siamo riusciti ad uccidere durante il precedente trattamento. A questo punto però è anche importante pulire bene lenzuola e vestiti a 60°, aspirare bene cuscini, poltrone e divani; altra cosa importante è avvisare la scuola frequentata.

Vorrei segnalarvi la linea di prodotti PARANIX che comprende un prodotto per trattare, uno spray per prevenire e uno shampoo per coaudiovare nonché il pettine che vi permette di individuare meglio pidocchi e lendini. Il trattamento dura solo 15 minuti, non irrita la cute ed è in soluzione spray quindi molto comoda da usare; all’interno della confezione trovate anche il pettine e un libretto esplicativo con tutte le istruzioni. La prevenzione invece aiuta a ridurre l’adesione delle lendini e a prevenirne eventuali re-infestazioni; anche questo è in spray e non contiene alcun azione chimica. C’è poi lo shampoo e balsamo che facilita la rimozione delle lendini e dei pidocchi e favorisce l’azione lenitiva della cute ed è un complemento al trattamento. Vi ho voluto segnalare questa marca, nonostante ce ne siano diverse in commercio, perché ha creato una bella campagna informativa con un pieghevole molto specifico (Paranix) e un test che vi lascio qui sotto.

A volte pensiamo di saper tutto sui pidocchi ma poi, c’è qualcosa che ci sfugge; fate questo piccolo test e vi accorgerete davvero di quanto sapete e cosa invece vi sfugge; vi basterà rispondere VERO o FALSO e poi controllare le vostre risposte con quelle corrette.
1) La scarsa igiuene è una delle principali cause legate al”insorgenza dei pidocchi?
2) Il pidocchio, nutrendosi di sangue, può favorire la trasmissione di malattie infettive?
3) E’ molto importante avvisare la scuola frequentata dal bambino non appena ci si accorge che ha contratto i pidocchi
4) La pedicusoli è un problema che riguarda esclusivamente i bambini?
5) E’ fondamentale tagliare i capelli in caso di infestazione da pidocchi?
6) Lavare le lenzuola, i pettini, gli abiti in acqua molto caldaè fondamentale per impedire il ripetersi del contagio?
Risposte esatte
1) FALSO, i pidocchi preferiscono colpire “teste” pulite.
2) FALSO, i pidocchi non sonon portatori di alcun tipo di malattia.
3) VERO, allertare le comunità è il primo passo per fermare il contagio.
4) FALSO, vengono contagiate anche le persone adulte.
5) FALSO, in caso di capelli lunghi è consigliabile l’uso di un prodotto in grado di ammorbidire i capelli facilitando il passaggio del pettine per la rimozione di lendini e pidocchi.
6) VERO, bastano pochi e semplici accorgimenti per evitare fastidiose ricadute.

Tags : , , , , , , , , , , , , , ,

  • CONSIGLIATO

  • PROSSIMAMENTE

  • SPONSOR

  • AFFILIAZIONI

  • INIZIATIVE SPECIALI

  • Io allatto alla luce del sole 4

  • Volantini digitali co2neutral

  • Segnalato da:

  • BBMAG

  • segnalato da pane, amore e creativita

  • Wikio - Top dei blog - Blog creativi
  • PARTECIPO A…